Geretti: è il Depover la stella di Natale

Geretti: è il Depover la stella di Natale

Depover e Vecchie Glorie San Daniele forza 5, mentre i Gjanes rallentano e nello scontro diretto del girone C tra Dimensione Giardino e Medea il gol resta il grande assente. Può essere riassunta così la settima ed ultima giornata prenatalizia nel campionato Geretti: solo quattro le partite disputate, con tanti rinvii ma anche una partita di Coppa che ha regalato allo stesso Depover la qualificazione nel girone F al turno successivo.

E proprio la squadra di mister Luciano Ciani è la grande protagonista di questa settimana sotto l’albero di Natale: prima, appunto, il successo in trasferta per 2-0 sul campo del Vg San Daniele che ha regalato il passaggio del turno in Coppa (De Agostini e Maurencigh i marcatori), e poi il severo 5-1 con cui il team di Tavagnacco ha avuto la meglio sul Billerio Magnano. “Ma il risultato non tragga in inganno – commenta mister Ciani – perché i nostri avversari ci hanno saputo mettere in difficoltà: sono passati in vantaggio con Spaccaterra in contropiede, ma prima dell’intervallo siamo stati bravi a ribaltare la situazione coi gol di Vidussi e Zoffi. Poi, nella ripresa, abbiamo fatto girare la palla grazie ai piedi buoni dei vari Gerli, Rossi e De Agostini: sono così arrivate anche le reti di Vidussi nuovamente, Vicario e un autogol. Ma attenzione: vanno fatti i complimenti al Billerio, squadra agguerrita che ha messo tutto in campo e non ha mai mollato nonostante il passivo. Bisogna fare loro solo elogi”. Nell’altra partita del girone disputata, le Vecchie Glorie San Daniele si sono rifatte con gli interessi della delusione patita in Coppa: a farne le spese è stata la malcapitata Brigata Brovada, sulla quale si sono abbattute le prodezze di Chiavutta, Foschiani e Ponte (tripletta per lui). In classifica il Depover guarda ora tutti dall’alto verso il basso con 10 punti: a seguire Carnia United con 9 e San Daniele con 8. La sensazione è che la corsa verso il primato del girone vedrà tutte e tre protagoniste fino alla fine.

Nel girone B invece si è disputata una sola partita: i Gjanes non sono andati oltre l’1-1 con gli Over Gunners, con reti di Stanic per i padroni di casa e Simeoni per gli ospiti. La frenata impedisce ai ragazzi di mister Caiati di portarsi ad una sola lunghezza dal Cerneglons capolista. Nel girone C, infine, il big match tra le due prime della classe Dimensione Giardino e Medea finisce in un nulla di fatto: nonostante le varie bocche da fuoco in campo, infatti, è 0-0 al triplice fischio finale. Dimensione Giardino sale così a quota 9, mentre gli isontini mettono in cascina il loro settimo punto.

Matteo Femia

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies