normativa

Normativa - Regolamento Attività - Gare
In vigore dal 11/09/2015
Per visualizzare il precedente testo dell'articolo (a destra) e le differenze rispetto a quello oggi in vigore clicca sulle seguenti date: 20/06/2013, 30/06/2011, 02/09/2010, 31/07/2007, 10/08/2006, 26/07/2000

59 Giornate e orari delle gare

Nel calcio a 11.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al martedì, durante le seguenti fasce orarie:
• SABATO: non prima delle ore 14,30 e non dopo le 19,30
• DOMENICA: non prima delle ore 10,00 e non dopo le 11,30
• VENERDÌ, LUNEDÌ e MARTEDÌ: non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.00
Nel calcio a 5.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al mercoledì, durante le seguenti fasce orarie:
lun-mar-merc-ven
sabato domenica
al coperto inizio non prima delle ore 20.00
non dopo le ore 21.40
inizio non prima della ore 14.30
non dopo le ore 19.30
inizio non prima delle ore 10.00
non dopo le ore 11.30
all'aperto non consentite inizio non prima della ore 14.30
non dopo le ore 15.30 inizio non prima delle ore 10.00
non dopo le ore 11.30
In entrambe le discipline le associazioni devono garantire il corretto andamento della gara e quindi la buona visibilità in campo (art. 51/c R.A.), pena la perdita della gara.

59 Giornate e orari delle gare

Nel calcio a 11.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al martedì, durante le seguenti fasce orarie:
• SABATO: non prima delle ore 14,30 e non dopo le 19,30
• DOMENICA: non prima delle ore 10,00 e non dopo le 11,00
• VENERDÌ, LUNEDI' e MARTEDI': non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.00
Nel calcio a 5.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al mercoledì, durante le seguenti fasce orarie:
lun-mar-merc-ven
sabato domenica
al coperto inizio non prima delle ore 20.00
non dopo le ore 21.40
inizio non prima della ore 14.30
non dopo le ore 19.30
inizio non prima delle ore 10.00
non dopo le ore 11.30
all'aperto non consentite inizio non prima della ore 14.30
non dopo le ore 15.30 inizio non prima delle ore 10.00
non dopo le ore 11.30
In entrambe le discipline le Associazioni devono garantire il corretto andamento della gara e quindi la buona visibilità in campo (art. 51/c RA), pena la perdita della gara.

59 Giornate e orari delle gare

Nel calcio a 11.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al martedì, durante le seguenti fasce orarie:
• SABATO: non prima delle ore 14,30 e non dopo le 19,30
• DOMENICA: non prima delle ore 10,00 e non dopo le 11,00
• VENERDÌ, LUNEDI' e MARTEDI': non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.00
Nel calcio a 5.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al mercoledì, durante le seguenti fasce orarie:
• VENERDÌ, LUNEDÌ, MARTEDÌ e MERCOLEDÌ: non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.40
• SABATO: non prima delle ore 14.30 e non dopo le ore 19.30
• DOMENICA: non prima delle ore 10.00 e non dopo le ore 11.30
In entrambe le discipline le Associazioni devono garantire il corretto andamento della gara e quindi la buona visibilità in campo (art. 51/c RA), pena la perdita della gara.

59 Giornate e orari delle gare

Nel calcio a 11.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al martedì, durante le seguenti fasce orarie:
• SABATO: inizio gara non prima delle ore 14,30 e non dopo le 19,30
• DOMENICA: inizio gara non prima delle ore 10,00 e non dopo le 11,00
• VENERDÌ o LUNEDI': inizio gara non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.00
Nel calcio a 5.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì al mercoledì, durante le seguenti fasce orarie:
• VENERDÌ, LUNEDÌ, MARTEDÌ e MERCOLEDÌ: inizio gara non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.40
• SABATO: inizio gara non prima delle ore 14.30 e non dopo le ore 19.30
• DOMENICA: inizio gara non prima delle ore 10.00 e non dopo le ore 11.30
In entrambe le discipline le Associazioni devono garantire il corretto andamento della gara e quindi la buona visibilità in campo (art. 51/c RA), pena la perdita della gara.

59 Giornate e orari delle gare

Nel calcio a 11.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì sera al lunedì sera, durante le seguenti fasce orarie:
• SABATO: non prima delle ore 14,30 e non dopo le 19,30
• DOMENICA: non prima delle ore 10,00 e non dopo le 11,00
• VENERDÌ O LUNEDÌ : inizio gara non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.00
Le associazioni devono garantire il corretto andamento della gara e quindi la buona visibilità in campo (art.55 e 61 RA), pena la perdita della gara.
Nel calcio a 5.
Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì sera al martedì sera, durante le seguenti fasce orarie:
• VENERDÌ, LUNEDÌ, MARTEDÌ: inizio gara non prima delle ore 20.00 e non dopo le ore 21.40
• SABATO: inizio gara non prima delle ore 14.30 e non dopo le ore 19.30
• DOMENICA: inizio gara non prima delle ore 10.00 e non dopo le ore 11.30

59 Rinuncia, ritiro o esclusione da gare o manifestazioni

a) Le Associazioni hanno l'obbligo di portare a termine le manifestazioni alle quali si iscrivono, di partecipare a tutte le gare previste e di concluderle.
b) L' Associazione che rinuncia alla disputa di una gara o che si ritira da una gara incominciata subisce le sanzioni previste dal Regolamento di disciplina (artt. 98 o 99 RD).
c) l' Associazione che rinuncia per tre volte ad una gara nel corso di una manifestazione è esclusa di diritto da questa (artt. 98 o 99 RD); per individuare il numero di rinunce si conteggiano tutte quelle verificatesi nelle varie fasi della medesima manifestazione.
d) Il numero di 3 rinunce a gare vale nelle manifestazioni in cui siano previste almeno nove partite.Se le gare sono comprese fra 5 ed 8 l' esclusione dalla manifestazione è disposta dopo la seconda rinuncia. Se gli incontri sono compresi fra 2 e 4 la prima rinuncia comporta l' esclusione dalla manifestazione.
e) La rinuncia ad una partita ad eliminazione diretta da parte di una Associazione comporta l'esclusione della stessa dalla manifestazione (artt. 98 o 99 RD).
f) Qualora un' Associazione si ritiri da una manifestazione (art. 100 RD) o ne sia esclusa, tutte le gare precedentemente disputate non hanno valore per la classifica, che viene stabilita senza tener conto dell' esito delle gare disputate da tale Associazione.
g) Qualora un'Associazione si ritiri o venga esclusa dalla manifestazione o raggiunga il numero di rinunce previsto dal comma c) e d), quando manchino tre gare o meno alla conclusione della manifestazione, l'Associazione è considerata rinunicataria solo alle gare che non disputa.
h) se i tesserati all'Associazione ritirata dalla manifestazione siano in numero sufficiente a disputare le rimanenti gare, devono continuare la manifestazione; in difetto devono dissociarsi per iscritto, pena le sanzioni previste dal Regolamento di disciplina (art. 140 RD).
i) La LCFC deve corrispondere un rimborso forfettario di euro 25,00 alle Associazioni che non possono disputare la gara per effetto della rinuncia o dell'esclusione di una squadra dalla manifestazione.

59 Giornate e orari delle gare

Salva diversa autorizzazione scritta da parte della LCFC, le gare devono essere giocate dal venerdì sera al lunedì sera, durante le seguenti fasce orarie:
a) Nei campi sportivi non forniti di adeguato impianto di illuminazione:
-SABATO:
non prima delle ore 14.00 dal 1 ottobre
non prima delle ore 15.30 dal 1 giugno
non dopo le ore 15.30 dal 1 ottobre
non dopo le ore
14.30
dal 1 novembre
non dopo le ore 15.00 dal 1 marzo
non dopo le ore 16.00 dal 1 aprile
non dopo le ore 17.00 dal 1 maggio
-DOMENICA:
non prima delle ore 10.00
non dopo le ore 10.30
b) nei campi sportivi forniti di adeguato impianto di illuminazione
-VENERDI' o LUNEDI':
non prima delle ore 20.00
non dopo le ore 21.00
-SABATO
non prima delle ore 14.00 dal 1 ottobre
non prima delle ore 15.30 dal 1 giugno
non dopo le ore 19.30
-DOMENICA
non prima delle ore 10.00
non dopo le ore 10.30

Articolo precedente: 58 Tempi di gara
Articolo successivo: 60 Anticipi e posticipi delle gare
Print Friendly, PDF & Email