Pol Valnatisone soffre ma supera l’ostacolo Braulins

PV logo nuovo 2011

Esordio in casa per la Valnatisone (per quest’anno nel comunale di Savogna) dopo la bella ma sofferta vittoria in trasferta contro il Dream Team. Archiviata la fase di iniziale di studio, i bianco-rossi di mister Debegnach provano ad alzare il ritmo per scardinare l’attenta retroguardia del Braulins ma la compagine ospite, disposta tatticamente con una sola punta, è molto quadrata e ben messa in campo e con molta esperienza chiude bene tutti gli spazi. La prima palla gol capita nei piedi di Durì ben servito da un filtrante di Mauro Clavora, ma la mira è scarsa ed il tiro termina alto sopra la traversa. Ci prova Pomarico su punizione, ma la sua conclusione viene neutralizzata dal portiere ospite che si merita gli applausi deviando in corner. Il primo tempo si conclude con una bella spizzicata di testa di Clavora che serve Trinco sulla corsa, ma il laterale sinistro non trova il tempo giusto e si fa deviare il tiro in corner. Comincia la ripresa e nemmeno il tempo di sedersi in panchina che Pomarico, dopo una discesa solitaria, trova l’angolo giusto per portare in vantaggio la Valnatisone. La partita cambia aspetto, gli ospiti reagiscono ed i padroni di casa arretrano leggermente il baricentro, concedendo metri e giocando di rimessa. Bella la triangolazione sulla fascia sinistra tra Durante e Mauro Clavora, con quest’ultimo che centra per l’accorrente Pizzini, ma il cross è leggermente arretrato e l’azione sfuma. Gli ospiti non stanno a guardare e provano ad alzare il ritmo per raggiungere il pari approfittando di un calo fisico dei locali. L’occasione per il pari capita nei piedi del n.9 il quale, dopo un breve scambio con un compagno, tenta la conclusione di precisione da una posizione un po’ defilata sulla dx. Il suo tentativo scavalca Bucovaz ma il tiro viene ribattuto da un gran recupero di Valter Cantoni che in scivolata respinge la minaccia. A 10’ dal termine un’ottimo assist di Marco Debegnach per Alex Durì viene fermato dal direttore di gara che fischia un’inesistente fuorigioco facendo infuriare la panchina locale. La Valnatisone ora fa fatica ad uscire, spreca troppo e non riesce a chiudere la gara. Gli ultimi minuti sono una sofferenza pura, ma gli ospiti, seppur con un discreto palleggio, non riescono a trovare lo spazio giusto per concludere. Ci prova il Braulins su calcio piazzato ma la bella conclusione viene neutralizzata da un’attento Bucovaz. Gli ospiti tentano il tutto per tutto, ma al 4’ di recupero Alex Durì ruba palla sulla trequarti e si invola da solo verso l’area ospite, salta due uomini e deposita alla sinistra del portiere fissando il punteggio sul 2-0. Ormai è fatta ed il triplice fischio del sig. Cont sancisce la vittoria per la Valnatisone. – Pervenuto da: maboer

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php