Amatori: Troncos soddisfazione parziale, River Platano accede al girone TOP

Amatori: Troncos soddisfazione parziale, River Platano accede al girone TOP

Si gioca la sfida di ritorno tra il Troncos e un River Platano Bicinicco che all’andata si è imposto per 6- 4. Gli udinesi, per ribaltare il risultato, devono vincere con tre gol di scarto, oppure tentare di imporsi con due gol di vantaggio per poi giocarsela ai rigori. In palio l’accesso al girone TOP del campionato, quello in cui si lotterà per vincere il titolo. Dopo una gara intensa vince la sfida la squadra locale (5-4) ma, grazie al risultato dell’andata, è il  River Platano ad esultare. Il team di Bicinicco, fatto leva anche sulle realizzazioni di  Fabio Martorel(2), Giorgio Moro e Jacopo Pierdominici, ha saputo resistere nel momento topico della gara difendendosi con ordine e sfruttando al meglio gli spazi concessi. Sull’altro fronte le performance sotto rete di Francesco Gentili, Gabriele Girardi, Andrea Scarafile e Daniel Seraffini, il gioco collettivo e la consapevolezza di poter giocare alla pari con un avversario di rango, hanno alimentato la speranza dei Troncos che hanno sfiorato un impresa sulla carta ritenuta difficilissima.

“La gara fotografa una partenza veloce degli ospiti – racconta il locale Francesco Gentili – lesti a trovare il vantaggio. I Troncos cercano di ribattere colpo su colpo riuscendo a pareggiare grazie a un autorete. Il pareggio dà fiducia ai locali che provano a spingere riuscendo a trovare l’allungo in un primo atto che finisce con il punteggio di 3- 1. Nella ripresa il River Platano alza baricentro e ritmo mettendo in difficoltà lo schieramento dei Troncos che cedono: prima sono raggiunti sul pareggio e poi, su una ripartenza influenzata da un fallo non fischiato, superati. Ma la voglia di ribaltare la gara è ancora forte tra i locali che, mai domi, siglano due reti, si regalano un’arrembante ultima parte di gioco cercando di pareggiare i conti con le due gare senza però riuscirci”.

 

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies