normativa

Normativa - Carta dei Principi
In vigore dal 26/07/2000

5 Rapporti tra gli organi e i settori della LCFC

a) Princìpio di separazione dei poteri: deve essere assicurata una rigorosa separazione dei poteri attribuiti agli organi statutari e ai settori della LCFC.
b) Princìpio di collaborazione: l'esercizio delle funzioni all'interno della LCFC deve essere improntato a criteri di reciproca collaborazione e di imparzialità. Ogni settore della LCFC deve lavorare di concerto con gli altri, allo scopo di favorire lo sviluppo, in ogni sua forma, dei princìpi contenuti nella presente Carta. In tale ottica è necessario prevedere strumenti tendenti a garantire il più possibile il regolare andamento delle manifestazioni e delle gare e a ovviare a eventuali errori tecnici dell'arbitro. A tal fine il riconoscimento da parte dell'arbitro di un proprio errore tecnico non deve mai avere alcuna conseguenza di carattere disciplinare.

Articolo precedente: 4 Principi dell'attività amatoriale
Articolo successivo: 6 Principi della giustizia disciplinare
Print Friendly, PDF & Email