AreaPn, Championship 3: Il Forcate tenta la staccata

Quindicesima giornata in Championship 3 ed importante vittoria per il Forcate nello scontro diretto con il Rapid Sacile, che ora si ritrova risucchiato pericolosamente nella corsa al terzo gradino del podio.

Il solito Cimolai e Galante firmano quindi il 2 a 0 con cui il Forcate ha ragione del Rapid, e portano i propri compagni a +5 sulle dirette inseguitrici ed a -4 dalla vetta, anche se con il turno di riposo ancora da scontare.

Vetta che rimane invariata, nonstante la mezza battuta d’arresto del Sacile che pareggia la gara di recupero contro il Borc. 1 a 1 il risultato finale con le marcature di Patrick Toffolo per i ramarri e Salvador per la capolista.

Lo stesso Borc, nel turno regolare, non fa sconti e letteralmente rulla il Pescincanna con un 8 a 2 finale timbrato dalle doppiette di Pipitone, Pignat e Luca Toffolo e dalle reti dell’altro Toffolo, Patrick, e di Boschian Cuch. Per il Pescincanna, invece, vanno in gol Celano e Di Palma.

All’arrembaggio dello sconfitto Rapid Sacile ci va lo Sporting San Giovanni: il goal di Salvatore Laquatra e la devastante tripletta di Lotto costruiscono il 4 a 1 finale con il quale lo Sporting si libera del Primo Maggio, andato invece in gol con Tararan.

Chiude il tabellino la scoppiettante partita tra Aviano Draghi e Villadolt, vinta dagli ospiti per 5 reti a 3, grazie alle doppiette di Del Fiol e Pivetta ed al goal di Del Ben. Per i Draghi, è Beltran a portarsi a casa il pallone con una tripletta.

Nel prossimo turno, altro scontro di alta classifica con il Forcate che farà visita al San Giovanni, il Villadolt ospiterà la capolista Sacile, gli Aviano Draghi assalteranno il fortino del Borc, mentre gli Amatori Pescincanna accoglieranno il Primo Maggio.

Print Friendly, PDF & Email