Tris del Risano sul Friulclean

Il risano ne fa tre alla friulclean anche per questa seconda trasferta di campionato nella friulclean a fare le veci del mr. bernard è il presidente massimo, l’avversario è il risano formazione tra l’altro affrontata la stagione scorsa in un’amichevole. in casa effe ’84 si ricorre nuovamente ad una discreta turnazione della rosa, tra i giocatori rimasti a casa vi è stavolta anche il capitano alè, la sua fascia viene girata per l’occasione ad una delle colonne della compagine, cona. gli ospiti cominciano in maniera disastrosa e dopo neanche un minuto la scarsa concentrazione porta i risanesi ad affacciarsi subito in zona di attacco dove riescono a conquistare un rigore dubbio; trattandosi del primissimo minuto l’arbitro avrebbe forse dovuto applicare un metro meno severo, nello specifico parente, nel tentativo di spazzare una palla giunta in area, liscia il rinvio e colpisce involontariamente la sfera con il braccio tenuto largo. il risano non si fa mancare l’appuntamento con il goal e de sabbata realizza la massima punizione. strada già in salita per la friulclean che al 5′ rischia il tracollo con un tiro ravvicinato di calligaris respinto con sicurezza da super loris. al 13′ su corner dalla destra dell’effe ’84 zolfo di testa spara alto. lo stesso zolfo un paio di minuti dopo impegna il portiere opposto bernardis che con i pugni respinge in angolo una punizione calciata dai 30 metri, fascia destra, indirizzata sul primo palo. i ragazzi di branco paiono impacciati nel gioco, sembrano incapaci di fare scambi semplici il che non frutta occasioni offensive di rilievo. i risanesi provano a raddoppiare ed al 24′ il n. 8 mestoni con un traversone dalla trequarti d’attacco lato sinistro serve l’arrembante ermarcora che, poco dentro l’area, al volo di destro cerca di realizzare una rete spettacolare, la palla però viene spedita a lato. passano sessanta secondi e sempre ermacora scaraventa il pallone sotto il sette di destro, stavolta è super loris che si frappone con i suoi guantoni. verso il 30° il centrocampo ospite perde stupidamente una palla che lancia il contropiede avversario, i risanesi nonostante l’ampia superiorità numerica, 5 contro 1, si mangiano l’impossibile, mestoni infatti solo davanti a loris tira fuori. si va all’intervallo senza altri episodi eclatanti da segnalare. nella prima parte della ripresa la friulclean regala degli sprazzi di bel gioco che non hanno seguito nel residuo di frazione, al 5′ una manovra ben orchestrata dalla mediana dell’effe ’84 permette a trevisan di entrare in area a ridosso del fondo di destra, da qui crossa per curci che tira a botta sicura verso l’angolino basso destro trovando tuttavia il bravo estremo difensore opposto che in tuffo respinge in corner. dopo un tiro di calligaris da posizione defilata di destra che viene deviato a fondo campo da un difensore della friulclean, la squadra di branco al 15′ ha tra i piedi l’occasione più interessante, che sarà anche l’ultima del match, per pareggiare: zolfo lancia da metacampo trevisan che salta il portiere ma, disturbato dal suo marcatore, tira incredibilmente a lato. l’effe ’84 da questo momento in poi cala nuovamente di tono e nei minuti finali, periodo nel quale il presidente massimo decide di giocare la carta disperata mandando la squadra all’arrembaggio lasciando così due uomini in difesa, subisce altre due reti su altrettanti contropiedi; la prima viene siglata da ermacora e la seconda da mattellone. poco prima del 43′, minuto in cui viene chiusa la disputa, il risano manca il poker sbagliando a porta vuota. il prossimo turno prevede un altro confronto casalingo per il risano che sfiderà sabato prossimo il sole 2, mentre l’effe ’84 cercherà lunedì 28 ottobre una scossa a questa stagione in quel di reana. forza ragazzi, il campionato è ancora lungo. am risano-effe ’84 friulclean 3-0 am risano: bernardis, nascimbeni, braidotti, dorigo m., mestoni, brugnola, calligaris, de paoli (c), scarbolo, de sabbata, ermacora. entrati dalla panchina: burello, de marco, dorigo d. mattellone, mestroni, passone, tessaro effe ’84 friulclean: di giorgio, jerez (clocchiatti), cona (c) (ceccon), umano, parente (scialino), trevisan, gritti, rosso (bertoldi), libri (zanon alb.), marangone (goldaniga), zepeda lara r. (curci) *tra parentesi i sostituti; (c)=capitano marcatori: de sabbata (rigore) al 1′ del p.t.; ermarcora al 34′ e mattellone al 39′ del s.t. – commento di: Mansutti Massimo

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php