Ziracco sul trono del campionato over 40 “Giancarlo Geretti”

Campionato “Giancarlo Geretti” Over 40

Ziracco Calcio – AC CoopCa Tolmezzo 2-0

Ziracco Calcio: Martina, Bertolutti, Bertossi, Bonafin, Dorbolò, Dorlì, Dugaro, Franzil, Mascia, Notarnicola, Vicario, Monino, Nigro, Rizzo, Rosa, Tavano, Tomadini, Zentilin.

AC CoopCa Tolmezzo: R.Straulino, Bersan, Cescutti, Clara, De Toni, Durigon, Mainardis, Maisano, Scarsini, M. Straulino, Vidali, Copetti, Damiani, Fachin, Felice, Iaconissi, Lozer, Polzot.

Marcatori;: Nella ripresa, al 36° Tomadini, al 40° Dugaro.

Arbitro: Valter Mossenta coadiuvato dai sig.ri Vittorino De Clara e Francesco Fabris

E’ lo Ziracco, squadra da pochi anni iscritta a questa manifestazione, a salire per la prima volta sul trono del campionato “Giancarlo Geretti”. I reds di Ziracco, che avevano già fatto la prova del nove eliminando dai play off i campioni in carica del San Daniele traendo da questa vittoria carica e consapevolezza della propria forza, con un finale esplosivo hanno messo al tappeto l’assoluta favorita, la Coopca Tolmezzo. Merito di un gruppo di prim’ordine tra le cui fila spicca anche una bocca da fuoco come Antonio Dugaro, premiato a fine gare anche come superbomber del campionato. La Coopca invece, finalista lo scorso anno, aveva sete di rivincita. Conscia di avere una rosa tecnicamente superiore alle altre, ha provato a giocare ma è stata tradita, a un certo punto della gara, dall’imprecisione dei suoi avanti. La partita si anima subito e al primo minuto un tiro cross di Dugaro, non è intercettato da Franzil a cui non riesce la deviazione vincente per un soffio. Passata la paura la CoopCa prova a reagire attraverso il gioco. Ma la prudenza regna sovrana e la sfida difficilmente decolla. Se da un versante Dugaro  e lo sgusciante Bonafin mettono in ansia la difesa tolmezzina, sull’altro fronte è Maisano a rendersi pericoloso con una punizione ottimamente parata da Martina. Sul successivo angolo è Straulino a colpire di testa, ma la palla sorvola la traversa. Inizio della ripresa speculare al primo: Ziracco ancora pericoloso con un incursione targata Bonafin, Dugaro. La Coopca annusa il pericolo e passa a una difesa a quattro. Ziracco risponde con una sorta di 4-3-3. E’ ancora Dugaro, partito sul filo del fuori gioco, a trovare la percussione centrale, ma la sua conclusione si spegne a lato. La Coopca non ci stà rispondendo con la conclusione Clara, ben parata da Martina. I molti cambi e la stanchezza allargano le linee, ci sono più spazi nei quali la Coopca, grazie alla sapiente regia dei suoi interpreti, tra tutti Vidali, prova ad affondare. Prima una conclusione di Maisano (fuori di poco), poi una grande girata di De Toni (salvata in angolo dalla deviazione di un difensore)e soprattutto il gran colpo di testa di Fachin (strepitosa risposta di Martina), fanno gridare al gol. I carnici non passano e allora provano a giocare la carta Damiani. E’ proprio lui che al 32° prende palla in posizione decentrata, dribbla il suo marcatore, e calcia a rete. Ancora un intervento prodigioso di piede, di Martina salva il punteggio. Quando però sembra che la Coopca possa passare ecco il gol dello Ziracco: Conclusione di Rosa, la palla carambola tra difensore e portiere, il più veloce è Tomadini che brucia tutti sul tempo e, in diagonale, realizza il vantaggio. Passano due minuti e la Coopca potrebbe pareggiare. Damiani inventa per Vidali che si presenta davanti a Martina. Il portiere, oggi monumentale, in uscita ipnotizza il fantasista carnico che non trova la giusta forza per siglare. A un minuto dalla fine contropiede magistrale di Tomadini  che rubata palla a centrocampo, si mangia due avversari e serve Dugaro. Per lui è un gioco da ragazzi gonfiare il sacco. Se Ziracco impazzisce di gioia, molta la delusione tra le facce della Coopca. Comunque un plauso a entrambe. Hanno messo in scena una finale ben giocata ma soprattutto corretta.   

 Paolo Comini

Pubblicato anche su Tremila Sport del 24/06/2011

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php