normativa

Normativa - Regolamento Disciplina - Procedimenti disciplinari
In vigore dal 31/07/2007
Per visualizzare il precedente testo dell'articolo (a destra) e le differenze rispetto a quello oggi in vigore clicca sulle seguenti date: 26/07/2000

68 Controricorso

Hanno interesse diretto (artt. 57 e 58 R.D.) a proporre controricorso solo i soggetti destinatari del reclamo o del ricorso ai sensi dell'art. 66 R.D.
Il controricorso è sottoposto alle stesse formalità previste per il reclamo o il ricorso.
Esso deve essere inviato a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento o depositato alla segreteria della LCFC entro il termine perentorio di 5 giorni dal ricevimento del reclamo o del ricorso, a pena d'inammissibilità.
Nel caso disciplinato dall'art. 63, 2 comma R.D. il controricorso deve pervenire alla segreteria della LCFC entro un giorno dalla comunicazione dell'avvenuto deposito del reclamo o del ricorso.
Se il controricorso ha solamente contenuto difensivo non deve essere versata la cauzione; se con esso si svolgono domande riconvenzionali (richieste di sanzioni nei confronti della parte ricorrente) deve essere accompagnato dalla cauzione prevista per il grado di giudizio (art. 67 R.D.).

68 Remissione in termine

Qualora il mancato rispetto dei termini sia imputabile esclusivamente a cause di forza maggiore, il Giudice può, su istanza di parte, disporre la rimessione in termini della stessa, purché essa provi un tanto in modo incontrovertibile.

Articolo precedente: 67 Cauzione
Articolo successivo: 69 Procedura di ricevimento e di trasmissione del reclamo o del ricorso o del controricorso all'organo giudicante
Print Friendly, PDF & Email