VINCE IL MONTENARS MA QUANTA FATICA BATTERE LA STATALE.

Una fase di Montenars SS 463 Majano - foto redam
Una fase di Montenars SS 463 Majano – foto redam

MONTENARS 3 SS 463 MAJANO 1. MONTENARS. Petris, Novello, Facini, Dusefante (Brollo), Venturini (Giorgini), Anzile, Luca Lucardi, Marangoni (Andrea Lucardi), Tonello (Zanitti), Bordignon (Poleto), Rodrigues. SS 463 MAJANO. Fachin, Benedetti, Miranda, Del Pin, Moro, Vanone, Pontelli, Verzo (Celotti) (Piuzzi), Bertoli (Buttignol), Miotti (Zannier), Pinatto. ARBITRO. Bulfone di Tavagnacco.MARCATORI. Al 28’ Tonello; nella ripresa al 10’ Miranda su rigore, al 31’ Facini, al 42’ Rodrigues. Montenars. Solo nel finale di partita la capolista Montenars vince un derby molto scorbutico nei confronti di una Statale capace di far fronte all’avversario con molta personalità andando vicino al gol più volte ma trovando sulla propria strada un portiere Petris meritevole di giocare in ben altre categorie. Unica nota stonata la direzione di gara di Bulfone poco attento nella valutazione dei falli soprattutto nella concessione dei due calci di rigore dovuti dall’eccessiva lontananza rispetto al luogo dove sono avvenuti i falli. Nel primo tempo la prima conclusione a rete è giunta al 13’ con una punizione di Pontelli per la testa di Miotti con palla appena sopra la traversa, quindi al 18’ una bordata dai 25 mt di Miranda costringe Petris a deviare in angolo, mentre sul fronte opposto un rasoterra di Marangoni viene parato a terra da Fachin, La partita si sblocca al 28’ con la Statale a perdere palla a centrocampo e Montenars a liberare in area un liberissimo Tonello che supera in anticipo Fachin con un “puntale” che va a terminare nelle vicinanze del montante sinistro.

Facini Daniele - Montenars
Facini Daniele – Montenars

Al 32’ atterramento di Rodrigues (ben prima del limite d’area) da parte di Moro che Bulfone punisce con la concessione di un dubbioso penalty che Marangoni fallisce spedendo il suo rasoterra a lato. Al 41’ piazzato di Miotti, ma Petris si distende in tuffo per mandare in angolo. Dopo soli 120” della ripresa palla gol per gli ospiti ma Pinatto dal dischetto manda clamorosamente oltre al traversa. Al 5’ ancora la Statale alla conclusione e sempre con Pinatto ma Petris non si fa sorprendere, ma al 10’ il pareggio si materializza con un inesistente calcio di rigore concesso per un intervento di Dusefante su Celotti avvenuto ben prima della linea del limite d’aria. Dagli undici metri trasforma Miranda. Al 31’ Montenars di nuovo in vantaggio con una punizione decentrata dai 30 mt di Facini che il portiere Fachin, forse disturbato dal sole, valuta fuori ed invece la palla a palombella va a stamparsi nel pressi del sette e poi beffardamente entrare in rete. Statale all’arrembaggio ed al 42’ il pareggio sembra cosa fatta quando Buttignol riesce a scavalcare Petris ma sulla linea di porta salva Giorgini e sul ribaltamento di fronte Montenars al terzo gol con una percussione in contropiede di Rodrigues. Nel finale espulsione di Petris e per la capolista sarà mancanza molto pesante per i prossimi impegni. Renato Damiani

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php