Buon Caffè…

E’ sicuramente una delle rivelazioni della Prima Categoria. Calcava per la prima volta le scene di questa serie e, nonostante l’inesperienza, ha saputo trovare una sua collocazione importante in un girone (B) dove l’incertezza ha regnato sovrana fino alla 22mo turno. Stiamo parlando del Caffè Colonna, sconfitta nell’ultima gara da una Brigata Cargnacco che esulta per il salto in Eccellenza, ma protagonista di una stagione sopra le righe. >> Il nostro obiettivo primario era la salvezza – chiosa una delle colonne della formazione di Castion di Strada, quel Maurizio Basello che, nonostante il passar degli anni, mantiene una condizione fisica invidiabile. Se a inizio stagione abbiamo stentato, un girone di ritorno eccellente ci aveva messo nelle condizioni di lottare per il salto di categoria. Ma la passata gara casalinga con il Gorgo, persa nel finale, ci ha subito tolto l’illusione. Ma noi siamo ugualmente contenti perché consci di aver disputato un campionato al di sopra delle più rosee aspettative. Soprattutto nella seconda parte dove, forse capito errori passati, siamo cresciuti nel reparto offensivo, diventato un pò il nostro fortino, visto che in otto gare abbiamo subìto solo 3 reti. Merito anche di  Francesco Cepile, Stefano Boato e Nicolas Stocco, giganti dell’area di rigore, bravi a offrire garanzie in copertura che hanno dato sicurezza a tutta la squadra. Devo dire che grande merito va anche a Luca Cadamuro, giocatore/allenatore, bravo a gestire ottimamente i cambi, e a farci lavorare divertendoci. Il nostro è un gruppo solido, siamo tutti di Castions meno il portiere, che resiste da 15 anni. A tutti un plauso per una stagione dove c’è sempre stata festa, a prescindere dai risultati>>. Nel girone, oltre a Cargnacco, si fa festa anche in casa della Climassistance che, superato il Nobile Impianti con la doppietta di Martinuzzi, può urlare la sua gioia. L’Eccellenza è stata conquistata. Si “mangia le mani” per una stagione che era partita con altri presupposti il San Vito al Torre che chiude questo turno superando il Zanon grazie ai sigilli di Mauro e Chiappai, mentre la Dimensione Giardino, pronta a impattare con il Gorgo, si regala il punto salvezza.  Nel gruppo A invece migliorano la categoria SOS Putiferio, caduto a Farla, e la Latteria Tricesimo fermata sul punteggio a reti bianche dall’SS463 Majano. Un punticino vale al Tricesimo la promozione e ai majanesi la permanenza in Prima Categoria. Scendono in seconda invece Orgnano, il suo campionato era segnato da tempo, Carpacco, Extrem e Anni 80 a cui non è servita la netta vittoria in casa del Carpacco.  

 Paolo Comini

Pubblicato anche da Tremila Sport del 22/04/2011

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php