AM5: Rovedo e Di Bert lanciano FagagnaC5 e Amici del Dibi

Settima giornata di andata della seconda fase per gli Amatori a 5 condizionata parzialmente da alcuni rinvii.

Girone Inferno. Solo due le gare disputate nell’élite. Vittoria importante dopo un periodo di risultati negativi per il Real Tresesin che ferma 3-2 il Varmo, a sua volta reduce da due vittorie consecutive. Ad entrambe le formazioni servirà comunque un po’ di continuità per ambire a raggiungere i posti di vertice. Muove la classifica lentamente anche lo STU Fagagna imponendo lo stop interno alla Cantera Talmassons, 4-4 al triplice fischio: doppietta locale di Genovese, due reti per l’ospite Greatti.

Girone Purgatorio. Il Jolly Lauzacco non fallisce l’operazione aggancio in vetta al Formentera Team, a riposo nell’ultimo turno: 4-2 il finale della data contro il River Platano, gol locali di Bulfone (2), Piasenzotto e Velliscig. Gli Sbregabalon tornano vittoriosi dalla trasferta di Pocenia contro i Fiocco Boys, a cui non basta il poker di De Nicolò, e si stanziano stabilmente al terzo posto: bella prestazione di Sorvillo (tripletta) oltre ai soliti Quaiattini e Brusini nel 5-7 al triplice fischio. Sogni d’alta classifica anche per la New Team, 5-3 nell’ostico match contro i Troncos, Ducic protagonista con una doppietta.

Girone Paradiso. Le due capolista procedono a ritmi serrati la loro corsa in vetta regalando gol ed emozioni. Il Fagagna C5 vince la battaglia sportiva contro la Friul Coop per 8-7 trascinata da Rovedo, poker, che neutralizza le due triplette ospiti di Roi e Melchior. Gli Amici del Dibi invece superano 8-6 un Real Pittibull apparso in netta ripresa da un paio di giornate: cinque le reti messe a segno da Di Bert, MVP di giornata. Basta invece la sola rete di Cecchini alla Friuli antincendi per espugnare il campo delle Black Panters e stabilirsi al terzo posto in classifica. Chiude il quadro la vittoria del Futsal Santamaria ai danni della Tratt. 4 con…, Gabassi ne mette due nel 6-3 finale.

Print Friendly, PDF & Email