Colpo di coda e i Gunners sperano

Eccellenza.

A tre giornate dalla conclusione della regular season e con una partita da recuperare (con il Torsa si giocherà martedì 12 aprile), lo Ziracco vincendo la sfida in casa del Cornocalcio mette una serie ipoteca sul primo posto con Devetak devastante con la sua personale doppietta: per i locali l’inutile gol di Dinic. Alle spalle della solitaria capolista, rallenta il Flaibano costretto al pareggio casalingo da un positivo Cda Flumignano che passa con la rete lampo di Bambelli e viene poi raggiunto ad inizio ripresa dalla zampata in area di  Quarta. A dir poco avvincente la lotta per la salvezza con ben sei squadre coinvolte, ma la classifica deve tenere conto dei molti recuperi che vedranno impegnate tali formazioni, ma intanto i Gunners tengono viva la fiammella della speranza andando a vincere in casa del Thermokey battuto dalla decisiva rete di Negroni abile ad insaccare su respinta del portiere locale dopo una punizione di Argiolas. Scioccante ko interno dei Warriors ad opera di un San Lorenzo che ha saputo al meglio sfruttare la verve realizzativa di Don autore di una tripletta da sballo. Con la rete lampo di  Youndi dopo soli 3’ di gioco, l’As Amaranto si conferma in zona tranquillità dopo i due punti conquistati nella tana di uno Jalmicco il cui ultimo successo risale alla prima di ritorno, poi cinque sconfitte e due pareggi. Si porta a quota 12 il fanalino Torsa dopo aver sconfitto il Sedilis con l’accoppiata Pidalà-Tonasso e con due partite da recuperare (Ziracco e Sedilis) tutto ancora può succedere, anche se la salvezza resta impresa molto difficile ma non impossibile.

                                   Renato Damiani

Pubblicato anche sul Messaggero Veneto del 30/03/2011

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php