Squalifiche: nuove regole …niente panico

Molti di voi chiedono chiarimenti su come comportarsi a seguito delle novità introdotte dal nuovo art. 65 ter RA e dalla nuova lettera M dell’art. 43 RD.

Vediamo di far chiarezza e di tranquillizzare tutti.

Partiamo da un punto fermo e cioè dalla regola generale prevista dalla lettera A dell’art. 43 RD: “Tutte le decisioni disciplinari devono essere pubblicate sul Comunicato ufficiale, pena la loro nullità”.
Quindi se una squalifica non è pubblicata sul C.U. non esiste! Di conseguenza la stessa non deve essere scontata.

Se però la squalifica è pubblicata, la norma continua prevedendo che: “Tutti i provvedimenti disciplinari si ritengono conosciuti a far data dalla loro pubblicazione sul Comunicato ufficiale …”. La conseguenza è che i provvedimenti disciplinari si scontano dalle ore 00:01 del venerdì seguente alla pubblicazione del Comunicato.

Quindi nulla di diverso rispetto allo scorso anno!

La novità la abbiamo introdotta su vostra richiesta per semplificare la vostra attività di controllo. Da oggi se stampate la lista gara il giorno della partita potrete trovare scritto affianco al nominativo di un vostro giocatore la parola SQUALIFICATO.
Se non c’è scritto nulla potete farlo giocare perché la mancanza di tale scritta crea affidamento, come previsto dalle nuove norme.
Se invece c’è scritto SQUALIFICATO non lo farete giocare, sempre che la squalifica sia riportata sul C.U. Se però la squalifica non fosse pubblicata sul C.U. – e quindi l’atleta non fosse squalificato – potrete farlo giocare anche se affianco al suo nominativo fosse riportata la parola SQUALIFICATO, proprio in virtù della regola generale sopra riportata.

Riassumiamo: le situazioni possono essere due:
1.  Stampo la lista gara un giorno diverso da quello della gara. Cosa faccio? Mi comporto come lo scorso anno. Cioè verifico sul Comunicato e nella mia area personale se ho giocatori squalificati e non li faccio giocare.
2.  Stampo la lista gara il giorno della gara.
2.1. Cosa faccio se affianco al nominativo del giocatore NON c’è la parola SQUALIFICATO? Non mi preoccupo di nulla e lo faccio tranquillamente giocare. Non subirò alcuna conseguenza, dato che quanto c’è scritto nella lista fa affidamento a mio vantaggio.
2.2. Cosa faccio se affianco al nominativo del giocatore c’è la parola SQUALIFICATO, ma lo stesso non mi risulta che lo sia? Verifico sul Comunicato. Se il giocatore non è squalificato lo faccio giocare.

Ultima precisazione: dovete per forza stampare la lista gara il giorno della partita? NO!!!!!!! Se la stampate un altro giorno si applicherà le regola generale, nel senso che dovrete verificare cosa c’è scritto sul Comunicato.

TUTTO QUI!

Print Friendly, PDF & Email