I Vostri commenti

 

 

 

Gare dal 11/05/2012 al 17/05/2012

 

A.S.D. Real Sella F.C.  – A.C. La Fortezza 0 – 1

al quarto minuto La Fortezza passa in vantaggio sull’unico vero tiro in porta di tutta la partita. Il Real Sella non è riuscito a pareggiare, grazie al catenaccio fatto dagli avversari, anche se all’ultimo minuto Checchin da pochi passiprende la traversa. Comunque anche se il pareggio era giusto è stata una bella partita.

Top: Pitton Paolo (A.S.D. Real Sella F.C. ) centrocampista, Zollia Enrico (A.C. La Fortezza) centrocampista

Marcatori: Zollia Enrico (A.C. La Fortezza)

 

ARS.Galli/Officina Zanon – C.D.A. Flumignano 5 – 1

primo tempo equilibrato nel secondo tempo i galli hanno corretto qualcosa nella formazione iniziale e il risultato si e’ visto un grazie a i ragazzi per la serieta’ e l’impegno…… 

Top: Sgobbi Davide (C.D.A. Flumignano) attaccante, Orso Simone (ARS.Galli/Officina Zanon) attaccante

Marcatori: Orso Simone (2) (ARS.Galli/Officina Zanon), D’Aronco Lorenzo (ARS.Galli/Officina Zanon), Matellon Detlef (C.D.A. Flumignano), Morettin Roberto (ARS.Galli/Officina Zanon), Berlendis Ilario (ARS.Galli/Officina Zanon)

 

ASD Am Risano – A.C. Gunners 95 1 – 1

Gunners in vantaggio dopo 10 minuti, poi un errore del portiere degli ospiti provoca rigore ed espulsione: De Paoli (migliore in campo) realizza il pareggio. Il caldo e le assenze la fanno da padrone:, e il risultato non cambia fino alla fine: oltre che le assenze tra gli ospiti, tra i locali mancavano Zoffi, Dorigo, Stanicic, Piussi (50 gol in 4), e Piasenzotto. Un buon pareggio, concluso al chiosco con birra e sardelle!

Top: De Paoli Romeo (ASD Am Risano) centrocampista,  (A.C. Gunners 95)

Marcatori: De Paoli Romeo (ASD Am Risano), Gorenzach Gabriele (A.C. Gunners 95)

 

Pittibull – Pizzeria Al Baffo 6 – 12

Non scrivo niente perché tanto non viene pubblicato.

Top: Gustinelli Sandro (Pizzeria Al Baffo) universale, Bortoluzzi Elia (Pittibull) laterale sinistro

Marcatori: Orlando Richi (Pittibull), Giacomini Roberto (Pittibull), Brandolino Tiziano (2) (Pittibull), De Benedetti Matteo (5) (Pizzeria Al Baffo), Garlatti Costa Marco (Pizzeria Al Baffo), Gustinelli Sandro (5) (Pizzeria Al Baffo), Pecile Matteo (Pizzeria Al Baffo), Rodaro Alessandro (2) (Pittibull)

 

A Sbregabalon – CDU Calcio 3 – 4

Primo tempo di marca ducale e chiuso sul 2-0, nella ripresa solito crollo dei locali con il cdu bravo ad approfittarne per portare a casa i 2punti!auguri agli avversari per il proseguio del torneo, arrivederci a tutti alla prossima stagione!

Top: Volpe Mauro (A Sbregabalon) attaccante, Puntel Daniele (CDU Calcio) portiere

Marcatori: Tosoratti Victor (2) (CDU Calcio), Felettig Luca (A Sbregabalon), Volpe Mauro (2) (A Sbregabalon), Cancian Massimo (2) (CDU Calcio)

 

ASD Carioca – Carlino San Gervasio 1 – 5

Partita a senso unico, troppo forti e determinati gli ospiti, che dopo 20′ sono già sullo 0-4. I Carioca, superato lo shock del primo tempo, si riassestano e nella ripresa limitano i danni, trovando anche la rete della bandiera con Presotto. Finisce con un 1-5 che non lascia spazio a recriminazioni. Buona la direzione di gara del sig. Cechich

Top: Sorvillo Luigi (ASD Carioca) centrocampista, Persello Emanuele (Carlino San Gervasio) centrocampista

Marcatori: De Marco Samuel (3) (Carlino San Gervasio), Presotto Simone (ASD Carioca), Falcomer Giacomo (2) (Carlino San Gervasio)

 

Atti Impuri – GS Il Gabbiano 1 – 1

PAREGGIO GIUSTO CON VANTAGGIO OSPITE DI TIBALDI E PAREGGIO NEL RECUPERO DEGLI ATTI IMPURI SU RIGORE DI BERTOLI . MIGLIORI IN CAMPO PER IL GABBIANO PAGNUSSAT E PER I LOCALI DI MISTER DE CANDIDO IL CENTROCAMPISTA RINALDI MASSIMO CHE TRA L’ALTRO HA PROPIZIATO IL CALCIO DI RIGORE . BUONA LA DIREZIONE DI MARIOTTI

Top: Rinaldi Massimo (Atti Impuri) centrocampista, Pagnussat Massimiliano (GS Il Gabbiano) centrocampista

Marcatori: Bertoli Patrick (Atti Impuri), Tibaldi Simone Pietro (GS Il Gabbiano)

 

A.C. Pozzecco – Sette Sorelle 2 – 2

Nonostante il caldo opprimente, le due squadre danno vita ad una gara molto combattuta ed avvincente. Il team veneziano è squadra giovane e con alcune individualità di rilievo, e soprattutto nella prima frazione tiene per lunghi tratti in mano le redini del gioco, concedendo ai locali di controbattere solo di rimessa. La contesa si anima fin da subito grazie ad una pregevole iniziativa di Truccolo che trafigge Deana in uscita dopo una rapida triangolazione al limite con Carli, portando in vantaggio il Sette Sorelle. Passano pochi minuti e Toniutti ristabilisce la parità in seguito ad un’indecisione della difesa ospite, inventandosi una spettacolare conclusione al volo dai 25 metri che si infila in rete dopo aver toccato la traversa. Quando sembra che il Pozzecco abbia trovato le giuste contromisure al predominio territoriale dell’avversario, ecco che un errato rinvio con i piedi del suo portiere Deana, consente allo sveglio Carli di presentarsi solo in area e riportare di nuovo in vantaggio il Sette Sorelle quando mancano una manciata di minuti alla fine del primo tempo. Nella ripresa complici il gran caldo e le risicate risorse in panchina, gli ospiti cercano di amministrare il vantaggio arretrando il loro baricentro, ma lasciano ai padroni di casa maggior libertà di impostazione: e proprio grazie ad un’azione ben costruita palla a terra fin dalla propria area, il Pozzecco riesce a sfondare sulla sinistra con De Biasio che si procura il penalty (trasformato poi ancora da Toniutti) che sancisce la parità ad una decina di minuti dal termine della gara.    

Top: De Biasio Luca (A.C. Pozzecco) difensore, Truccolo Mattia (Sette Sorelle) centrocampista

Marcatori: Toniutti Dani (2) (A.C. Pozzecco), Carli Daniele (Sette Sorelle), Truccolo Mattia (Sette Sorelle)

 

ASA Isotecno Serramenti – Da Lodia 3 – 1

La stagione di ASA Isotecno Serramenti porta le soddisfazioni mancate nella parte iniziale della seconda fase e ciò dispiace a tutto il team che con rammarico si vede escluso dalla fase finale. Dopo il pari con AC La Rosa arriva la chiara vittoria con Da Lodia. Partita quasi a senso unico chiusa per 3 a 1 con la tripla di Fabio De Bernardis. Già dalle prime battute l’incontro prende la direzione voluta dai padroni di casa che passano in vantaggio al 14′ e non sfruttano altre occasioni. La squadra di mister Loschi non è schierata in campo in maniera ottimale, anche in conseguenza delle assenze, ma controlla agevolmente le ripartenze degli ospiti. La prima frazione si chiude con il minimo scarto. De Bernardis concede il bis nella ripresa ancora al minuto 14 e questo scatena la reazione della compagine di Paolo Gennaro che con vigoria si riversa in attacco e crea diverse occasioni. Bravo l’estremo di casa Melato a prendere tutte le palle che arrivano nello specchio. I contropiede di ASA Isotecno Serramenti non vengono sfruttati a dove; Deganutti si mangia due ottime occasioni poi De Bernardis sigla la tripleta anche grazie all’involontaria deviazione dell’arbitro che da l’avvio all’azione d’attacco. Due minuti dopo il regalo viene restituito dalla difesa di casa che lascia solo Ivic Drasko per il giusto 3 a 1. La partita finisce così. Bravo l’arbitro Alessandro Radivo che conduce al meglio l’incontro con un simpatico rapporto con i giocatori prima, durante e dopo la gara.

Top: Maci Maurizio (Da Lodia) attaccante, De Bernardis Fabio (ASA Isotecno Serramenti) attaccante

Marcatori: De Bernardis Fabio (3) (ASA Isotecno Serramenti), Ivic Drasko (Da Lodia)

 

C.R.S.F. Versa – “Al Sole 2” Over 40 1 – 3

Arbitro ………………………………………………………………….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Top:  (C.R.S.F. Versa) ,  (“Al Sole 2” Over 40)

Marcatori: Presil Italo (C.R.S.F. Versa), Manzocco Maurizio (“Al Sole 2” Over 40), Leonarduzzi Pagnossin Massimo (“Al Sole 2” Over 40), Vizzutti Silvano (“Al Sole 2” Over 40)

 

A.C. Passons – F.C. Over Cjassà 1 – 0

PARTITA CORRETTA E BEN DIRETTA.LA SQUADRA AVVERSARIA SOTTO DI UN GOL HA CERCATO IL PAREGGIO MA IL PASSONS HA AVUTO IN PIU’ OCCASIONI LA POSSIBILITA’ DI CHIUDERE LA PARTITA , BRAVO IL PORTIERE DEL CJASSA’ A SVERNTARLE.

Top: Sturm Paolo (A.C. Passons) difensore, Pradetto Paletto Pierangelo (F.C. Over Cjassà) attaccante

Marcatori: Spataro Antonino (A.C. Passons)

 

Evraz Palini e Bertoli – Amasanda 86 1 – 0

Predominio territoriale dell’Evraz che dopo aver sbagliato un rigore va in vantaggio alla fine del primo tempo con un colpo di testa di D’Urso su cross da calcio d’angolo; nella ripresa l’Evraz controlla il risultato ma nel finale l’Amasanda spreca una clamorosa occasione per il pareggio. Ottima la direzione di gara del Sig. Sgrazzutti

Top: D’Urso Andrea (Evraz Palini e Bertoli) centrocampista, Bruno Michele (Amasanda 86) centrocampista

Marcatori: D’Urso Andrea (Evraz Palini e Bertoli)

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

  1. capitano7sorelle

    pozzecco-settesorelle: perchè non sono menzionate le due espulsioni per proteste a carico degli ospiti? avete fatto 2 tiri in porta, uno deviato in rete e l’altro su calcio di rigore! Tanto per cambiare ci voleva il penalty contro! 

  2. adry b7

    altro che coppa disciplina e piu la coppa anti veneto, un regolameno che non rispettate voi della lcfc specialmente il comitato arbitrale . ma non si puo fare niente sembra di essere nel medioevo .

  3. serramenti

    certo che 8 cartellini (tutti x noi…)in una partita giocata dal clima “scapoli e ammogliati” senza eccessi di cattiveria in campo,sono tanti…inoltre l’arroganza dell’arbitro usata dall’inizio alla fine (a senso unico ,cioè con noi…) è stata devastante .Ricordo che il capitano della squadra ha il DIRITTO di parlare con l’arbitro in campo per delucidazioni sulle decisioni(ricordo il rispetto che è stato usato,sempre),ed è DOVERE dell’arbitro rispondere (NON PUO’ zittire in maniera sistematica e arrogante il capitano….!!!)logico che alla fine i nervi saltano..comunque è grazie a questo che siamo usciti dalla Coppa,grazie ad una sfilza di cartellini a nostro sfavore(possibile che in campo eravamo solo noi i cattivi? inoltre 10 punti disciplina presi in 1 sola partita contro 10 presi nelle altro 4…?! a me puzza (come si dice ..a pensare male ,qualche volta si azzecca…)
    ciao

  4. taconele

    Ebbene si, nel mondo amatoriale viene dato spazio anche a coloro che vomitano offese come stai facendo tu senza indicare con precisione quale sia il tuo problema. Magari, la prossima volta, esponi chiaramente il problema così discutiamo seriamente…

  5. adry b7

    il mio problema? e che delle societa fanno dei sacrifici per “divertirsi” perche da quanto so il calcio , specialmente quello amatoriale non e un lavoro, e un divertimento , ma il divertimento se penso che gia sai ha dei costi, prima di dire che sto offendendo ecc. guarda le cose si presente in certe situazioni e poi vieni a giudicare. grazie . 

  6. adry b7

    se in campo scendo arbitri del “tipo”  che alla fine della partita conferma davanti a delle persone che ha dato un rigore contro solo perche voleva “animare” la partita, e uno scandalo sul 2 a 0 dai un rigore inesistente solo per animare  un partita , stiamo scherzando credo , 10 punti CD in una partita dove l arbitro era protagonista, tutto ha un limite e allora sig. taconele non giudicare le mie “OFFESE” .

  7. capitano7sorelle

    il prossimo anno (se ci iscriviamo) andremo alle riunioni con le uova marce, tanto cosa ci possono fare?? ah sì c’è la coppa disciplina…

  8. serramenti

    CIAO
    ho visto che in semifinale sono andate 2 squadre del nostro girone…..che in quanto a punti sul campo (non voglio fare lo juventino come per gli scudetti…) ne hanno fatto meno di noi ….ulteriore rammarico per come sono andate le cose …..chissà forse vincevamo noi la coppa……comunque in bocca al lupo (sincero) alle finaliste

    ciao

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento