San Vito al Torre, stagione da record!

Grande stagione quella del San Vito al Torre, capace di regalarsi una promozione che sarà ricordata a lungo dai suoi protagonisti. Una cavalcata iniziata con il pareggio contro il Corno e chiusosi con la vittoria sulle Aquile dove il team rosso blu ha letteralmente dominato il suo girone di terza categoria dimostrando da subito caratura tecnica, compattezza e forza mentale. Caratteristiche che hanno accompagnato la squadra per tutta la stagione permettendo la realizzazione di un piccolo grande sogno: uscire imbattuto dal suo girone di terza categoria,  inizialmente considerato, per le avversarie in gioco,  di ferro.  Nonostante avesse avversari di livello come Gruaro e Corno Calcio, dai quali non è mai uscito sconfitto, il team del Presidente Andrea Cecchini ha saputo mantenere alta la concentrazione e  portare a casa un primo posto storico segnato anche da  alcuni record: è l’unica squadra della storia del San Vito a non avere mai perso un incontro in campionato,  è la formazione che ha realizzato il maggior  numero di punti nel campionato collinare (39) in questa stagione e che ha evidenziato la difesa più ermetica ( solo 11 gol subiti su 22 incontri). 

Un mix di freschezza atletica ed esperienza, una difesa arcigna che solo raramente ha concesso gioie sotto rete agli avversari, un centrocampo ricco di talento e un attacco supportato da Carlo Bergomas (10 reti all’attivo ),  Luca Serafino (9 ) e Alessandro Peroni (7), pronti a realizzare oltre metà dei 44 sigilli totali, hanno permesso al team di capitan  Nicola Panese di scrivere una pagina  importante per la comunità di  San Vito Al Torre.

 

Print Friendly, PDF & Email
css.php