AM5: Varmo e Sbregabalon, partita al cardiopalma

AM5: Varmo e Sbregabalon, partita al cardiopalma

Partita non adatta ai deboli di cuore quella tra Sbregabalon F.T. vs VarmoC5, recupero della 6’ giornata di campionato.  Lo Sbregabalon F.T. è a caccia di punti per tenere a debita distanza le inseguitrici, Varmo determinato a inseguire gli Highlander Torriana. Gli ospiti partono subito forte, e dopo 10 minuti di studio avari di emozioni, il Varmo trova un uno-due micidiale con i suoi bomber Ottogalli e Mauro, portandosi così sullo 0-2.

Si susseguono altre azioni pericolose da entrambe le parti con i portieri in evidenza, ma sono gli Sbregabalon a riaprirla con un fendente di Braidotti che non lascia scampo a Toneatto. Preso coraggio i ragazzi di mister Pizzi si caricano e producono gioco e belle azioni: da una di queste nasce il 2-2 di Brusini, abile in spaccata a spedire in fondo al sacco l’assist perfetto di Fatovic. Neanche il tempo di festeggiare che bomber Ottogalli colpisce ancora dalla distanza, facendo secco Varutti. Si va al riposo sul 2-3 per gli ospiti.

Nella ripresa però è tutta un’altra storia: calo fisico del Varmo e grande ritmo degli Sbregabalon che, nel giro dei primi 5’della ripresa, guadagnano e falliscono ben due calci di rigore, con capitan Grion e Brusini che spediscono entrambi alto il pallone del possibile pareggio. Come sempre accade nel calcio la legge “goal mangiato goal subito” non perdona. Il  Varmo approfitta di un errato disimpegno di Varutti (comunque ottima partita la sua) per depositare in rete il pallone del 2-4. Partita sembra chiusa, ma ritmi altissimi, continui capovolgimenti di campo, traverse, pali, grandi parate ed una rete capolavoro di Brusini dicono il contrario: 3-4. Un minuto dopo è bravissimo Giancristiano a servire a Laino un pallone solo da spingere in rete.  4-4 e partita incredibilmente riaperta.
Ma il Varmo non molla e, neanche ripartiti, trova il nuovo vantaggio, ancora con Ottogalli che si divincola fra due avversari e batte Varutti.
Mister Pizzi chiama il time-out e riordina le idee, inserisce Fatovic per Del Mestre per quella che si rivelerà una mossa azzeccata : il n.75 giallofluo (ieri in tenuta bianca) nel giro di 4 minuti indovina per ben due volte la traiettoria giusta con bordate dal limite che non lasciano scampo a Toneatto. Partita incredibilmente ribaltata!
Varmo  si getta in avanti alla ricerca del pareggio col  Sbregabalon che regge l’urto grazie ad una sontuosa prova di tutti gli effettivi, trovando anche la rete della tranquillità grazie ad un magistrale contropiede impostato da Braidotti, rifinito da Fatovic e concluso in rete da Brusini, abile a confezionare la sua personale tripletta. Nel finale si scaldano un po’ troppo gli animi, ma è bravo l’arbitro Lombardi a gestire le situazioni. Finisce con la vittoria meritata degli Sbregabalon F.T., ma complimenti al Varmo, squadra tecnica, di qualità che sicuramente merita la posizione che occupa in classifica. Gli Sbregabalon F.T. con i due punti di ieri si portano a +4 sugli amici del Dibi quando mancano ancora due giornate di campionato in cui gli uomini del presidente Felettig si ripromettono di ottenere almeno 2 punti per blindare il quarto posto.

Contributo fornito da Sbregabalon F.T.

Print Friendly, PDF & Email
We have placed cookies on your computer to help make this website better. Read the cookies policy
yes, I accept the cookies