Sedilis prova la fuga, il Bagnaria vuole dire la sua

Nella nona giornata di campionato del Collinare a 11 prosegue a distanza la lotta a suon di goal tra le protagoniste del girone A di Seconda. L’Union Paradiso ha infatti espugnato il campo del Carlino San Gervasio per 0-4, doppietta per Igor Toneatto, mentre lo Sclaunicco ha risposto facendo addirittura meglio a Pozzecco, 0-5 il finale, da segnalare la doppietta di Emanuele Tavano. Risultato ad occhiale in Virtus UdineChiasiellis. 1-1 invece il finale di PalazzoloGruaro, con i locali che colgono così il secondo punto in campionato.

Nel girone B comincia a delinearsi la fisionomia del girone: tre sembrano le squadre che ne hanno di più in questa fase. Si tratta ovviamente del solito Corno Calcio Show Biz, 4-1 agli Amatori Cormons, del Muzzanella, 0-3 sul San Marco, e del Gorizia, doppietta di Federico Del Ciello nella vittoria sull’Atletico Bulbao. Questi due goal valgono la vetta della classifica marcatori, nella quale spicca però la vena realizzativa delle bocche di fuoco del Corno Calcio; Pizzutti, Battistin e capitan Bosco hanno infatti totalizzato insieme ventidue reti. Impattano 1-1 Gonars e Villesse.

Prima minifuga nel girone C per l’Al Sole 2 Sedilis dopo la vittoria sull’Alta Val Torre con goal di Loris Orlando. Dietro però le prime dirette inseguitrici rispondono mettendo a segno delle goleade: si tratta di Colloredo Digas, tennistico 0-6 sul Dream Team grazie alla tripletta di Alan Peressini, il doppio Emanuele Picco e la rete di Simone Simonitto. Imperioso 8-2 del Tolmezzo Carnia ai danni dell’Axo Club Buja: poker memorabile di Stefano Moro e doppietta di Gabriele Scarsini, ora in testa alla classifica marcatori.

Molti rinvii nel girone D: giocano la loro partita e volano in testa alla graduatoria i Gunners di Povoletto espugnando il campo dell’Orzano, 2-4 al triplice fischio e bella doppietta di Rosario Freni. Balzano al quarto posto in classifica gli Amatori Plaino dopo la vittoria sul campo della Brigata Leonacco in cui sono andati a segno Simone Pascoletti, Mattia Freschi e Federico Cominotto per gli ospiti, doppietta di Simone Petrucci per i locali.

Tecnospine a riposo nel girone A di Terza, il Farla coglie a metà la possibilità di avvicinarsi alla capolista: 1-1 infatti il finale nel match contro l’ACCV, ne ha parlato Paolo Minisini: “Nelle prime fasi della partita abbiamo trovato il goal con Contardo ma poi siamo stati raggiunti quasi allo scadere dalla rete di Menis“.  Fa un bel balzo nelle zone nobili della classifica l’Arcobaleno dopo aver espugnato il campo dell’Effe 84 Friulclean per 2-1. Tripletta del capocannoniere Andrea San Marco nella vittoria per 2-5 della Rojalese sull’ARS Calcio; l’1-2 contro i Blues permette invece alla Polisportiva Valnatisone di rimanere aggrappata alla testa e cominciare a pensare ad un recupero sulle prime della classe.

Il girone B sembra invece presentare una nuova protagonista: si tratta infatti del Bagnaria Arsa, 1-0 sulla Strassoldo Alcolica con goal di Alex Bertossi, intenzionato a giocarsi la promozione con Villa e Le Aquile, entrambe abili a cogliere due vittorie in trasferta rispettivamente su Fossalon (1-3) e Perteole (0-2). Gira l’attacco del Fiumicello, a segno per quattro volte contro il Ronchi, da segnalare la doppietta di Alessando Dijust. Francesco Miloch e Romualdo Pellino regalano due punti al Gorgo sul Gradisca.

Termina 1-1 il big match di giornata del girone C tra Drink Team Goricizza e Colloredo Pin Up, le due squadre che la stanno facendo assolutamente da padrone nel loro campionato: al goal di Marco Zanutto ha risposto Luca Raja. Capitan Davide Saggioro con una rete all’ultimo respiro regala al suo Il Gabbiano una bella vittoria sui Carioca Millennium piantati ora a metà classifica. Ottengono vittorie convincenti sia Lumignacco (3-1 alla Pozzecchese) e Osuf (4-1 all’Atletico Nazionale): soprattutto questi ultimi, considerando le partite ancora da recuperare, sembrano avere le armi in regola per provare a impensierire le due squadre in vetta.

Cristian Tulissi

Print Friendly, PDF & Email