Assemblea 30 giugno 2021 verbale

mercoledì 30 Giugno 2021 ore 19:00 - 20:30

Oggi alle ore 19:00 del 30 giugno 2021 nella struttura polifunzionale nel parco festeggiamenti del Monte di Buja si è riunita l’Assemblea della Lega Calcio Friuli Collinare per discutere e votare sul seguente
Ordine del giorno
1) Relazione del Presidente.
2) Nomina presidente dell’Assemblea.
3) Nomina componenti della Commissione elettorale.
4) Relazione del candidato Presidente sul programma per il mandato 2021/2024.
5) Elezione del Presidente e del Consiglio direttivo della Lega Calcio Friuli Collinare.
6) Elezione del Revisore dei conti.
7) Elezione del Collegio dei probiviri.

Alle 19:15 il Presidente Daniele Tonino apre l’assemblea della LCFC.

Vengono presentati gli ospiti della serata: il sindaco di Buia Stefano Bergagna, il vicesindaco Giovanni Calligaro e l’assessore allo sport Marco Zontone. Il sindaco porta il saluto dell’amministrazione locale.
Viene proiettato un videomessaggio di auguri del presidente della Regione Massimiliano Fedriga.
Intervengono l’europarlamentare Elena Lizzi e il consigliere regionale Mauro Bordin.
Porta i saluti della Libertas nazionale il responsabile nazionale attività Amabile Bonafede.
Porta i saluti della Libertas locale il presidente regionale Lorenzo Cella.
Ricorda la collaborazione e i valori comuni con la LCFC il vicepresidente del Comitato Fair Play Ermes Meret.
Anticipa la prossima collaborazione con la LCFC il Presidente del Comitato paralimpico FVG Giovanni Del Piero.
Riferisce sull’iniziativa di organizzare i corsi BLSD per le squadre della LCFC il Presidente ASD Ermanno Lizzi Marcelo Pensa.

1) Relazione del Presidente.
Il Presidente relaziona sull’attività svolta nella precedente stagione.
Tonino riferisce che la Commissione verifica poteri comunica che su 4.431 aventi diritto al voto sono presenti 2.520 votanti.

2) Nomina presidente dell’Assemblea.
Tonino propone come Presidente dell’Assemblea Renato Damiani, facendo presente che lo stesso sarà eletto se avrà ottenuto la maggioranza relativa dei voti. In caso contrario, è consentito a qualsiasi socio proporre altro nominativo. In tal caso se i nominativi proposti fossero due o più, è eletto Presidente dell’Assemblea chi riceve il maggior numero di voti, con votazione a scrutinio palese. In caso di parità, è eletto il socio più anziano di età.
L’assemblea elegge all’unanimità come Presidente dell’Assemblea Renato Damiani.
Damiani indica come segretario Adriano Dario, che viene chiamato a redigere il verbale.
Damiani ringrazia e ricorda che tutti i soci hanno diritto al voto nei termini indicati dall’art. 12 dello Statuto.

3) Nomina componenti della Commissione elettorale.
Damiani propone all’Assemblea i nominativi dei soci Paolo Cantoni, Mayra Comini e Alessandro Chiandone, che si sono candidati a ricoprire la carica di componente della Commissione elettorale, che ha compiti di esaminare ogni questione attinente alle votazioni. I componenti della Commissione svolgono anche la funzione di scrutatori. Sono eletti componenti della Commissione i tre soci che hanno ricevuto il maggior numero di voti, con scrutinio a voto palese. In caso di parità, è eletto il socio più anziano di età.
L’assemblea elegge all’unanimità Paolo Cantoni, Mayra Comini e Alessandro Chiandone, come componenti della Commissione elettorale.

4) Relazione del candidato Presidente sul programma per il mandato 2021/2024.
Tonino relaziona su proprio programma.

5) Elezione del Presidente e del Consiglio direttivo della Lega Calcio Friuli Collinare.
Damiani ricorda che l’unica candidatura alla Presidenza è quella proposta da Daniele Tonino, che prevede come consiglieri i seguenti soci Gianpaolo Bertoli, Fabrizio Pettoello, Paolo Comini, Luca Arsellini, Adriano Cantoni, Bruno Comuzzi, Bruno Marcuzzi, Daniele Mattellone, Carla Pascutti, Andrea Peressoni, Igor Polo Friz, Renzo Rossi, Carlo Silvestri, Massimo Specia, Carlo Silvestri, Roberto Valerio, Paolo Zorattini.
Damiani fa presente che in caso di unica candidatura, la votazione è effettuata con voto palese per alzata di mano e sono eletti Consiglieri i soci iscritti nella lista costituente il Consiglio direttivo presentato dal Presidente eletto.
Damiani propone quindi all’Assemblea di votare il Presidente e il Consiglio direttivo della LCFC per il prossimo triennio.
L’assemblea elegge all’unanimità come Presidente Daniele Tonino e il Consiglio direttivo composto dai nominativi indicati nella lista.

6) Elezione del Revisore dei conti.
Damiani propone come Revisore dei conti per il prossimo triennio il dott. Franco Gremese.
L’assemblea elegge all’unanimità come Revisore dei conti Franco Gremese.

7) Elezione del Collegio dei probiviri.
Damiani propone come componenti del Collegio dei probiviri Corrado Lunetta, l’Avv. Heidi Biffoni e l’Avv. Roberto Mete.
L’assemblea elegge all’unanimità come componenti del Collegio dei probiviri Corrado Lunetta, l’Avv. Heidi Biffoni e l’Avv. Roberto Mete.
Alle 20.20 il Presidente Damiani dichiara chiusa la riunione.

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies