Tolmezzo sorpassa, Tecnospine ok

Tredicesima giornata di campionato per la Seconda e la Terza categoria del Collinare a 11.

Nel girone A di Seconda continua la cavalcata della Polisportiva Bibione, superato anche l’ostacolo Palut Prissinins per 2-1 e testa della classifica mantenuta. I goal di Emanuele Tavano e Stefano Tinon valgono la vittoria sul campo della Virtus Udine e proiettano lo Sclaunicco al secondo posto, marcato stretto dall’Union Paradiso, 1-0 al Gruaro. Termina 1-1 con reti di Luca Vidotti e Michele Della Vedova il confronto tra Carlino San Gervasio e Chiasiellis.

Nel girone B l’attenzione era tutta sullo scontro diretto MuzzanellaCorno Calcio Show Biz: vittoria degli ospiti per 1-2 grazie alle reti di Maurizio Bosco e Andrea Magnan e primo posto in solitaria con vantaggio rassicurante. Rimane in scia il Gorizia, 1-4 sul campo del Chiarisacco, ancora in goal il capocannoniere Federico Del Ciello. Pareggi nelle restanti gare disputate GonarsSan Vito al Torre e San MarcoCormons.

Cambio della guardia in vetta al girone C con il Tolmezzo Carnia ora a comandare, complici la sconfitta dell’Al Sole 2 Sedilis sul campo del Braulins e il sorprendente pareggio degli Amatori Fortezzaland contro l’Axo Club Buja. I tolmezzini hanno infatti segnato l’ennesima cinquina della loro stagione al malcapitato Susans e si sono proiettati in avanti con l’obiettivo di riconquistare la categoria persa non più tardi della scorsa stagione. Sugli altri campi termina in pareggio lo scontro diretto in chiave salvezza tra Valcosa e Alta Val Torre, mentre lo 0-0 tra Dream Team e Dignano lascia entrambe le contendenti ferme in una posizione di centro classifica.

Nel girone D ci sono ben tre squadre con le carte in regola per giocarsi i primi due posti in classifica. Tra queste i Gunners, 0-1 sul campo dei Redskins con rete di Cristian Petri, e gli Amatori Cisterna, 2-1 contro la Brigata Leonacco. Partita ricca di colpi di scena quella tra Il Savio e l’Orzano, 4-3 al triplice fischio che dà ai locali due punti chiave in ottica salvezza visto il grande equilibrio del girone. Una rete di Francesco Lacoppola vale la vittoria del Pozzuolo sul Villaorba. 1-1 il finale di PlainoSan Gottardo.

Tecnospine assoluta protagonista del girone A di Terza, a maggior ragione dopo aver battuto il Farla nello scontro diretto di alta classifica. Cocconi Sergio della capolista ammette: “Vittoria molto sofferta contro una squadra molto ostica, anche al chiosco!“. Anche i Blues impongono la loro legge in trasferta sul campo dell’Arcobaleno; Daniele Ermacora racconta: “Partita molto vivace con nostro vantaggio per 0-2; i locali hanno poi accorciato ma nonostante la nostra inferiorità numerica siamo riusciti a portare a casa i due punti“. Convincente vittoria in trasferta anche per il Sammardenchia sul campo dell’ACCV, mentre mantengono il fattore campo sia Rojalese (2-1 allo United) che Effe 84 Friulclean (3-1 sulla Polisportiva Valnatisone).

Nel girone B sembra essersi spezzato l’equilibrio di alta classifica, con il Villa che ha cambiato marcia, 0-4 in quel di Ronchi nell’ultimo turno. Il Gorgo rimane comunque in scia e sconfigge 2-1 il Perteole: considerando le due partite in meno disputate rispetto alla capolista, da qui alla fine la lotta per il primo posto potrebbe riaccendersi. Anche il Fossalon vuole continuare a cullare sogni di gloria e lo fa andando ad espugnare il campo del Real Cervignano per 0-1 grazie alla rete di Filippo Marin. Impattano sul 2-2 Gradisca e Bagnaria Arsa.

Giornata di goleade nel girone C. In primis tornano alla vittoria dopo un lungo filotto negativo i Carioca Millennium, 4-0 all’Atletico Nazionale. L’Union si sbarazza invece con un tennistico 0-6 del Gabbiano e cerca di ricucire lo strappo dalle due regine del girone, apparse ad oggi inarrestabili: proprio la capolista Colloredo Pin Up è riuscita a segnare una cinquina al Castions con il capitano e capocannoniere Giuseppe Zarbano in rete per due volte; chiude il quadro il sorprendente 1-4 del Lumignacco sul campo dell’Osuf, squadra che non sta sicuramente vivendo un momento positivo dopo una prima parte di stagione molto promettente.

Print Friendly, PDF & Email
css.php