Recuperi: Julia va, Arduini fa il fenomeno

Weekend di recuperi anche per gli Amatori a 5, impegnati nel girone d’andata della seconda fase del torneo che andrà ad assegnare i quattro posti per ogni raggruppamento valevoli il passaggio alle semifinali per il titolo di categoria.

Nell’Inferno torna alla vittoria il Varmo grazie al 4-5 infierito all’Ele.V.ation, attualmente fanalino di coda del girone ma squadra molto tosta da affrontare: mattatori assoluti Alex Scaini e Tomas Padoan, entrambi a segno con una doppietta.  Un super Fabrizio Arduini regala con un poker  la vittoria alla sua Danieli sul River Platano, 5-6 al triplice fischio e bel balzo in avanti in classifica.

Situazione di classifica ancora molto incerta nel girone Purgatorio complici le molte partite ancora da recuperare. Ha approfittato di questa sosta il Fagagna C5 per disputare ben due gare, conclusesi con altrettante sconfitte sul groppone dei collinari: hanno infatti ceduto il passo prima al bar Al Posta Gemona per 9-6, poi agli Sbregabalon per 4-2. La partita contro i giallo-fluo cividalesi è stata raccontata da una delle anime storiche della formazione, Luca Felettig: “Gli ospiti sono partiti forte e ci hanno messo subito in difficoltà, passando in vantaggio con una insidiosa punizione di Pecile. C’è stata poi una reazione veemente da parte nostra ma un super Zuiani tra i pali ha negato la gioia del goal a me, Sorvillo e Volpe, per un pareggio che sarebbe stato più che meritato. Nella ripresa un nostro black out ha permesso a Michele Ziraldo di portare addirittura il punteggio sullo 0-2. Al 3′ della seconda frazione ci siamo però letteralmente scatenati: trascinati dalle parate di Piscopo, prima abbiamo accorciato con Sorvillo, poi il pareggio di Brusini su punizione. In mezzo anche qualche legno colpito e un Fagagna comunque sempre ficcante nelle ripartenze. Al 15′ è Papa a servire a Brusini un pallone d’oro che il nostro 10 ha capitalizzato in goal. Risultato in ghiaccio sul 4-2 grazie ad un tap in di Sorvillo.-conclude poi-Risultato tutto sommato giusto, legittimato dai numerosi legni colpiti. Il Fagagna C5 si è dimostrato ancora una volta squadra tosta, corretta e forte, tra le favorite del girone. Ottime le prestazioni di entrambi i portieri“.

Girone Paradiso in campo con Tratt.4 con…Julia asd, partita che ha visto gli ospiti imporsi per 5-9. Dall’angolo locale ha raccontato il match Paolo Comini: “Bella squadra la Julia vista all’Enaip di fronte ad una Tratt.4 con… che non ha remato con la giusta intensità per tutta la gara, concedendo agli ospiti troppi spazi e occasioni di tiro. Ad onor del vero va precisato come il team di Feletto sia sceso in campo concentrato, schierando uomini di assoluto valore, in primis Omar Rossi, e sapendo leggere in maniera ottimale tutti i momenti chiave della gara. Chiuso il primo tempo sull’1-4, ci siamo riavvicinati fino al 4-5 ma poi abbiamo dovuto abdicare di fronte alle incursioni ospiti: in cinque minuti la Julia ha allungato e chiuso il sipario. Complimenti ai nostri avversari, squadra attrezzata per poter provare a vincere il girone; per quanto riguarda la Tratt.4 con, l’assenza di bomber Parisi, bloccato da una distorsione importante con tempi di recupero abbastanza lunghi, non lascia alternative al rimboccarsi le maniche e provare a giocare le proprie carte utilizzando convinzione ed orgoglio”.

Print Friendly, PDF & Email