Div. Diamante. Antonio Jurlaro in gran spolvero e lo Jalmicco corre

Div. Diamante. Antonio Jurlaro in gran spolvero e lo Jalmicco corre

C’è aria di derby tra Jalmicco e Gonars, due squadre che lottano per obiettivi diversi. I campioni d’Italia Libertas vogliono continuare la corsa di testa, mentre gli ospiti vogliono confezionare una prestazione che possa rilanciarli in campionato. Ne nasce una sfida a senso unico in cui i locali dimostrano la loro caratura tecnica e l’efficacia del reparto offensivo. Per il Gonars un passo falso che però non compromette la possibilità di raggiungere la salvezza in un campionato che potrebbe riservargli ancora piacevoli sorprese.

La serata è fresca e piacevole – racconta il dirigente locale Stefano Birri –  e nel polisportivo di Palmanova è anche presente un discreto pubblico.  Il terreno non è in perfette condizioni e la  gara inizia con le squadre molto concentrate con le difese attente a non commettere sbavature tanto che i portieri, per i primi 20 minuti sono inoperosi e infreddoliti. Al 21° si sblocca la gara: calcio d’angolo battuto da Paolucci e respinta corta della difesa ospite, Antonio Iurlaro recupera la sfera al limite dell’area di rigore e calcia verso la porta. Sfortunata deviazione di un difensore gonarese e Tomasin rimane spiazzato. Un gol che da coraggio allo Jalmicco e fa perdere le proprie convinzioni a un Gonars che, al 33°, cede di nuovo. Ancora Paolucci sugli scudi, assist per capitan Basile, lasciato solo in area,  e grande parata dell’estremo ospite che devia un pallone che arriva ad Andrea Iurlaro che, con un tap-in, non sbaglia. 
Passano solo tre minuti e Antonio Iurlaro realizza il terzo gol.  Lancio in profondità di Zompicchiatti, palla al bomber di casa che rientra sul mancino e conclude in rete con millimetrica precisione. Gran gol!  Il Gonars non riesce a rialzare la testa e i locali, con cinica determinazione, ne approfittano per chiudere il primo tempo realizzando anche il quarto sigillo. Punizione dai 20 metri di Paolucci e palla sul palo, sulla respinta Antonio Iurlaro dimostra ulteriormente le proprie doti di rapinatore dell’area di rigore e di sinistro realizza in diagonale. Gara chiusa? No, perchè nella ripresa i locali riescono ancora a sfondare. Al 18° minuto  – chiosa Birri – lancio dolce di Andrea Iurlaro, cross al bacio di Colautti e palla verso Paolucci che stoppa e deposita in rete, sette minuti più tardi Antonio Iurlano centra una clamorosa traversa, preludio al sesto gol del furetto biancoazzurro Vicenzino, abile a ricevere palla al limite dell’area, a dribblare il suo avversario e calciare il pallone all’incrocio dei pali.Vittoria sicuramente meritata per lo Jalmicco atteso nel prossimo weekend ad un appuntamento straordinario, la premiazione presso la tribuna d’onore dello Stadio Olimpico di Roma per il Titolo di Campioni d’Italia Libertas 2021-2022. Complimenti agli Amatori Gonars per la sportività dimostrata e per lo splendido terzo tempo al chiosco”.

Antonio Iurlaro, autore di una tripletta

 

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies