I Warriors salgono sul treno salvezza

ECCELLENZA: TORSA – WARRIORS  1 – 2

TORSA: Paron, Braida, Zoccolan, Massimo Cecconi, Deganis,Montina (Alessandro Cecconi), Pidalà (Metaj), Sacripanti, Pestrin (Pallomin), Bandiziol, Malisan (Ritto).

WARRIORS: Vosca, Del Gobbo, Valvo, Dellorusso, Zaccomer (Miconi), Peressutti (Vidotti), Pontoni (Francovicchio), Ancona (Orso), Spina (Venir), Barile (Passons), Proietti.

ARBITRO: Russian 

 MARCATORI: al 28’ Zaccomer; nella ripresa al 40’ Vidotti, al 44’ Ritto.

Morsano. A due giornate dal termine della prima fase del campionato, i Warriors vincono lo scontro salvezza in casa del Torsa e possono ancora alimentare speranze di rimanere nella massima categoria del Collinare. Più complicati i destini del Torsa (che devono però recuperare le partite con Sedilis e Ziracco), ma contro ‘ “guerrieri”  la squadra di casa deve solo recitare il mea culpa per le molte palle gol fallite e per la dea bendata che gli ha messo contro un portiere Vosca dimostratosi vero salvatore della patria per gli udinesi con strepitosi e decisivi interventi su Bandiziol, Montina, Deganis e Pallamin. Dopo soli 9’ clamoroso palo di Deganis e sulla palla rientrante Bandiziol calcia a botta sicura ma Vosca respinge di piede. Agendo in contropiede i Warriors passano in vantaggio al 28’ con un perfetto diagonale di Zaccomer sugli sviluppi di un piazzato di Perissutti. Nella ripresa, padronanza territoriale sempre dalla parte del Torsa ma la difesa ospite tiene pur con qualche sofferenza mettendo in campo tutta la panchina a disposizione, poi al 40’ arriva il gol del raddoppio attraverso un contropiede di Proietti che termina con un prezioso assist per Vidotti che non sbaglia la finalizzazione. Al 4’ di recupero lo strameritato ma purtroppo inutile gol di Ritto subentrato a Malisan.  

                                        Renato Damiani

Pubblicato anche sul Messaggero Veneto del 05/04/2011

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php