Kozikoski super e Sedilis impatta contro lo Startrep

 

 

 

Cari tifosi e care tifose …..direttamente dal campo di raspano beach sto per raccontarvi come sono andati veramente i fatti di cronaca della partitissima di cartello tra lo Startrep ed il nostro team pedemontano……
Giornata uggiosa e alquanto umida, molti i giornalisti accreditati all’evento presenti in quel di Raspano, la gara si preannuncia di fuoco, visto lo 0 in classifica dei locali e la fame di punti dei nostri eroi…….
Agli ordini del buon Candoni di Tolmezzo, i ramarri si presentano quest’oggi in formazione quasi tipo, anzi un pò rimaneggiata…….
Sotto le direttive dell’evergreen Ermacora, panchina d’oro 2011, la squadra risulta cosiì disposta in campo….
a difendere i legni amici oggi troviamo in menù San Thomas Kozikoski, vero funambolo di questa esilarante giornata calcistica, difesa a tre con Fabretti,Ivan Signora detto EL PICIUL e Grassi, baluardi a volte insuperabili a volte no, centrocampo composto da pendolino Baiutti, Vattolo-Picogna a giostrare lì in mezzo, laterale destro quest oggi si prodiga il buon….NO MI VISI SCUSAIT….no son plui 20 ains……….
là davanti quest oggi abbiamo bomber Gervasi, bomber Braciut e Bomber Foschiatto……..masse bomber……….
che dire….sulla carta non c’è nè per nessuno….sulla carta ripeto……….
pronti via , la fredda cronaca…..
ramarri che battono in avvia e da subito, ma proprio da subito, si nota che il baricentro del gioco pende dalla parte dei locali, che spingono fin da subito per mettere a segno un gol, cosa che quest anno sembra molto difficile, e tra un pò di sfortuna, un poò di imprecisione e un Kozikoski a livello fisico strabiliante, impediscono che questo avvenga……..varie occasioni dei locali vengono sventate dal portierone keniano dei ramarri, che comunque non disdegnano a folate verso la porta dello strtrep ed in un paio di occasioni andiamo vicini al gol, che purtoppo non arriva….
prima frazione che mi sembra tanto, se la mia memoria del piffero non mi tradisce, non regala ulteriori emozioni….
seconda frazione di gioco che riprende come era terminata la prima, con cambi di player in entrambe le squadre, da segnalare il rientro in impegno ufficiale dell algerino di adozione Arnoldo, e di dente avvelenato alias……mah satu to………scherzo eh….circa……..
ora le azioni dei locali sono veramente pericolose, ma quest oggi noi tra i nostri legni abbiamo un Kozikoski a dir poco     SARACINESCA, insuperabile il boy rojalese, che addirittura si permette il lusso di disinnescare un rigore causato da un tackle scellerato del buon Picogna, disinnesco che avviene con una facilità irrisoria, parata a cui segue un sorriso sornione e beffardo, beffardo quanto stava per succedere nel finale, quando da una punizione laterale battuta da classe Gervasi, il buon Fari Vattolo scodella di tibia sinistra verso la porta locale colpendo il palo……..beffa finale che ci stava tutta eh….non rubavamo niente a vincere oggi…………………………….hihihihihihi….
bene signori e signore……come cronaca avrei finito…..ringrazio come sempre tutto lo staff dirigenziale, tutti i giocatori e naturalmente tutti i nostri tifosi, davvero numerosi oggi……
ottima poi la fine gara nel chiosco ospite, con chiusura da parte di un nostro rappresentate che in tarda serata è stato visto imitare Mick Jagger in Villa Irma……UN SOLO CAPITANO RAGAZZI UN SOLO CAPITANO……
Grazie ancora ai frati di Castelmonte che hanno accolto la squadra e dirigenti per accendere una candela per Kozikoski,,,,,CE PARADIS……..P.G.R. Kozi grazie
ora vado a fare qualcosa
Grazie a tutti e alla prox…….SOTTO CON I CAMPIONI D’ITALIA

Manuel Grassi

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php