Normativa

Normativa - Regolamento Disciplina - Previsioni disciplinari a carico dei tesserati
In vigore dal 04/05/2020
Per visualizzare il precedente testo dell'articolo (a destra) e le differenze rispetto a quello oggi in vigore clicca sulle seguenti date: 17/07/2014, 20/06/2013, 31/07/2007, 10/08/2006, 26/07/2000

139 Mendace dichiarazione resa dal tesserato in tutti i casi in cui sia richiesta una dichiarazione certificativa, contraffazione della copia della ricevuta del bonifico di cui all’art. 9 R.A. o mendace dichiarazione sull’importo versato, anche a titolo di colpa

da 1 a 3 anni di squalifica.
Se il fatto è commesso con colpa la pena è ridotta della metà.

139 Mendace dichiarazione resa dal tesserato in tutti i casi in cui sia richiesta una dichiarazione certificativa, anche a titolo di colpa

da 1 a 3 anni di squalifica.
Se il fatto è commesso con colpa la pena è ridotta della metà.

139 Mendace dichiarazione resa dal tesserato in tutti i casi in cui sia richiesta una dichiarazione certificativa, anche a titolo di colpa

• da 1 a 3 anni di squalifica.
Se il fatto è commesso con colpa la pena è ridotta della metà, eccetto per la dichiarazione attestante il rilascio e i dati del certificato medico di cui all'art. 22 RA.

139 Mendace dichiarazione resa dal tesserato in tutti i casi in cui sia richiesta una dichiarazione certificativa, anche a titolo di colpa

• da 6 mesi a 3 anni di squalifica.

139 Abbandono della gara senza autorizzazione dell'arbitro

• da 2 giornate a 6 mesi di squalifica

139 Abbandono della gara senza autorizzazione dell'arbitro

• da 4 a 8 mesi di squalifica
Print Friendly, PDF & Email
Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies