Talmassons – Felettis United 6-4

Fabio
Nuova trasferta per i ragazzi di mister Bergagna, a Talmassons contro la neo-promossa compagine locale, ancora al palo dopo le prime tre gare di campionato. Il Felettis ancora privo di Alessandro, Dissegna, e Vida deve rinunciare anche a Ciotti e Colladel.

C5 Talmassons - Felettis United c.5

Pronti via e, complici l’aggressività dei padroni di casa e un approccio svagato dello United, capitan Burlon e soci vanno sotto 2 a 0. Il risveglio dei bianco-neri è brusco e la reazione non si fa attendere, nei 15 minuti che mancano alla fine della prima frazione di gioco grazie ad una difesa attenta e ad efficaci ripartenze il Felettis ribalta il risultato a suo favore. 2 a 1 di Dilena che in pressing alto, ruba palla e trafigge il portiere in uscita, 2 a 2 di Dentesano che con una staffilata sotto la traversa dopo un’azione personale sigla la sua prima rete ufficiale con lo United. Il 2 a 3 lo firma capitan Burlon che servito da Framarin evita il proprio difensore e infila in uscita l’incolpevole Malisan. 2 a 4 ancora di Dentesano che imperversa sulla fascia sinistra, la mette in mezzo trovando il tocco del difensore che cercando di anticipare Burlon realizza il più classico degli autogol. Prima della fine del primo tempo ancora due clamorose azioni per i bianco-neri che sfiorano la quinta rete e solo per pochi centimetri non riescono a chiudere la contesa.

Nella ripresa un Felettis troppo brutto per essere vero sperpera il doppio vantaggio subendo un parziale di 4 a 0 che non lascia alibi. E’ un 6 a 4 pesante figlio di una gara giocata per soli 15 minuti. Troppi alti e bassi in questo inizio di stagione e un gruppo che fatica a ritrovare lo spirito della passat stagione. Adesso il calendario proporrà scontri sulla carta impossibili contro le corazzate dell’Eccellenza. Quindi United, sei ci sei batti un colpo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php