OVR40: Frenano le leaders, sorridono le rivali

Allo Ziracco Calcio riesce lo “scherzetto” ai danni del Depover, contendente diretto del San Daniele per il comando del girone Inferno. Bloccato in casa sul pareggio – alle reti di Pilosio e Visentin risponde il doppio sigillo ospite di Bodigoi – il Depover si vede costretto a perdere, almeno momentaneamente, il comando della classifica. Festeggia invece il San Daniele che, grazie al successo in casa sulla Rosa, vola solitario al primo posto, anche se solo con un vantaggio minimo. Nel 3 a 2 finale che vale i due punti per i collinari, vanno in rete Degano, Londero e Masini per i locali, Gerion e Gomboso per gli ospiti. Costretti allo stop anche i Warriors, al momento terzi nel girone, colpiti dalla doppietta di Stegnjaja e dal gol di Visentin del Cerneglons, con il solo Dindo a rendere un po’ meno pesante il passivo. A prescindere dall’entità del passivo, però, si tratta di una sconfitta pesante per la compagine di casa a Laipacco, che vede proprio gli avversari di giornata farsi sempre più sotto: ora i punti di vantaggio sul Cerneglons sono solo due. Successo chiave invece quello del Milan Club S.Vito che espugna il campo dell’OverSangiorginaUd. La vittoria basta per il sorpasso e sugli avversari di giornata e per abbandonare la penultima posizione, ora occupata dalla stessa Sangiorgina. D’Urso non basta ai padroni di casa, superati grazie alle reti di Daneluzzi e Mior.

Rallenta ancora l’ASD Calcio Medea che non va oltre lo 0-0 contro gli Over Gunners 95, squadra di metà classifica nel girone Purgatorio. Il Medea, nonostante il pari, rimane in testa ma, considerando che gli inseguitori del Bottosso & Frighetto hanno un punto (ed una partita giocata) in meno, si tratta di una prima posizione decisamente pericolante. Il Bottosso, nel frattempo, vince la sua gara di questa 15ª giornata, superando di misura il CRSF Versa grazie alla rete di Drigo. Solida prova interna del Carnia United che passa 3-1 contro il Premariacco, pericoloso con il solo Nadalutti, autore dell’unico gol ospite. Candotti, De Nipoti e Puntel siglano invece le reti vincenti dei padroni di casa.

Un’altra squadra capolista costretta ad accontentarsi di un pareggio è La Valanghe, prima nel girone Paradiso ma bloccata sull’1-1 dalla Brigata Brovada che con Maiorana pareggia la rete di Tomasino. Di questo risultato ne approfitta al meglio la Pizzeria da Vincenzo che, superando la Climassistance grazie alla rete di Dugaro, si riporta a meno tre dalla vetta. Resta in scia anche La Fortezza, corsara sul terreno degli Amatori Calcio Farra. Alla rete locale di Olivo rispondono Cavalli e Coradazzi, consentendo così alla Fortezza di strappare la terza posizione proprio al Farra. Vittoria agevole infine della Virtus Udine 93 contro un Buja Millennium mai in partita: nel 6 a 0 finale in rete Baron per tre volte, Gallo per due e Lento.

Print Friendly, PDF & Email