Traguardo storico per il Palut-Prissinins

Traguardo storico per il Palut-Prissinins

La vittoria nel friday night contro il Pozzuolo vale per gli Amatori Palut-Prissinins la quarta affermazione in cinque gare giocate e la sicurezza di prendere parte al campionato di Eccellenza nella prossima stagione.

Che la partita avesse un sapore speciale per il Palut-Prissinins era chiaro già ben prima del fischio d’inizio, con il chiosco già pieno e i ragazzi di Mister Michelin più carichi che mai. Pronti via e al sesto minuto, su cross da calcio d’angolo, Simone Gobbato svetta su tutti di testa e insacca l’1-0 locale. Dopo pochi minuti arriva anche il 2-0 con Venaruzzo, abile a capitalizzare una bella azione corale di squadra nata dal portiere Comisso. Le squadre vanno al riposo sul 3-0, ancora su corner con Giammetta ad insaccare di testa. Il Pozzuolo, rimaneggiato e condizionato da molte assenze, riesce a trovare nella ripresa il gol dal dischetto con Greatti.

Al triplice fischio può dunque esplodere la festa della formazione locale, con fuochi d’artificio e fumogeni a colorare il cielo di Paludo. Festeggiamenti che si protraggono fino al mattino tra primi di pesce, secondi e dolci a coronare un risultato storico.

Queste le parole del presidente Roberto Ciani: “Vorrei ringraziare tutti i giocatori, tutta la dirigenza e tutti quelli che ci stanno vicino. Questo è un gruppo coeso fuori e dentro dal campo, non potrei chiedere di meglio. La promozione in Eccellenza la inseguivamo da tempo e per mia immensa soddisfazione personale è arrivata“. Un pensiero anche agli avversari di giornata: “Vorrei ringraziare gli amici di Pozzuolo che, anche se non sono riusciti a centrare l’obiettivo, sono rimasti al chiosco con noi a festeggiare fino a tarda notte. Grandi complimenti per la sportività, sono queste le cose che mi fanno stare bene e mi rendono orgoglioso! Arrivederci al prossimo anno“.

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies