NO al Putra Moderato: obiettivo la finale

Il Passons si impone come protagonista in questa seconda giornata di Coppa Friuli grazie alla roboante vittoria a domicilio del Talmassons. Con dodici reti segnate il Passons comunica la propria candidatura tra le favorite per questa Coppa. Varutti e Spangaro poi rubano la scena all’interno del match con due prestazioni clamorose, il primo a segno cinque volte, il secondo quattro. Nel Passons sono andati in rete anche Sanna (2) e Russo. Tonetti riesce a realizzare il gol della bandiera del Talmassons, squadra alla seconda sconfitta su due partite giocate.

Nel Girone B il NO al Putra Moderato stende il Mereto che arrivava dall’ottimo esordio contro il Pertegada. Capitan Chiarvesio autentico trascinatore nel Putra grazie alla realizzazione di una bellissima tripletta accompagnata dai gol anche Amoroso (2), Plos e Rovedo. Non bastano al Mereto le marcature di Masotti (2), Camerin, Indrigo e Tosone ad evitare la sconfitta, tra l’altro subita in casa. Proprio Chiarvesio infine ci ha regalato un paio di dichiarazioni tutto fuorché che banali sulla partita e sulla Coppa: “Grazie all’impegno del nostro presidentissimo Pecoraro, che ha operato sul mercato per garantirci un paio di rinforzi, stiamo affrontando la coppa con l’obiettivo di approdare in finale, sperando venga giocata a Lignano come l’anno scorso per poterci poi spostare ignorantemente a dire “NO! al putra moderato” nelle migliori discoteche della zona. Nonostante l’assenza obbligata di Fabio Zanella, il “Manuel Rui Costa” del team, bloccato in Liguria per un guasto alla macchina mentre era in trasferta alla ricerca di nuove eccellenze vinicole per il suo Bar Cadore, all’esordio abbiamo portato a casa una bella vittoria, in rimonta da 5-2 al 5-7 finale. Il Mereto è una squadra molto tosta, affrontata spesso negli ultimi anni e non sempre con risultati positivi, ma siamo riusciti a limitare le sortite offensive del bomber di coppa Masotti e a colpire soprattutto in contropiede. Approfitto dell’occasione per ringraziare pubblicamente il nostro difensore Davide Tromba, autore di una prestazione di livello coronata da due assist di pregevole fattura, di cui uno agli avversari”.

Gli Sbregabalon F.T. invece riescono a rimediare alla sconfitta d’esordio superando in questa seconda uscita di Coppa il Real Pittibull, in maniera piuttosto netta a dire il vero. Cometti indica la strada (3 gol) e gli Sbregabalon trovano confidenza col gol, mandando in rete anche PapaVolpe e Felettig, questi ultimi due a segno con una doppietta. Burello e Kryveshko sono i marcatori del Real Pittibull, chiamato ora alla riscossa nella partita di domani.

Print Friendly, PDF & Email
css.php