OVR50: Fabbro e Vesnaver, che esordi!

L’anno solare 2018 – e la prima fase – del campionato Over 50 si erano chiusi con due partite mancanti all’appello. In attesa della tenzone tra Pozzuolo e La Botte, in programma per il prossimo 19 gennaio, sul sintetico di San Daniele va in scena il recupero della decima giornata tra Amasanda 86 e PassonsGli ospiti – racconta Silvio Della Vedova – si presentano guardinghi e seriamente intenzionati a contenere le offensive avversarie. I locali, d’altro canto, con un modulo 4-3-3, hanno chiaramente intenzione di portare a casa l’intera posta. Il primo tempo però termina a reti inviolate, e solo nella ripresa si aprono le maglie delle difese. Il punteggio si sbocca grazie a Fabbro capace, al suo esordio, di portare in vantaggio i sandanielesi. I collinari approfittano del momento propizio raddoppiando dopo pochi minuti grazie alla firma del solito Rupil. Gli udinesi non ci stanno, vogliono vendere cara la pelle e accorciano le distanze con Pinto. È il palo, per ben due volte, a negare il gol al Passons, prima dell’ingresso di Vesnaver, anche lui  prima partita stagionale, lesto a siglare il 3-1. Chiude il match ancora Fabbro che si regala la doppietta con uno splendido tiro dal limite che si infila all’incrocio dei pali. Vivace anche l’immancabile terzo tempo con le due quadre che si ritrovano a festeggiare in un locale di San Daniele. Buona seconda fase a tutti!!!

Print Friendly, PDF & Email