Sbregabalon senza pietà, il Pertegada può solo sperare

Stanno ormai per finire le partite dei gironcini di Coppa Friuli di calcio a cinque. Delle nove squadre in gioco solamente una verrà eliminata al termine dei tre gironi. Ci sarà poi spazio alla fase a eliminazione diretta che comincerà dai quarti di finale. Nel frattempo il Passons prosegue il suo cammino impeccabile, trovando la terza vittoria su tre partite giocate. La vittima di giornata è il Talmassons, colpito dalla tripletta di uno scatenato Varutti oltre che dai gol di Colautto, Quaino e Russo. Solo Tonetti e Gigante trovano la via del gol nel Talmassons, comunque già sicuro della qualificazione.

Nel girone B i giochi sono ormai fatti, sigillati dal pareggio tra NO al Putra Moderato e Mereto, ultima partita del gruppo. Il racconto della partita nelle parole di Mattia Chiarvesio del Putra: “Direi che è stata una buona gara con molti tiri da entrambe le parti e almeno 3 legni per noi. Siamo partiti malissimo, sotto di 0-3 ma poi a fine primo tempo avevamo già rimontato due reti. Nel secondo tempo abbiam subito preso il 2-4 per poi rimontare fino al 5-4 ma a un minuto dal termine l’arbitro ha visto entrare una palla che io, personalmente ho salvato sulla linea di porta e ha assegnato il 5-5 finale. Pazienza per il risultato, avremmo meritato la vittoria a parer mio ma comunque passiamo il turno come primi in classifica. Adesso attendiamo solo di conoscere la nostra sfidante per i quarti di finale”. Dopo questo risultato la classifica vede il NO al Putra Moderato al comando con sette punti guadagnati. Secondo il Mereto con cinque punti e terzo il Pertegada che chiude a zero questa prima fase. Il Pertegada ora dovrà attendere l’ultima partita del girone C per capire se sarà qualificata ai quarti o eliminata.

Le sorti del Pertegada dipendono dal Real Pittibull e dal risultato dell’ultima partita che giocherà nel girone C. Oltre al risultato finale, più in particolare in caso di sconfitta del Real, la coppa disciplina giocherà un ruolo decisivo e al momento sembrerebbe sorridere proprio al Real, anche se per un solo punto di scarto. Intanto il Real ha subito una sconfitta pesante sul proprio campo contro gli Sbregabalon, trascinati da cinque gol di Cometti e dalle triplette di Felettig e Volpe.

Print Friendly, PDF & Email