Modificato il Decreto Balduzzi! Escluse responsabilità a carico dei presidenti di associazioni non gestrici di impianti

Oggi 29 giugno 2017, a doppia firma del Ministro dello Sport Lotti e del ministro della Salute Lorenzin, è stato emesso il Decreto Ministeriale attuativo del cosiddetto “Decreto Balduzzi” che decorrerà dal 1° luglio 2017.

Il nuovo decreto presenta le seguenti importanti novità che ci riguardano.
1) L’obbligo di dotarsi di defibrillatore è stato posto a carico del gestore dell’impianto e non più dell’associazione sportiva. Si specifica che l’associazione è gestrice in caso di convenzione con il Comune proprietario della struttura sportiva.
2) L’obbligo della presenza di un defibrillatore in ogni impianto sportivo.
3) L’obbligo della presenza in ogni gara di personale formato per l’utilizzo di defibrillatore. Sono quindi esclusi gli allenamenti.

Ringraziamo la Presidente Debora Serracchiani, l’assessore Gianni Torrenti e il Presidente del CONI regionale Giorgio Brandolin per l’impegno profuso e l’eccellente risultato ottenuto.

Print Friendly
css.php