Sedilis e Amaranto, botta e risposta

 

Amaranto vs Sedilis 2 a 2

 Un caloroso saluto a tutti i nostri supporters e naturalmente alle nostre donnine tifose…..
Settimana questa che vede un doppio impegno per i nostri ragazzi ,per i nostri beneamati colori gialloverdi….settimana a dir poco cruciale in vista della volata salvezza che comunque vede il dream team targato Cimenti in pole position per i posti che contano in campionato…..
Certo questa settimana che si va ad affrontare sarà dura e decisamente importante….ed è noto che quando un appuntamento o partita diventa importante i terribili ragazzi di mister Ermacora difficilmente sbagliano….
Avversari di questo primaverile lunedì sono gli Amaranto, squadra dell’interland Udinese, anche loro invischiati nella lotta salvezza, ottima compagine con ottime individualità, tra le cui fila milita il bomber del torneo , con 10 reti fino a qui realizzate, questa sera comunque assente presumibilmente per problemi fisici, almeno così ci hanno comunicato i nostri numerosi osservatori in giro per il Friuli….
Bene bene, a questa gara i nostri eroi arrivano da un filotto se non sbaglio di 5 gare senza sconfitta, e con i due punti in palio si sa che anche il pareggio vale come oro…
Squadra ramarrica che arriva al Paderno Stadium con quasi tutti gli effettivi a disposizione, quasi tutti perchè questa sera mancano il buon Picogna e il petardo Screm, migrato verso altri lidi……vedi rosa del Cedarchis…….Un abbraccio affettuoso dal tuo ex team…
Il buon Ermacora,autentico trascinatore di questo sgangherato ma fortissimo gruppo di amici-giocatori, disegna con tratto sublime la propria squadra come di seguito vado ad elencare:
come ultimamente accade, Galeano MCDRIVE Ramirez a difesa dei legni, difesa classica schierata nell’ordine da un Fabretti in odore di chiamata in nazionale, Cossettini decisamente di un altro pianeta, direttore d’orchestra un Grassi sempre più in forma, circa, mediana questa sera composta da TRANSIBERIANA Baiutti, centrali i Tubetti Brothers, esperti sempre più di ritmi caraibici salsa e merengue, chiude la linea il rientrante dal primo minuto JAT LAG Disint, proseguo dicendo che il joker di turno, libero di inventare e proporre c’è il prodotto del vivaio gialloverde Vattolo, e la davanti un tandem inedito quest’anno e cioè il Gneur del Torrente Lagna Capitan coaudiuvato da Arnoldo, che rifà il suo vecchio ruolo dopo anni sulla fascia……RAGAZZI CHE ANATRA DI TEAM…….FANTAZ CE RAZZE DI SQUADRE……
Pronti via, la fredda cronaca….
Agli ordini di un “mitomane” di arbitro, ora mi sfugge il nome, le due squadre dopo i saluti di rito, iniziano le danze, e da subito l’andamento è chiaro a tutti, con gli Amaranto in avanti dal primo minuto mentre come sempre il Sedilis, la cui caratteristica principale è quella di essere un team SORNIONE, sotto la guida esperta di Ferguson Ermacora, snocciola disinvoltura in difesa nello sventare gli attacchi dei locali e sempre pronto a ripartire in contropiede…..uno dei quali è fatali quando subiamo il primo gol….
Palla persa nella metà campo locale dai nostri eroi, ripartenza veloce dei locali che sfruttando l’eccessiva velocità per questa categoria del Mamba Ivano, che salta Baiutti, punta il buon Grassi che nulla può sul pallone messo in mezzo, sfera che sfila sotto gli occhi di un incredulo MCDRIVE Galeano, che abbozza l’uscita, mentre la palla rimpallata da un solido Fabretti rimpalla e esce verso il limite dell’area cui si avvento con un gran sinistro il centrale di casa, sinistro d’altri tempi su cui sempre MCDRIVE ci arriva, palmo della mano destra aperto, palla che è calciata molto bene e rotola lentamente in rete….bella azione dei locali conclusa ahimè nei migliore dei modi….1 a 0 Amaranto in vantaggio……Sedilis nello sconforto??????MAI E POI MAI……
Passano una decina di minuti al massimo ed ecco puntuale il pareggio dei boys gialleverdi, quando una palla sventagliata Dal Marione nazionale arriva in area, portiere in uscita che si ostacola con non so chi dei suoi….SINCERAMENTRI N MI INTERESSE……palla che si inalbera e il furetto Arnoldo, astuto come una faina che non mangia da giorni, spara in porta di sinistra la palla dell’ 1 a 1 . . festeggiamenti a dismisura per questo giusto pareggio….bella azione bel gol…..BEL SEDILIS……
Ma non è mica finita qua…….vantaggio ospite che arriva con una gran azione che parte dai piedi di Grassi, abile a passarla a Tubetti Giova Giovanni, che la cede a suo fratellone che a sua volta la passa al buon Disint, che nel frattempo si era smarcato dal suo avversario….il buon giovanotto prende velocità e dalla sua fascia destra stringe verso il centro….galoppando come Varenne ai tempi d’oro arria circa al limite dell’area amaranto in un batter d’occhio e quando tutti pensano che ormai concluda lui l’azione, ecco la genialata del termendo biondino di Scuola Sedilis, che di sinistro sforna un assist per il Buon attolo, anzi oserei dire ottimo, che si ritrova a tu per tu con il locale portiere, lo guarda gli fa una foto e lo batte in uscita…..GRANDISSIMO SEDILIS….risultato ribaltato…..1 a 2  e palla al centro……
I locali accusano il colpo, moralmente prima e fisicamente poi ed espongono il fianco, e poi….purtroppo………..pareggiano….
Solita amnesia gialloverde che permette un incursione sulla sinistra del sempre ottimo Rizzi, che mette la palla dietro sul dichetto del rigore per l accorrente punta locale, che ferma la sfera prende la mira e fredda Galeano che nulla può…….2 a 2 …..NOL E’ PUSIBIL…….
Fine primo tempo così…NON HO ALTRO DA DIRE……miarde….
Seconda frazione che inizia con l annuncio che dopo la gra gara gli Amaranto ci offrono la pasta….GRAN GESTO…..FAIR PLAY ….BRAVISSIMI….
Ma questo non ci intenerisce affatto, e con Arnoldo il Sedilis ha  ancora una buona occasione per passare di nuovo, ma il rapidissimo sbaglia la conclusione finale, con palla che finisce in terrazza al 4° piano del condominio dietro la porta…..BIEL TIR PERO’….PRECISO PRECISO…..
Vola via veloce questa seconda frazione, i due team non vogliono farsi del male visto le loro posizioni in classifica generale, certo è che il pareggio va bene sia al Sedilis, che continua così la sua imbattibilità, sia aglia Amaranto che muovono classifica in vista anche dei recuperi da fare….
Fischio finale che dice STOP alla battaglia in campo, strette di mano tra i pretendenti e 2 a 2 finale……
Che dire….Giusto così sia per noi che per loro, il risultato rispecchia in pieno l andamento della gara….punto perso o punto guadagnato?????Secondo il mio modesto parere è sempre un punto guadagnato e distacco mantenuto sui nostri avversari…..
Come sempre un caloroso grazie ai supporters che fino quaggiù ci hanno seguiti, siete veramente unici ed inimitabili…..
E ora sotto con un altra gara, una in meno verso la fine del campionato…..
Signori e signore da Paderno è veramente tutto, grazie ancora agli Amaranto per l’ottima pastasciutta finale……
SE AMI IL SEDILIS……TUTTO IL RESTO E’ NOIA !!!
Ciriciao

Manuel Grassi

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php