Matteo Adami, match winner dell’Ibligine

Matteo Adami, match winner dell’Ibligine

Dopo la quarta giornata restano due le formazioni a punteggio pieno: Ampezzo nel girone A ed Ibligine nel girone B e sono due le formazioni che devono “sopportare” il fastidioso zero che resiste nella casella riservata alle vittorie conquistate, mentre la giornata ha fatto registrare ben otto espulsioni di cui quattro in Ampezzo-Rigolato.

GIRONE A

Continua senza tentennamenti la cavalcata dell’Ampezzo con vittima di turno un incompleto Rigolato in una partita  eccessivamente nervosa già prima di iniziarla per uno spostamento di gara che ha generato polemiche tra le due società, poi in campo la squadra vincitrice ha chiuso la gara dovendo registrare ben tre espulsioni. Protagonista nel calcio giocato il doppiettista Alessandro De Cillia, mentre gli ospiti hanno risposto con Andrea Pirrò, ma anche la direzione del signor Collavizza è apparsa lacunosa ma certamente non aiutato dai giocatori delle due squadre. Nel ruolo di principale inseguitore si è posto il Paularo dopo aver superato di misura il Calgaretto andato ko per il gol di Gianmarco Baschiera. Festival del gol in una partita molto corretta a Priuso con il Socchieve a strabattere i Crots con Maurizo Vidali in rete con una devastante cinquina trovando nel doppiettista Alan Verona un valido collaboratore. Per i Crost le re reti sono state firmate da Mareno Basile, Cristian Englaro ne Lino Moro. Ha regnato l’equilibrio  nel derby tra Davar e Mister Zoncolan con Luca Pucher e Renzo Timeus (vecchie glorie biancocelesti dell’Ovarese) in gol per i padroni di casa mentre i sutriesi  hanno ribattuto con l’accoppiata Elvio Marcon-Mauro Moro.

GIRONE B

 Con il secondo 1-0 consecutivo l’Ibligine  ha inflitto al Betania il quarto ko di fila con Matteo Adami a realizzare il gol partita ed il primato diventa in solitaria grazie al concomitante pareggio dei tarvisiani dell’Atletico Bancone nella trasferta di Moggio Udinese ed anche in questo confronto non sono mancati momenti di tensione con tre complessive espulsioni ed un pareggio finale che ha lasciato con rammarichi entrambe le squadre che forse niravano a ben altro risultato finale. Per i locali in gol Luca Bravin e Cristian Piccari mentre per gli ospiti le risposte sono state affidate ad Andrea Bonura e Manuel Iacomino.  L’unico colpaccio esterno della quarta giornata è stato quello messo a segno dall’Arta Terme  con la quaterna “consegnata” al malcapitato Malborghettone incapace di evitare le conclusioni vincenti di Stefano Moro, Vincenzo Radina, Andrea Scardaci ed una sfortunata autorete di Colloredo: per i locali rete della bandiera con David Grilz. Stesso punteggio di Moggio (2-2) nel confronto all’Aser di Gemona tra Dognese e Tercal (per i ragazzi di terzo primo punto stagionale). Per i campioni in carica reti di Alessandro Clapiz e Andrea Saitta mentre per i tolmezzini Manuele Fruch e Daniele Petri.

Prossimo turno (5^ giornata)

Girone A.  Socchieve-Ampezzo, Crost-Paularo, Calgaretto-Mister Zoncolan, Rigolato-Davar.

Girone B. Atletico Bancone-Ibligine, Betania-Malborghettone, Tercal-Muec 2011, Arte Terme- Dognese.

Renato Damiani                  

 

Ibligine

                     

 

 

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies