Passons e New Team non mollano

Siamo alla penultima giornata di campionato nei due gironi di Seconda Categoria, nei quali la corsa per le prime due posizioni si è già decisa da qualche turno. Eppure nelle partite di giornata la competizione si è fatta comunque sentire, anche per chiudere in bellezza questa stagione. Passons e New Team ad esempio si contenderanno proprio all’ultima giornata il terzo posto del Girone A, che verrà deciso da un imperdibile scontro diretto. Intanto entrambe le formazioni hanno superato le avversarie di giornata. Il Passons ha ospitato i BastardiSenzaGloria, contro i quali sono serviti i gol di Colautto, Spangaro e Varutti per avere la meglio sulla squadra che conta tra le sue fila il capocannoniere del girone, Giuliano Candoni. Polveri bagnate per il bomber in questa partita e solo Cella e Petterin sono riusciti a violare la porta avversaria. Vittoria di spessore anche per il New Team che rispetta il fattore campo e supera l’ospite Sporting Evergreen grazie a quattro reti di Vaccaro, la tripletta di Del Riccio ed il gol di Valenti. Dall’altra parte un super Gatto, poker per lui, e Dudic (2 gol) non riescono a ribaltare il risultato. Non ci si è annoiati nemmeno alla partita tra Piz. Al Collio Reana e NO al Putra Moderato, terminata 7-8 per gli ospiti in cui va segnalta la clamorosa prestazione di Rovedo, trascinatore con i suoi cinque gol mentre Bon e Pagnacco si sono distinti nel Reana, entrambi con una tripletta. Successo esterno del Taboga sul Mereto, colpito quattro volte da Alberti, decisivo in questo match. Flow e Alexti Feletto non hanno disputato la loro ultima partita stagionale, assegnata a tavolino al Flow.

Tutto deciso anche nel Girone B, dove dietro al Torriana ed al Pertegada è già certo anche il terzo posto delle Costruzioni Pitton, formazione che in questa giornata ha travolto il New Bomber Bar, fanalino di coda del campionato. Buona prova per Comisso e Giuseppin nelle Costruzioni mentre Favaro realizza il gol della bandiera del New Bomber Bar. Pareggio ricco di reti quello tra Muzzana e Pertegada, un match che per i giocatori del Muzzana doveva essere una rivincita, come ci racconta Daniele Stocco che di questa squadra è giocatore: “La partita di ieri sera per noi voleva essere un riscatto vista la sconfitta del girone d’andata. Alla fine è stata una partita molto equilibrata che entrambe le squadre avrebbero meritato di vincere, una partita giocata punto a punto. Per quanto riguarda il campionato direi che abbiamo disputato un’ottima stagione, con qualche passo a vuoto, anche per nostri demeriti ma soprattutto nel girone di ritorno con la perdita di qualche elemento causa infortunio. Siamo comunque riusciti a compattarci ancora di più e a far emergere la vera grinta e il cuore di questo magnifico gruppo”. Ancora un successo per il Salone Rossi Futsal che in questo girone di ritorno sta avendo decisamente un altro ritmo. Quattro gol di Tavian e tre di Vidal aiutano il Salone ad avere la meglio sui Troncos, autori comunque di una buona prova con De Marchi e Pascolo entrambi realizzatori di triplette. Il Friuli Antincendi non manca la vittoria contro il Borgorosso F.C., al quale non sono bastate le doppiette di Moretuzzo e Tomada per ribaltare il risultato. Benedetto (3 reti), Gilca Costel (2 reti) e Perini i marcatori decisivi per il Friuli.

Print Friendly, PDF & Email