normativa

Normativa - Regolamento Attività - Formazione
In vigore dal 21/09/2017
Per visualizzare il precedente testo dell'articolo (a destra) e le differenze rispetto a quello oggi in vigore clicca sulle seguenti date: 06/10/2016, 20/06/2013, 31/07/2007, 10/08/2006, 26/07/2000, 01/01/1970

77 Compiti di formazione della LCFC

L'attività di formazione deve svilupparsi per favorire l'attuazione sia di indirizzi comuni, sia di omogeneità di contenuti e di modalità dei corsi, il tutto sotto il coordinamento dell'ufficio presidenza della LCFC.
La LCFC deve promuovere la formazione di dirigenti, arbitri, guardalinee, visionatori arbitrali, giudici e procuratori di Lega, organizzando e favorendo i relativi corsi, anche con incentivi di carattere premiale.
La LCFC deve promuovere attività informativa su prevenzione e tutela del diritto alla salute, con particolare attenzione al pericolo dell'uso di sostanze improprie.
L'ufficio presidenza deve tenere, con modalità informatiche, gli albi delle categorie e il registro generale dei corsi.

77 Compiti di formazione della LCFC

L'attività di formazione deve svilupparsi per favorire l'attuazione sia di indirizzi comuni, sia di omogeneità di contenuti e di modalità dei corsi, il tutto sotto il coordinamento dell'ufficio presidenza della LCFC.
La LCFC deve promuovere la formazione di dirigenti, arbitri, guardalinee, visionatori arbitrali, giudici e procuratori di Lega, organizzando e favorendo i relativi corsi, anche con incentivi di carattere premiale.
La LCFC deve promuovere attività informativa su prevenzione e tutela del diritto alla salute, con particolare attenzione al pericolo dell'uso di sostanze improprie.
Compito fondamentale del consiglio direttivo della LCFC è quello di impartire al settore formazione gli indirizzi per lo svolgimento della sua attività.
Il settore formazione deve tenere gli albi delle categorie e il registro generale dei corsi.

77 Compiti di formazione della Lcfc

L'attività di formazione deve svilupparsi per favorire l'attuazione sia di indirizzi comuni, sia di omogeneità di contenuti e di modalità dei corsi, il tutto sotto il coordinamento dell'ufficio presidenza della LCFC.
La LCFC deve promuovere la formazione di dirigenti, arbitri, guardalinee, osservatori speciali di Lega, giudici e procuratori di Lega, organizzando e favorendo i relativi corsi, anche con incentivi di carattere premiale.
La LCFC deve promuovere attività informativa su prevenzione e tutela del diritto alla salute, con particolare attenzione al pericolo dell'uso di sostanze improprie.
Compito fondamentale del consiglio direttivo della LCFC è quello di impartire al settore formazione gli indirizzi per lo svolgimento della sua attività.
Il settore formazione deve tenere gli albi delle categorie e il registro generale dei corsi.

77 Compiti di formazione della Lcfc

L'attività di formazione deve svilupparsi per favorire l'attuazione sia di indirizzi comuni, sia di omogeneità di contenuti e di modalità dei corsi, il tutto sotto il coordinamento del Settore Formazione della LCFC.
Il Settore Formazione deve promuovere la formazione di Dirigenti, Arbitri, Guardalinee, Osservatori speciali di Lega, Giudici e Procuratori arbitrali, organizzando e favorendo i relativi corsi, anche con incentivi di carattere premiale.
La LCFC deve promuovere attività informativa su prevenzione e tutela del diritto alla salute, con particolare attenzione al pericolo dell'uso di sostanze improprie.
Compito fondamentale del Direttivo della LCFC è quello di impartire al Settore Formazione gli indirizzi per lo svolgimento della sua attività.
Il Settore Formazione deve tenere gli Albi delle categorie e il Registro generale dei corsi.

77 Natura dei corsi di formazione

I corsi di formazione si distinguono in corsi di abilitazione e di istruzione.
a) Sono corsi di abilitazione esclusivamente quelli destinati alla formazione di Arbitri, Osservatori speciali di Lega e Giudici d'appello.
Tali corsi devono prevedere l'indicazione e la trattazione degli argomenti di studio e una prova finale, al cui superamento è subordinato il rilascio del diploma abilitante all'esercizio della funzione.
Per l'acquisizione delle predette qualifiche la frequentazione del corso è obbligatoria.
Qualora gli arbitri abbiano già ottenuto la specifica abilitazione da altre Organizzazioni sportive riconosciute dalla LCFC o dall'Ente a cui la stessa dovesse essere affiliata, ai fini dell'abilitazione è necessario il superamento della prova finale.
b) Sono corsi di istruzione quelli destinati alla formazione e all'aggiornamento di Giudici, Procuratori arbitrali, Dirigenti di Associazione, Osservatori speciali di Lega e Arbitri.
Tali corsi devono prevedere l'indicazione e la trattazione degli argomenti oggetto di approfondimento.
A tutti coloro che abbiano partecipato è rilasciato il relativo attestato.

77 Compiti di formazione della Lcfc

L'attività di formazione deve svilupparsi per favorire l'attuazione sia di indirizzi comuni, sia di omogeneità di contenuti e di modalità dei corsi, il tutto sotto il coordinamento della LCFC.
A tal fine quest'ultima deve fare riferimento ai Responsabili di Settore, che-eventualmente organizzati attraverso specifiche commissioni-devono monitorare le esigenze del terriotorio per il perseguimento dei predetti fini comuni.
La LCFC deve promuovere la formazione di Dirigenti, Allenatori, Arbitri, Guardalinee, Osservatori speciali, Osservatori di Lega, Giudici e Procuratori arbitrali, organizzando e favorendo-anche con incentivi di carattere premiale-i corsi.
La LCFC deve promuovere attività informativa su prevenzione e tutela del diritto alla salute, con particolare attenzione al pericolo dell'uso di sostanze improprie.
Compito fondamentale della LCFC è quello di impartirele direttive ai formatori per lo svolgimento dei corsi di formazione.
La LCFC, nella sua attività di coordinamento della formazione, deve tenere gli Albi delle categorie e il Registro generale dei corsi.

77 Compiti di formazione della Lcfc

L'attività di formazione deve svilupparsi per favorire l'attuazione sia di indirizzi comuni, sia di omogeneità di contenuti e di modalità dei corsi, il tutto sotto il coordinamento del Settore Formazione della LCFC.
Il Settore Formazione deve promuovere la formazione di Dirigenti, Arbitri, Guardalinee, Osservatori speciali di Lega, Giudici e Procuratori di Lega, organizzando e favorendo i relativi corsi, anche con incentivi di carattere premiale.
La LCFC deve promuovere attività informativa su prevenzione e tutela del diritto alla salute, con particolare attenzione al pericolo dell'uso di sostanze improprie.
Compito fondamentale del Direttivo della LCFC è quello di impartire al Settore Formazione gli indirizzi per lo svolgimento della sua attività.
Il Settore Formazione deve tenere gli Albi delle categorie e il Registro generale dei corsi.

Articolo successivo: 78 Formatori
Print Friendly, PDF & Email