Totò e gli amici – Climassistance 2 – 1

Prima trasferta e prima rovinosa sconfitta dei ragazzi di Villa Primavera che cadono clamorosamente sul campo di Colugna contro una rinnovata Over di Totò e gli Amici. A nulla vale la considerazione che i biancoverdi hanno dominato la partita dall’inizio alla fine sfiorando il gol in diverse occasioni, alcune davvero clamorose. Il dato oggettivo è che i padroni di casa non vincevano da oltre 3 anni e alla fine con la loro tattica di contenimento ordinato e rapide ripartenze non hanno rubato nulla. Inizio da incubo per la Climassistance che già al 5′ subiva un rigore per un evidente quanto ingenuo fallo da rigore di Anzil sul bravo Curcio. Trasformazione dello stesso alla sinistra di Rinaldi. Già prima la difesa ospite aveva evidenziato qualche sbavatura, segnale di una gara non affrontata con la giusta concentrazione. Dopo il gol la Climassistance si riversava in avanti con un paio di incursioni sulla sinistra di Molaro in una delle quale lo stesso centrava il primo palo a portiere avversario battuto. Negli ultimi 10′ del primo tempo gli ospiti aumentavano la pressione e subito sprecavano un velocecontropiede 2 vs 1 con una clamorosa incomprensione Dri-Serafini che faceva infuriare il Mr Peressin. Subito dopo lo stesso Serafini si rifaceva con un bel tocco in rete alla sinistra del portiere dopo veloce ripartenza sulla sinistra. Era il pareggio che ridava fiducia e slancio ai biancoverdi dopo un inizio difficile. Sembrava il preludio per una comoda vittoria per gli ospiti ed in effetti la ripresa ricominciava come era finito il primo tempo. Ospiti in avanti alla ricerca del vantaggio e locali a difendere il prezioso pareggio. Così iniziava lo scempio delle occasioni mancate: clamorosi gli errori sottoporta di Marsilio (comunque buono il suo debutto) e Dri (doppia occasione, dapprima bravo e sfortunato con tocco finito sulla traversa ma precipitoso sulla comoda ribattuta in rete con una bordata da 5 m che finiva alta a portiere battuto). Dopo un paio di incursioni del sempre bravo Tudini e qualche tentativo di Molaro e Assalone si manifestava la beffa degli ospiti, che fino a quel momento nella ripresa non avevano ancora passato la riga di centrocampo. Climassistance sbilanciata in avanti ripartenza veloce dei padroni di casa e palla nello sconfinato spazio per il veloce Curcio che saltava Rinaldi in avventatata uscita fuori area e appoggiava comodamente in rete evitando il tardivo rientro di Carlin. Inutile l’arrenbante e confuso finale della Climassistance, la gara si chiudeva con la storica vittoria del Totò a coronamento di un buon inizio di ampionato. Per la squadra della Climassistance un grave passo indietro nel gioco (in parte dovuto al pessimo campo di Colugna) e un ridimensionamento delle proprie ambizioni.
inviato da: De Bernardis Fabio

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php