Tolmezzo e Preone Becs, le capoliste rallentano

La quarta giornata del campionato Carnico di Eccellenza riservava un menù gustoso, con portata principale il match che vedeva opporsi il Real Tolmezzo al Tilly’s Pub Sutrio, entrambe formazioni che hanno cominciato con un buon passo questo girone. Patrick Zamolo mette il timbro decisivo sulla partita, permettendo al Tolmezzo di proseguire sulla già buona strada intrapresa fin qui. Per il Sutrio invece è la prima battuta d’arresto nelle quattro partite giocate. Il Verzegnis ritrova la vittoria dopo il rinvio dell’incontro della scorsa giornata, mandando a segno ben quattro marcatori diversi: Devinar, Rossitti, Spaccaterra e Zanier, capitano della squadra. A subire il poker è stato l’ASD SPQR che al momento possiede un non invidiabile bottino di un punto in classifica. Sul campo dell’Ibligine infine regge l’equilibrio tra i padroni di casa ed il Calgaretto, squadra della quale fa parte, come dirigente, Stefano Molin, a cui abbiamo chiesto alcune dichiarazioni, anche a riguardo della stagione: “La partita è stata decisa da due tiri da fuori area, con Valent a realizzare il vantaggio casalingo ed il nostro Della Mora a marcare il gol del pareggio. Per quanto riguarda il campionato ho l’impressione che ci sia più equilibrio rispetto allo scorso anno, a parte forse il Rigolato che potrebbe avere qualcosa in più. Il nostro obiettivo è la salvezza, per la quale la strada sarà sicuramente in salita.

Nel girone di Seconda Categoria il Socchieve rosicchia un punto alla capolista, il Preone Becs, dopo una convincente prestazione conclusa con il risultato di 4-1 ai danni della Ter.ca.l. Ancora protagonisti Treu (2) e Verona che, assieme a Stoia, sono gli autori dei gol del Socchieve, nel Ter.ca.l invece a segno il solo Radina. Il Preone Becs non sfrutta il fattore campo e pareggia contro il Celtic Scluse. Michele Donadelli, allenatore del Celtic, fa un’analisi accurata della partita: “Nella prima frazione di gioco la partita è sostanzialmente equilibrata, con due formazioni che possono sicuramente recriminare per alcune assenze. Il Preone fin da subito cerca di fare gioco a centrocampo sfruttando le qualità di un ottimo Maldera mentre noi abbiamo cercato di difenderci e giocare di ripartenza. Nel secondo tempo, dopo alcuni cambi, ci sbilanciamo nei primi minuti per cercare il gol. A segnare però sono i nostri avversari con Lupieri sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I nostri reagiscono e, dieci minuti dopo, è Polverino a trovare il pareggio con un tiro di esterno destro che tocca anche il palo. Resta il tempo per una buona occasione dei locali, un gol su punizione annullato in quanto l’arbitro aveva concesso una punizione indiretta.” Pareggio anche nel duello tra Atletico Bancone e Nolas e Lops, un duello vero dal punto di vista tattico, deciso infine dalle reti rispettivamente di Scalera e Fachin.

 

Print Friendly
css.php