Il Lignano ci crede, aspettando Muhittin a braccia aperte

La lotta per la promozione in Eccellenza entra nel vivo, con queste sette giornate finali nelle quali almeno cinque formazioni si daranno battaglia per i quattro posti che valgono il salto di categoria. Comanda ancora il Talmassons, nonostante una sconfitta in questa giornata, che riavvicina pericolosamente il gruppetto delle inseguitrici. Sconfitta che arriva per mano del Gold Feet Aquileia, formazione che comincia questa volata-promozione da un po’ più lontano, a causa di alcune partite da recuperare, ma che continua a dimostrare di poter vincere contro chiunque. Anche il Real Madris in questo momento non sembra in grado di perdere, inanellando l’ennesima vittoria, questa volta ai danni dei Banana Five. Sono sempre Marco e Simone Ermacora gli ispiratori del Real, autori di una doppietta, così come il loro compagno di squadra Valoppi. Tra i Banana Five invece è il solo Beltramini a creare preoccupazioni con due gol personali. Meneano, Miotti e Trezza invece affondano la Pol. Valnatisone e regalano una fondamentale vittoria all’ABS, permettendole così di rimanere momentaneamente da sola al secondo posto. Anche il New Team Lignano occupa momentaneamente la seconda posizione dopo aver compiuto una grande rimonta che però ha trovato un freno nelle ultime due partite, quella di giornata dove ha pareggiato contro il Cergneu e l’anticipo contro il Talmassons dove è arrivata una sconfitta. Non saranno però questi imprevisti a fermare il Lignano, non ha dubbi a riguardo Maurizio Iermano: “Dopo aver chiuso il 2017 con tanti problemi divisi tra infortuni, problemi di lavoro e, per quei ragazzi stranieri che abbiamo in squadra un ritorno al loro paese per le festività, abbiamo dovuto affrontare partite importanti con tante difficoltà. Pur giocando il calcio che sappiamo fare abbiamo perso diversi punti per strada ma per la ripresa del campionato la rosa si è ricompattata col rientro di molti ragazzi. Abbiamo ripreso a marciare a ritmi elevati, contando sempre alcune assenze, vincendo contro squadre che lottano come noi per la promozione. Purtroppo nell’anticipo col Talmassons, una squadra che abbiamo affrontato anche in seconda categoria, abbiamo perso, in una partita che è stata sentita e giocata a ritmi alti e durissimi. Siamo dispiaciuti ma ci stiamo già leccando le ferite pensando al prossimo incontro. Puntiamo ancora alla vittoria del campionato, sappiamo che è ancora possibile e ci crederemo fino in fondo. Vorrei chiudere con un saluto al nostro storico portiere, Sahin Muhittin, che ha subìto un delicato intervento chirurgico.  L’operazione è stata un successo ma ovviamente, per via della terapia, quest’anno ha chiuso con il calcetto”. E allora anche noi vorremmo fare il nostro augurio a Sahin per una buona guarigione e per il suo ritorno in campo assieme ai compagni che lo aspettano impazientemente. Tornando alla cronaca calcistica, segnaliamo la vittoria del Muppet C5 sul Jalmicco nel segno di Nadalutti e De Cecco, autori di doppiette. Anche il Muppet rientra di diritto nella lotta per le prime posizioni, nonostante abbia, a parità o quasi di punti, lo svantaggio di aver giocato più partite rispetto alle altre rivali. Successo in coda per il Capo Horn contro il Caratel Coderno. Sono quattro gol di Orgnacco a portare l’ago della bilancia verso la squadra di casa, ancora lontana però dalla prima posizione utile per la salvezza.

Giornata di conferme nel girone B di Seconda Categoria, per quanto riguarda le squadre di alta classifica. La capolista Highlander Torriana travolge il Salone Rossi Futsal grazie anche alle quattro reti di Ferman e alla tripletta di Vitiello. Questa vittoria permette alla squadra in testa alla classifica di tenere a distanza il Pertegada, abile a superare l’ostacolo Friuli Antincendi. Benedetto, Cecchini, entrambi autori di due marcature e Perini hanno provato a dare del filo da torcere al Pertegada, che però ha risposto con la tripletta di Puntil, la doppietta di Mauro e le reti di Regeni e Tonizzo. Nella lotta per le prime due posizioni, seppur leggermente arretrata, rientra anche la Costruzioni Pitton che, nel segno di Comisso, superano un ostico Quadrifoglio Futsal, nel quale è Brussa a rendersi autentica spina nel fianco per gli avversari con quattro gol messi a segno. Bella vittoria dei Troncos sul campo del New Bomber Bar che, nonostante le reti di Cocetta e Meneghini, viene infine abbattuto dai gol di Cantoni, Girardi (2) e Petris. Capitan Polignone, con quattro gol realizzati, trascina i ragazzi del Borgorosso F.C. al successo contro il Muzzana, squadra più avanzata a livello di classifica. Per un attacco che fatica a segnare come quello del Borgorosso, penultimo per gol fatti, avere dei giocatori in grado di trovare prestazioni di questo calibro è fondamentale.