Milan Club S.Vito Tg – Don Bosco Plasencis 10 – 0

Si è giocato il recupero della seconda giornata della prima fase, partita che doveva essere disputata il 10 ottobre 2012 e che era stata rinviata causa maltempo. Il risultato finale vede i locali del Milan Club vincere per 10 – 0 sugli ospiti del Don Bosco Plasencis. Commentare una partita che ha avuto un risultato calcistico così clamoroso non è facile. Non si saprà mai se i meriti sono tutti dei locali del Milan Club o i demeriti tutti degli ospiti del Don Bosco Plasencis. Conviene passare subito alla cronaca. Gli ospiti arrivano al campo di gioco con un numero esiguo di giocatori, solo 13. I locali, invece, sono in tanti, quasi il doppio e qualcuno ha dovuto salutare e approfittare del riposo forzato per passare la fredda serata in famiglia. Per quasi tutta la partita c’è stata solo una formazione in campo. Gli ospiti hanno messo tanta buona volontà e passione ma non c’è stato nulla da fare. Iniziano bene gli ospiti: al 3 c’è un bel tiro dal limite di Mattiussi Luigino, finito fuori di poco. Un minuto dopo Mazzolini Roberto effettua un bel cross che trova impreparato Manzon Ennio in ottima posizione. Da qui in poi inizia a giocare il Milan Club. Al 6 un paio di dribbling appena fuori area di Tracanelli Massimo, tiro e rete. Al 7 Serafin Luca si invola sulla destra ed entra in area. Viene affrontato e atterrato in maniera evidente da Mattiussi Luigino e per l’arbitro è calcio di rigore. Si incarica di calciare Tracanelli Massimo ed è rete. Al 18 Boz Ivan, dopo una fuga sulla destra, passa il pallone a Mazzolo Renato all’interno dell’area avversaria. Una finta di corpo strepitosa consente a Mazzolo di indirizzare dolcemente e con precisione di un cecchino la palla all’incrocio alla destra del portiere. Al 20 sempre Mazzolo Renato, con un colpo di testa, costringe il portiere a deviare la palla sul palo. Al 21 incursione dell’ospite D’Odorico Andrea che effettua un bel tiro che esalta le qualità del debuttante Durigon Dario. Al 23 bel cross di Cinat Enzo dalla sinistra. Interviene con difficoltà il portiere e la palla rimbalza tra mille piedi fino a che arriva nelle vicinanze di Mazzolo Renato il quale, di spalle alla porta, riesce a girarsi e a effettuare un bel appoggio in rete. Siamo 4 – 0. Al 25 contropiede sempre di Mazzolo Renato il quale trafigge ancora il povero Coradazzi Giovanni. Al 29 Tracanelli Massimo entra in area avversaria, si libera di un paio di avversari e realizza il 6 gol. Al 30 bella punizione dell’ospite Mazzolini Roberto, fuori di poco. Al 31 cross invitante di Miotti Roberto, Mattiussi Luigino colpisce quasi a colpo sicuro ma interviene il portiere locale Durigon a salvare la propria porta. Al 34 il milanista Savian Cristian, da centrocampo, smarca Serafin Luca e gli consente di correre da solo verso il portiere avversario: gol. Al 37 su un cross maligno di Boz Ivan il difensore Di Noto Roberto non riesce a togliere il piede e colpisce la palla indirizzandola verso la propria porta e realizzando l’ottavo gol dei locali. Il primo tempo finisce così, 8-0. Nel secondo tempo la partita è molto più lenta, anche se le occasioni non mancano, soprattutto per i locali. La difesa del Milan Club, ogni tanto si addormenta e consente, al 10, un’occasione d’oro a Geronazzo Amleto il quale, però, non ne approfitta e calcia fuori da ottima posizione. Al 19 Tracanelli Massimo parte dalla propria metà campo e si invola da solo verso l’area avversaria. Il portiere gli si fa incontro ma nulla può e così Tracanelli Massimo realizza la sua quarta rete personale portando a 9 quelle della propria squadra. Al 22 bella azione con tiro appena fuori da parte dell’ospite Manzon Ennio. Al 25 stupendo cross di Stefanutti Andrea che smarca davanti alla porta avversaria sia Mazzolo Renato sia Savian Cristian: incredibile, i due si ostacolano a vicenda e l’azione termina. Al 26 ottima parata del portiere ospite Coradazzi Giovanni su tiro di Tracanelli Massimo. Al 27 ancora azione solitaria di Serafin Luca che, scartato anche il portiere, deposita il decimo pallone in rete. Al 37 bel tiro di Zanin Jonni che scheggia il palo alla sinistra del portiere ospite. Finisce così, 10-0. Alla fine tutti a salutarsi e a farsi i complimenti. Non si può negare che vincere è bello, ma vedere i volti dei giocatori, usciti sconfitti in questa partita, sereni, felici di aver giocato e di aver trascorso una serata in compagnia, ebbene, anche questa è una vittoria, forse ancora più bella del risultato finale della partita. Complimenti al Don Bosco Plasencis. Bene anche l’arbitro Biasucci Fausto, facilitato nel suo arbitraggio da due squadre correttissime.
inviato da: Cimarosti Pierluigi

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php