Rigolato: pokerissimo che vale la vetta

Rigolato: pokerissimo che vale la vetta

Ancora una sinfonia d’orchestra per il Rigolato che, emettendo cinque do di petto,  stordisce un Ampezzo stranamente abulico in zona offensiva e conferma la sua rimonta verso la hit parade della classifica. Vittoria che consente di raggiungere gli odierni avversari in vetta alla classifica regalando agli azzurri di Daniele Candido, anche in questa sfida scesi in campo con l’ennesima nuova formazione, autostima e consapevolezza, doti che torneranno utili nelle prossime gare. Ma sentiamo ora un dirigente locale che legge così la gara con l’Ampezzo.

E son tre! Socchieve, Paularo e Ampezzo. Queste le tre blasonate del girone che ci siamo permessi di battere nelle ultime partite. Ma veniamo al match contro l’Ampezzo. I coriacei amici ampezzani si presentano al Franzil a ranghi ridotti. Ciò stante si dimostrano squadra di livello seppur il dominio in campo è tutto di marca rigolatese.
Ci pensa un superlativo Giulio Muner a sbloccare il risultato con un’incornata in area su cross di Bettina. Raddoppia Gabriele Candido che si porta via gli avversari e s’invola verso la porta ospite realizzando un gol d’attaccante di razza. Il tre e quattro a zero sono opera del sempre eterno Andrea Buzzo. A chiudere l’incontro una staffilata su punizione di Luca Berti. Gli ospiti accorciano con W.Lenna e Sala su svarione difensivo e rigore”.

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies