Recuperi indigesti per le prime della classe

Nelle ultime settimane di gennaio si sono disputati molti dei recuperi delle partite rinviate nella stagione autunnale a causa delle condizioni climatiche avverse. Andiamo a vedere come sono andate le gare più significative, ricordando che dalla prossima settimana riprenderà la pubblicazione del consueto check-up al campionato con i commenti dei protagonisti delle sfide più calde di un girone di ritorno che si preannuncia emozionante.

In Eccellenza fa moltissimo rumore e altrimenti non potrebbe essere il tonfo della capolista Thermokey, superata 2-0 dal Turkey Pub nel match giocato a Purgessimo. Le reti di Matteo e Mattia Donato, oltre  ad un prestigioso scalpo, regalano due punti fondamentali per rimanere fuori dalla zona retrocessione. Non ne sanno però approfittare due delle tre più vicine inseguitrici: San Lorenzo e Cassacco Startep, le quali hanno impattato per 0-0. Accorciano la classifica rispetto alle posizioni che valgono il podio i Drag Store, vittoriosi per 1-0 sul sempre ostico campo della Contea Cussignacco.

Nel girone A di Prima comanda di nuovo il Vacile: 3-1 nel recupero dell’ultima giornata di andata con Andrea Bonutto protagonista, doppietta per lui. Sembrano essere usciti definitivamente dalla crisi che li aveva colpiti la prima parte di stagione gli Amatori Fortezzaland: grazie all’importante 3-1 con cui hanno schiantato il Majano sono infatti riusciti a raggiungere quota 9 punti in classifica.Tissano vera sorpresa del gruppo? Assolutamente sì. I neopromossi ragazzi di Pavia di Udine hanno infatti raggiunto il terzetto di squadre al secondo posto complice la vittoria a suon di reti nello scontro diretto contro gli Highlanders, vecchia capolista che sembra non aver smaltito ancora al meglio il lavoro svolto durante la pausa invernale; Enrico Montorio autentico mattatore del match con la sua tripletta.

Che colpo del Pertegada nel girone B: Trivignano sconfitto 2-1 e campionato totalmente riaperto, complice un equilibrio che da appassionati di calcio speriamo terrà vivo il discorso promozione fino alle ultime giornate. Di questo risultato ne approfitta il Ruda,  vittorioso per 2-0 sul Nojar Zellina, per scalare posizioni.  In chiave salvezza fa molto rumore il poker di reti che il Sette Sorelle ha rifilato al Galli, sovvertendo tutti i pronostici del pre-gara: Federico Squin, Nicola Scarabello e la doppietta di Giulio Clementi portano la formazione della provincia di Venezia al terz’ultimo posto in graduatoria.

Situazione ancora tutta da definire nel girone A di Seconda, con gran parte delle squadre che devono ancora disputare ben più di una partita di recupero. Ogni settimana la classifica andrà via via modificandosi e da qui alla fine del campionato le formazioni dovranno dimostrarsi pronte sia dal punto di vista fisico che numerico ad affrontare ben più di una gara a settimana

Graduatoria ben più definita nel girone B, con il Merce Rara che sta rispettando gli obiettivi di inizio stagione e sta provando a recitare il ruolo di lepre del campionato: ad inseguirlo con 3 punti di distacco il La Rosa, ma a tutte le pretendenti alla promozione servirà un girone di ritorno di lusso per riuscire a salire di categoria.

Ancora una partita da disputare per tutte le formazioni della parte sinistra della classifica del girone D: importante la vittoria dei Redskins su Il Savio per 1-0 che permette così alla formazione di Martignacco di tenere il passo della capolista Warriors. Servirà un miracolo sportivo all’ACCV dopo il giro di boa per mantenere la categoria visti i 7 punti di distacco dalla terzultima: sognare è lecito e come abbiamo visto in questa analisi le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

Prosegue a colpi di vittorie il braccio di ferro in testa alla graduatoria del Girone A di Terza tra Susans e Amatori Cisterna; gli ultimi nel recupero della settimana giornata si sono imposti 2-1 sull’insidioso campo di Reana sulla Moby Dick Rojalese.

Momentaneamente la coppia di testa del Girone B è composta da Corno Calcio e Gruaro, ma il San Vito al Torre ha ancora due gare da disputate ed è pronto a soffiare alle due squadre che lo precedono lo scettro; big match già alla prima di ritorno tra San Vito e Corno. Importante la vittoria ottenuta nel recupero per il Gruaro sul campo delle Aquile; doppietta per Marco Bortolussi e goal di Alex Querini.

I Carioca sembrano aver cambiato passo nel Girone C dopo l’arrivo di una persona che aiuterà mister Vrizzi nella preparazione atletica e tattica della squadra: nei due recuperi disputati i manzanesi sono infatti stati capaci di imporsi 4-0 sul terreno dell’Atletico Nazionale, salvo poi impattare 1-1 contro La Fenice Biauzzo. Il Pozzuolo vuole partecipare alla volata per la promozione e lo fa capire a suon di goal infliggendo prima un 4-1 alla Virtus Udine e poi un sofferto 3-1 a Il Gabbiano.

Cristian Tulissi

Print Friendly
css.php