FC11: Il punto sulla decima di andata

Decimo e penultimo turno del girone di andata per il Collinare a 11 prima della sosta natalizia che per molte formazioni quest’anno sarà abbreviata, visti i molti recuperi che si devono ancora disputare.

Le squadre della settimana. Jalmicco e Turkey Pub, entrambe dell’Eccellenza, si meritano ex aequo tale riconoscimento: i primi superano con un netto 8-0 il Real Sella, tripletta di Rizk, i secondi espugnano il campo dell’ex capolista Nojar-Zellina con un gol di Di Lena che vale anche il quarto posto in classifica a pochi punti di distanza dalle formazioni di testa.

La voce dai campi. Rosa del Colugna (1A) racconta così la sconfitta dei suoi contro il Pozzuolo: “Pronti via e subito grandi scontri fisici in mezzo al campo. Troviamo il vantaggio, abili a sfruttare una disattenzione della difesa avversaria e andiamo anche sul 2-0, ma il direttore di gara annulla la rete per un fuorigioco molto dubbio. I locali reagiscono e trovano il pareggio con un eurogol dalla distanza e qualche minuto dopo ci sorpassano su calcio di rigore. Nel finale per poco non riusciamo a trovare il gol del pareggio e un punto che ci avrebbe fatto comodo in ottica classifica“.

Il Bomber. Rossini degli Warriors (1A) è spietato e non lascia scampo al malcapitato Racchiuso, punito addirittura per sei volte nel 10-0 finale in una gara in cui il FairPlay l’ha fatta comunque da padrone. Grande balzo anche in classifica marcatori per Rossini, ora a solo due reti di distanza dal re dei bomber del girone Caruzzi a quota 15.

Sfida di fuoco. Il Cormons ha la meglio 2-0 sul Ruda in quello che può essere ritenuto già uno scontro diretto chiave in zona salvezza della Prima categoria girone B. A decidere la contesa sono le reti di Kocina e Princic, decisive per dare un po’ di ossigeno ad una classifica che si stava facendo per certi versi preoccupante.

Bagarre. Il girone B di Terza presenta ben tre squadre a quota 10, seguite da Gradisca (9) e Leon Bianco B (8). A comandare il gruppetto per ora è il Villesse, capace sin qui di ottenere solamente vittorie nelle gare giocate: a farne le spese nell’ultimo turno il Ronchi 4-1. Il focus di giornata è però su San Vito al TorreStaranzano, ovvero la sfida tra le altre due capolista vinta nettamente dai locali per 3-0, decisive la rete di Andrian e la doppietta di Serafino per lanciare una rincorsa che da qui alla fine decreterà chi potrà festeggiare il passaggio in Seconda.

Print Friendly, PDF & Email