I Vostri commenti

 

Gare dal 13/04/2012 al 18/04/2012

 

Socleif-Dimpe̤ C5 РFormentera Team 3 Р7

Presso l’impianto comunale di Ampezzo il “Socleif-Dimpeç C5” cerca l’impresa contro i temibili ragazzi del “Formentera Team”. Il primo tempo è molto equilibrato: gli ospiti giocano molto bene palla a terra, mentre i locali si difendono con ordine e si rendono più volte pericolosi. La prima frazione di gioco si chiude sul 3 a 2 per il “Formentera Team”. Nel secondo tempo l’ordine e l’esperienza degli ospiti prevale e il “Formentera Team” vince 7 a 3. Da segnalare l’ottimo arbitraggio del sig. Buiatti e il primo gol in carriera di Petris Denis, abile ad insaccare dopo una respinta del portiere. Bravo Minc!

Top: D’Orlando Thomas (Formentera Team) attaccante, Petris Denis (Socleif-Dimpeç C5) universale

Marcatori: Burba Mirco (2) (Socleif-Dimpeç C5), Ongaro Sergio (3) (Formentera Team), D’Orlando Thomas (2) (Formentera Team), Petris Denis (Socleif-Dimpeç C5), Trangoni Devid (2) (Formentera Team)

 

Pittibull – Rivignanense C5 4 – 3

Noi abbiamo vinto, loro hanno perso.

Top: Comel Gianluca (Rivignanense C5) laterale sinistro, Burelli Silvio (Pittibull) laterale destro

Marcatori: Burelli Silvio (Pittibull), Brandolino Tiziano (Pittibull), Lizzi Johnni (2) (Pittibull), Comel Gianluca (2) (Rivignanense C5), Macor Alessandro (Rivignanense C5)

 

A Sbregabalon – Pizzeria Al Baffo 3 – 4

C e’ poco da dire e commentare : le decisioni a senso unico dell’ arbitro prima rimettono in equilibrio la partita ( gli Sbregabalon vincevano meritatamente 3-1), poi regalano agli ospiti la vittoria. Avversari molto bravi (certamente non avevano bisogno di questi aiutini)ma anche poco sportivi e scorretti. Davvero non ci sono parole, tutti possiamo sbagliare arbitri inclusi,e non serve a nulla lamentarsi, ma quando succedono queste cose non di puo non rimanere con l amaro in bocca.

Top: Volpe Mauro (A Sbregabalon) attaccante,  (Pizzeria Al Baffo)

Marcatori: De Benedetti Matteo (2) (Pizzeria Al Baffo), Pecile Matteo (Pizzeria Al Baffo), Spinelli Andrea (Pizzeria Al Baffo), Volpe Mauro (3) (A Sbregabalon)

 

ASA Isotecno Serramenti – Feletto 90 0 – 1

Feletto 90 vince di misura e meritatamente al comunale di via Bariglaria mantenendo viva la speranza di agganciare il quarto posto che vale la semifinale di Coppa Over mentre Isotecno Serramenti chiude il discorso dopo l’ennesima sconfitta rimediata in questa seconda fase. A parziale giustificazione le numerose assenze per infortunio che hanno decimato la rosa, comunque gioco poco e determinazione niente. Gli ospiti invece si impegnano per tutti gli ottanta minuti e grazie alla rete di Tommasi a 4 minuti dalla conclusione del primo tempo portano a casa il risultato pieno. Sull’azione da rete ingenuità difensiva che costa davvero cara. Gli udinesi sono stati poco incisivi e troppo difensivisti per sperare in qualche cosa di più. Solo nell’ultimo quarto d’ora creano qualche occasione da rete che non viene finalizzata anche per la bravura dell’estremo ospite Pellarin. Feletto 90 tiene la regia dell’incontro e si chiude bene per difendere il vantaggio maturato nei primi 40 minuti, anche dimostrando maggiore determinazione agonistica.

Top: Grillo Luca (Feletto 90) attaccante, Tarussio Stefano (ASA Isotecno Serramenti) centrocampista

Marcatori: Tommasi Marco (Feletto 90)

 

V.G. San Daniele – Ziracco Calcio 0 – 1

doveva succedere:le Vgsd finalmente hanno perso !! però hanno perso contro una bella squadra,lo Ziracco,che ha dimostrato di essere una delle favorite per la vittoria finale. Nel primo tempo gli ospiti hanno mancato almeno tre occasioni facili per passare in vantaggio mentre nel secondo tempo le VGSD pur giocando meglio hanno avuto alcune occasioni ma solo su punizioni dei sempre temibili Foschiani e Lovisa. Quando la partita sembrava ormai spegnersi sul pareggio un guizzo del bomber Dugaro costringe Menegon al fallo da rigore trasformato dallo stesso Dugaro. Strada spianata verso le semifinali per lo Ziracco un pò più complicata per le VGSD che sperano di recuperare al più presto almeno alcuni dei numerosi infortunati.   

Top: Dominici Luca (V.G. San Daniele) centrocampista, Vicario Gino (Ziracco Calcio) difensore

Marcatori: Dugaro Antonio (Ziracco Calcio)

 

A.S.D. Warriors – A.C. Gunners 95 3 – 3

BEH, CHI SI VOLEVA DIVERTIRE E’ VNUTO A LAIPACCO IN QUESTA GIORNATA DI PIGGIA, PERCHE’ LE DUE SQUADRE SI SONO AFFRONTATE A VISO APERTO E IL GIOCO NE HA BENEFICIATO! IL PRIMO TEMPO E’ STATO A FAVORE DEGLI OSPITI, CHE OLTRE AL DOPPIO VANTAGGIO HANNO AVUTO ALMENO ALTRE DUE GROSSE OCCASIONI DA GOL NON SFRUTTATE, IL SECONDO TEMPO L’ORGOGLIO DEI GUERRIERI E’ VENUTO FUORI SCIORINANDO UNA PRESTAZIONE DI ALTA QUALITA’ CHE HA FATTO SI CHE DOPO AVER PAREGGIATO, HANNO ANCHE AVUTO LA POSSIILITA’ DI PASSARE IN VANTAGGIO! MA I GUNNERS SULL 2-2 HANNO SFRUTTATO UN CONTROPIEDE E SI PORTANO SU 3-2, MA I PADRONI DI CASA NEL GIRO DI DUE MINUTI PAREGGIANO PER IL DEFINITIVO 3-3 CON DI PRISCO! NONOSTANTE IL BRUTTO TEMPO GRAN PUBBLICO, E GRAN BELLA PARTITA! COMPLIMENTI A TUTTI!

Top: Spina Mario (A.S.D. Warriors) centrocampista, Deganutto Andrea (A.C. Gunners 95) difensore

Marcatori: Spina Mario (A.S.D. Warriors), Peressutti Bruno (A.S.D. Warriors), Di Prisco Giulio (A.S.D. Warriors), Argiolas Stefano (2) (A.C. Gunners 95), Crapiz Davide (A.C. Gunners 95)

 

Dinamo Korda N.B. – Am Valcosa 2 – 0

Serviva una vittoria alla Dinamo Korda per continuare a sperare nella promozione e vittoria è stata. Partita comunque non facile anche per merito di un buon Valcosa ordinato e pronto a chiudere gli spazi all’attacco della Dinamo che il primo tempo sfiora il vantaggio con Giorgiutti che si fa deviare il tiro sopra la traversa dal portiere avversario. Non è  facile trovare gli spazi fra l’ordinata difesa ospite e rigazzi di mister Vinazza hanno la bravura di mantenere la calma e attaccare con ordine finchè  il capitano Cecotto riesce ad infilare il portiere avversario sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il due a zero è opera di Boezio su rigore. Ora si attendono i risultati degli avversari nella speranza di un passo falso di Majano e Gunners. Complimenti all’ottimo arbitraggio.

Top: Maniscalco Francesco (Am Valcosa) centrocampista, Cecotto Fabiano (Dinamo Korda N.B.) difensore

Marcatori: Cecotto Fabiano (Dinamo Korda N.B.), Boezio Alessandro (Dinamo Korda N.B.)

 

Atti Impuri – Tissano1984 Rott Ferr 1 – 1

Serviva una vittoria ad entrambe le squadre per centrare la salvezza ma il risultato finale e’ stato un pareggio che rimanda i verdetti all’ultima giornata .Gara molto combattuta e comunque corretta diretta ottimamente dal sig, Della Pietra esempio per tutta la categoria arbitrale. Gli Atti Impuri di mister De Candido passano in vantaggio al 10′ per merito dell’onnipresente Rinaldi Ruggero che con un preciso e poderoso sinistro trafigge l’incolpevole Montorio ,dopo aver ricevuto un cross millimetrico del centrale Bertoli. Reazione degli ospiti che mettono alle corde la difesa locale che si salva con una prodezza di Bagnariol Danis su fendente di Buttazzoni.Il Tissano con la punta Bertossa scuote per due volte i legni della porta locale e sul finire del tempo il difensore locale Bagnariol Moreno salva sulla linea di porta . Ripresa con occasionissima locale ,ma il puntero Cargnelli fallisce il comodo raddoppio. Ospiti protesi in avanti e locali di rimessa .Al 17′ Buttazzoni Nicola sorprende il portiere gialloblu’ con un tiro dai 25 metri e fissa il punteggio sull 1 a 1 . Finale di gara con le squadre alla ricerca del gol e il centrale locale Donati Sandro sfiora il gol con un tiro dai 30 metri che esce di pochissimo sul fondo . Al triplice fischio finale le squadre si ritrovano al chiosco per il terzo tempo e attendono l’ultima gara per sapere il proprio destino. I migliori per i locali capitan Rinaldi Ruggero, Donati Sandro e Paveglio Alan . Per gli ospiti Buttazzoni Paolo ,Di Benedetto Stefano e Bertossa Marco .

Top: Rinaldi Ruggero (Atti Impuri) attaccante, Buttazzoni Paolo (Tissano1984 Rott Ferr) attaccante

Marcatori: Rinaldi Ruggero (Atti Impuri), Buttazzoni Nicola (Tissano1984 Rott Ferr)

 

San Vito al Torre – A.S.D. Gorgo 2 – 2

Bella serata al Comunale di San Vito al Torre per l’ultima gara in casa di questo campionato, bella cornice di pubblico sugli spalti per salutare la squadra degli amatori che si congeda dal suo pubblico con un pareggio fondamentalmente giusto. Primo tempo tutto di marca Sanvitese con Rossi, Nardin e Vidon che spingono molto bene fino a che al 25mo Federico Nardin porta in vantaggio i padroni di casa con un bel diagonale al volo su cross di Andrea Rossi. Due minuti dopo da un cross di Rossi dalla destra il grande capitano Alessandro Menon incorna di testa mandando il pallone a sbattere sulla traversa. Secondo tempo con gli ospiti costretti a ribaltare il risultato per non vedere spegnersi anche quella minima fiammella che gli dava la speranza di riuscire nell’impresa della salvezza, tanto che dopo 5 minuti da un calcio d’angolo per gli ospiti inspiegabilmente il pallone batte sul ginochio di Federico Minut che fa una spettacolare autorete. Dieci minuti dopo da un bel cross dalla destra Cracco Federico sceglie il tempo giusto e di testa batte l’incolpevole Cettolo. Bella reazione del San Vito poi che non ci stava a perdere dasvanti al suo pubblico e prima con Rossi, poi con Pellizzari e alla fine con Ongaro vanno più volte vicini al pareggio, fino a che al 25mo da una balla discesa di Rossi sulla sinistra in area un difensore ferma il pallone con la mano e l’ottimo Dose decreta il sacrosanto rigore. Tira Nardin che spiazza il portiere e porta il risultato in parità. Da segnalare l’ottima direzione di gara di Emanuele Dose, sempre presente sull’azione, ben allenato, elegante nei movimenti e preciso sulla direzione della gara. Nessun giocatore di entrambe le squadre ha potuto contestare nessuna delle sue decisioni. Gran finale poi nel chiosco per entrambe le squadre e per il pubblico presente con pastasciutta per tutti offerta dal gruppo amatori a chiusura della stagione sportiva. 

Top: Cracco Federico (A.S.D. Gorgo) attaccante, Menon Alessandro (San Vito al Torre) centrocampista

Marcatori: Nardin Federico (2) (San Vito al Torre), Cracco Federico (A.S.D. Gorgo)

 

Dimensione Giardino – Nobile Impianti 2 – 1

NON PARLIAMO DELLA PARTITA MA DEL’ARBITRO.PERFETTO IN TUTTO.bRAVO BRAVO

Top:  (Nobile Impianti) , Vota Massimo (Dimensione Giardino) attaccante

Marcatori: Fagotto Davide (Nobile Impianti), Vota Massimo (2) (Dimensione Giardino)

 

Osteria da Daniela – A.S.D. Zellina Calcio 4 – 3

partita di fine stagione tra due formazioni che non chiedevano nulla per la situazione in classifica.Difese molto larghe e allegre.Molto buona la direzione del signor Contin Roberto un direttore di gara che veramente scende sul terreno di gioco sapendo la vera realtà del calcio amatoriale.

Top: Decorte Davide (Osteria da Daniela) difensore,  (A.S.D. Zellina Calcio)

Marcatori: Biondin Simone (A.S.D. Zellina Calcio), Filiputti Michele (A.S.D. Zellina Calcio), Lenarduzzi Marco (Osteria da Daniela), Zandomeni Manuel (Osteria da Daniela), Di Bernardo Denis (Osteria da Daniela), Travaglia Stefano (Osteria da Daniela), Drigo Anthony (A.S.D. Zellina Calcio)

 

ARS.Galli/Officina Zanon – Merce Rara F.C. 3 – 1

partita maschia giocata ad alti ritmi da entrambe le squadre i galli in svantaggio nel primo tempo per 1 a 0 nel secondo tempo i galli recuperano vincendo 3 a 1 sfoderando una prestazione ad alti livelli meritando la promozione in 1° categoria…..Grazie ragazzi per la serieta’ e l’impegno…… 

Top: Marongiu Stefano (Merce Rara F.C.) attaccante, Orso Simone (ARS.Galli/Officina Zanon) attaccante

Marcatori: Orso Simone (ARS.Galli/Officina Zanon), Morettin Roberto (ARS.Galli/Officina Zanon), Malaroda Alessio (Merce Rara F.C.), D’Odorico Fabio (ARS.Galli/Officina Zanon)

 

ASD Rangers Ittica Udinese – A.C. Colugna 2 – 3

UNA GRANDE GARA  DA PARTE DELLA MITTICA UDINESE CON 10 PALLE GOL NON ANDATE A BUON FINE DA PARTE DELLA SQUADRA LOCALE.

Top: Miranda Giacomo (ASD Rangers Ittica Udinese) centrocampista,  (A.C. Colugna)

Marcatori: Candido Aldo (A.C. Colugna), Romanello Davide (A.C. Colugna), Miranda Giacomo (ASD Rangers Ittica Udinese), Patui Mattia (A.C. Colugna), Dilauro Dario (ASD Rangers Ittica Udinese)

 

Trattoria da Raffaele – A.C. Pozzuolo 2 – 1

Una sciupona e, grazie ai torti arbitrali, irritata Trattoria da Raffaele supera un rinunciatario Pozzuolo che per grazia ricevuta si è addirittura ritrovato a tentar di gestir un vantaggio. La reazione rabbiosa di tutta la squadra ad ogni avversità ha infine consentito alla compagine migliore di portare a casa i due punti e di issarsi al quarto posto in una stagione costellata da piccole imperfezioni e talune amarezze, anche arbitrali, che non hanno consentito di poter far meglio. 

Top:  (A.C. Pozzuolo) , Lombardo Gabriele (Trattoria da Raffaele) universale

Marcatori: Brusini Eros (Trattoria da Raffaele), Indricut Vasile Andrei (Trattoria da Raffaele), Longo Giovanni (A.C. Pozzuolo)

 

Anni 80 – A.C. Vacile 1 – 1

partita equilibrata

Top: Marinoni Luca (A.C. Vacile) centrocampista, Gomboso Flavio (Anni 80) difensore

Marcatori: Picogna Michele (Anni 80), Bonutto Andrea (A.C. Vacile)

 

Extrem Alta Val Torre – Ccrs Arcobaleno 2 – 0

chiusura in belezza per i ragazzi di Pradielis che con le reti di Maloberti nel primo tempo e Spaggiari nella riprea portano a casa i due punti in palio, e guardando la classifica comincia a nascere più di un rimpianto per alcuni punti lasciati per strada,comunque un buon campionato,ottimo arbitraggio del sig.Cadamuro

Top:  (Ccrs Arcobaleno) , Maloberti Mattia (Extrem Alta Val Torre) attaccante

Marcatori: Spaggiari Thomas (Extrem Alta Val Torre), Maloberti Mattia (Extrem Alta Val Torre)

 

Over Gunners – A.R.S. Calcio 3 – 0

Partita a senso unico. Primo tempo che si chiude sull’1-0, con gol di Peressutti che dribla il portiere e poi insacca, ma che vede i padroni di casa sprecare molteplici e nette occasioni da gol. Secondo tempo più equilibrato sino al rigore procurato e trasformato da Peresutti che pochi minuti dopo porta a tre il bottino di reti personali e pone fine alla partita.

Top: Peresutti Michele (Over Gunners) attaccante,  (A.R.S. Calcio)

Marcatori: Peresutti Michele (3) (Over Gunners)

 

A.C. Carpacco – Am Colloredo Digas 1 – 1

Risultato giusto dopo un tempo per squadra.

Top: Bragagnolo Massimo (Am Colloredo Digas) attaccante, Orlando Richi (A.C. Carpacco) attaccante

Marcatori: Orlando Richi (A.C. Carpacco), Bragagnolo Massimo (Am Colloredo Digas)

 

Sclapeciocs F.C. – Bar da Milly 4 – 0

Il referto nn è stato compilato e oltre al risultato non riesco a modificare niente. Complimenti al sig. Arbitro che ha saputo ben gestire la partita.

Top: Screm Antonello (Sclapeciocs F.C.) centrocampista, Querini Andrea (Bar da Milly) centrocampista

Marcatori: Quattrini Daniele (Sclapeciocs F.C.), Del Fabro Simone  (Sclapeciocs F.C.), Stefani Erik (Sclapeciocs F.C.), Billiani Andrea (Sclapeciocs F.C.)

 

Dream Team Resiutta – Am Braulins 4 – 4

bene gli ospiti nel 1° tempo, mentre nelle 2° tempo Meglio il Dream Team, quindi è  finita in parita fra i locali ed Am Braulin.

Top:  (Am Braulins) , Iogna Prat Andrea (Dream Team Resiutta) attaccante

Marcatori: Venturini Tiberio (Am Braulins), Adami Sergio (2) (Dream Team Resiutta), Zanini Manuel (Am Braulins), Iogna Prat Andrea (2) (Dream Team Resiutta), Bianchi Giovanni (Am Braulins)

 

ACS Buja – Collettivo Savio 0 – 3

ACS fiacca e spompata, un Collettivo invece tonico e frizzante che regala anche scampoli di bel giuoco, partita corretta peccato solo per un accenno di animosità  nel finale che si è comunque composta al triplice fischio. Da segnalare il primo gol del Collettivo, davvero un eurogol!

Top: Busana Giulio (Collettivo Savio) centrocampista, Guidetti Alessandro (ACS Buja) attaccante

Marcatori: Busana Giulio (Collettivo Savio), Ianovale Giuseppe (Collettivo Savio), Martines Massimiliano (Collettivo Savio)

 

Fancy Club – Redskins 3 – 3

Partita entusiasmante per merito della prestazione delle due squadre, accomunate dalla capacità di creare trame offensive di buona qualità ma anche di palesare occasionali ingenuità difensive, che forse sono all’origine della deludente posizione in classifica. Alla fine il risultato di 3 a 3 mi sembra fotografi fedelmente l’equilibrio della gara, anche se a gioire di più stato il Fancy Club, per essere riuscito a raddrizzare una partita che sul 3 a 1 a favore degli ospiti sembrava inevitabilmente compromessa. Da segnalare i gol del 3 a 1 (Redskins) e quello del 3 a 3 (Fancy Club): il primo frutto di un tiro da oltre 30 metri che si infila imparabile a fil di palo nella porta avversaria, il secondo che premia una azione di Luca Gerometta, che, dalla sinistra vicino alla linea di fondocampo, prima supera a rientrare un difensore, poi infila il portiere grazie ad una calibratissimo tiro a giro. Due perle che rimarranno per sempre nella mente dei ragazzi che le hanno realizzate.

Top: Gerometta Luca (Fancy Club) attaccante, Marrone Devid (Redskins) attaccante

Marcatori: Gerometta Luca (Fancy Club), Marrone Devid (2) (Redskins), Picco Danny (Redskins), Mariano Andrea (2) (Fancy Club)

 

Strassoldo Alcoolica – A.C. Gorizia 1 – 0

BELLISSIMA PARTITA TIRATA DA ENTRAMBE LE PARTI CON LA PRIMA IN CLASSIFICA E LE TERZA E PADRONI DI CASA IN CUI IL DIVARIO NON SI NOTAVA ARBITRAGGIO BELLISSIMO COMPLIMENTI ALL’ARBITRO.PARTITA DECISA DA UN GOL DEL CAPITANO LUCA MORO CHE HA CREDUTO AD UN LANCIO LUNGO MENTRE TUTTI SI FERMAVANO PER IL FUORIGIOCO PASSIVO DELL’ATTACCANTE LUI CI HA CREDUTO E HA BEFFATO IL PORTIERE IN USCITA CON UN PALLONETTO MORBIDO E GRANDE ESULTANZA MERITATA X LO STRASSOLDO ALCOOLICA CHE CI HA CREDUTO FINO IN FONDO

Top: Locatelli Maicol (A.C. Gorizia) laterale sinistro, Moro Luca (Strassoldo Alcoolica) laterale sinistro

Marcatori: Moro Luca (Strassoldo Alcoolica)

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

  1. pitore71

    BRESSA – MILAN CLUB  3 – 1

    L’incontro che si è disputato non cambiava le sorti delle due squadre, una promossa e l’altra salva ma la squadra locale voleva terminare la stagione con la ciliegina sulla torta e cioè arrivare prima nel suo girone.
    Il primo tempo è stato in mano agli ospiti che giocando un  buon clacio hanno messo sotto un Bressa quasi svogliato i quali sono andati in svantaggio proprio alla fine primo tempo.
    La ripresa invece è stata di marca giallo-verde, molto probabilmente svegliati negli spogliatoi dal mister Amici, dove la compagine locale si è fatta padrona della situazione mettendo nella metà campo avversaria un Milan Club ormai demotivato.
    Questa scossa è stata dovuta anche ai cambi azzeccati dal mister che hanno dato molta vivacità e corsa.
    La rimonta è stata possibile grazie al gol di capitan Geatti e dalla doppietta di Agozzino che hanno ipotecato la vittoria sia della gara che del campionato.
    Dopo un’anna cosi carica di emozioni e gioie non si può dimenticare che il merito oltre che dei ragazzi va anche al mister Amici Fabrizio e al presidente Renzo Bertossi che si sono adoperati per tutta la stagione dando con la loro presenza un esempio encomiabile.
    A questo punto non si può che dire FORZA BRESSA!!!!!!!

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php