Over 50: è tempo di verdetti

L’ultimo turno di gare ha certificato quelle che sono le compagini che si sfideranno in semifinale nel torneo over50: saranno il VG La Botte, il Cordignano, il Da Nando e i Veterani a cercare nei prossimi due turni il pass per la finalissima.

Ma vediamo come siamo arrivati a questi verdetti partendo dal primo gruppo dove, nel recupero della nona giornata, nel big match contro un già qualificato Da Nando,  fa bottino pieno il Cordignano. I veneti,  seppur ridotti in dieci dopo l’espulsione del portiere Corrado Visentin per una brutta e rovinosa uscita su Businelli costretto a ricorrere alle cure dei sanitrari, riescono a trovare la ricetta vincente e ad aggiudicarsi due punti d’oro. Il Da Nando, forse pago dalla matematica qualificazione, affronta la gara sbilanciandosi  con una tattica troppo offensiva che  lascia la possibilità agli avversari di godere di grandi spazi.  Vanno subito in vantaggio i veneti grazie ad un’autorete di Alberto Garofalo, raddoppiano gli uomini di mister Teccolo con Pierluigi Marchioni anche grazie ad un regalo in fase di impostazione del Nando e il primo tempo si chiude col doppio vantaggio. Nel secondo tempo i friulani si spingono subito in avanti nel tentativo di riaprire l’incontro ma, inevitabilmente, vengono penalizzati dall’esperienza e della libertà concessa a Dino Bozzon, Lucio Dal Mas e Moreno Della libera, capaci di  incrementare ulteriormente l’attivo dei veneti che, con questo risultato si accomodano sulla prima piazza.

Il Da Nando, con la testa alla semifinale cade anche nell’ultimo turno per merito di un Portover che vende cara la pelle, passa con il minimo risultato e si scrolla di dosso la maglia nera di un gruppo in cui l’ASA Isotecno rifila una cinquina al Passons.

Nell’altro plotone,  sul neutro di Cervignano del Friuli, la sfida è tra i Veterani Udine e l’Amasanda. Anche in questo caso uno strascico della nona giornata.  Udinesi determinati a vincere impostano sin da subito un folto centrocampo e un attacco esplosivo. Sin dai primi minuti si gioca quasi ad unica porta, quella dell’Amasanda, che comunque difende bene e con ordine. Ma al quindicesimo un’indecisione difensiva è fatale ai collinari: ad approfittarne è un certo Claudio Scomparin che insacca l’uno a zero. Di li a poco si ripete Il capocannoniere Fabrizio Visentin, opportunista uomo d’area, pronto ad approfittare di ogni indecisione per capitalizzare in rete. La partita sembra avviarsi su binari da goleada per gli udinesi ma, si sa, nel calcio non bisogna mai abbassare la guardia. Infatti  gli amaranto approfittano sapientemente di due leggerezze difensive per accorciare prima e pareggiare poi le sorti della prima frazione. Nella ripresa udinesi sempre in avanti decisi a portare a casa l’intera posta. Ci pensa bomberone Gabriele Marsico che,  con esperienza e potenza, riporta in vantaggio i Veterani. Passano dieci minuti e capocannoniere Fabrizio Visentin fa sentire ancora la sua voce e con una stoccata da fiorettista mette al sicuro il risultato. Sul finire di gara, una punizione dal limite, permette agli amaranto ospiti di accorciare le distanze e riaprire, per qualche minuto la sfida. Ma i veterani reggono.

La giornata regolare vedeva sfidarsi a singolar tenzone il Black Stuff e la Botte. I locali cercano di rimanere attenti e concentrati contro una formazione con la qualificazione già in tasca ma che durante il primo tempo fatica a esprimere le proprie qualità. Locali, nel primo tempo,  colpiscono un palo con Angelo Coniglio, rischiano in qualche occasione di cedere, riuscendo però a imbrigliare le manovre degli orange ospiti. A metà ripresa l’episodio che cambia il volto della gara: un netto fallo in mano genera un rigore,  trasformato da Daniele Blasoni, che piega le energie rimaste dei locali che sbandano, soffrendo le sortite avversarie di una Botte capace di incrementare il bottino con William Cappello e Marco Ellero. Patta invece tra Pozzuolo e Amasanda: ad Aldo Migotti ha replicato Alessandro D’Odorico .

Ecco i prossimi appuntamenti che, ricordiamo, si giocheranno in doppia sfida

Semifinali:

Vg La Botte Vs Cordignano

Da Nando Vs Veterani

Per il 5 e 6 posto:  ASA Isotecno vs Pozzuolo over 50

Per il 7 e 8 posto: Portover vs Old Amasanda

Per il 9 e 10 posto: Passons vs Black Stuff

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
css.php