I Vostri commenti

Commenti dal 10/02/2012 al 16/02/2012

Friuli Antincendi – Tana del Luppolo 0 – 4

nn

Top: Galluzzo Cristian (Friuli Antincendi) universale, Di Gaspero Alessandro (Tana del Luppolo) universale

Marcatori: Di Gaspero Alessandro (3) (Tana del Luppolo), Lodolo Marco (Tana del Luppolo)

 

Venfri C5 Varmo – Calipso Boys 5 – 5

N.N., anche se qualche volta ci sarebbe bisogno di giocare a calcio e non a calci. (riferito ai Boys)

Top: Marcuzzo Michele (Calipso Boys) attaccante, Mihai Grigore Constantin (Venfri C5 Varmo) attaccante

Marcatori: Marcuzzo Michele (2) (Calipso Boys), Strizzolo Paolo (Calipso Boys), Tonizzo Alessio (Venfri C5 Varmo), Battiston Mauro (Calipso Boys), Clocchiatti Gabrio (Venfri C5 Varmo), Strizzolo Daniele (Calipso Boys), Mihai Grigore Constantin (3) (Venfri C5 Varmo)

 

Niù – Elettrotec 3 – 3

Ottima partita del Niù contro la prima in classifica.I locali si portano subito sul 1 a 0 con un go di Devinar dopo un’ottima azione di Chicco. Reazione e pareggio dell’eletrotec, che però non inpaurisce il Niù che si poerta aanti sul 3-1.La partita continia ad essere combattuta ed i locali si fanno raggiungere sul 3-3 in 2 miniti verso la metà del secondo tempo.Ancora occasioni da entrambe le parti ma il risultato non cambierà.Da segnalare però la pessima direzione del direttore di gara  che lascia correre innumerevoli falli invertendone altre sempre a favore dell’Eletrotec e sopratutto dell’ARROGANZA con coi si rivolgeva nei confronti dei regazzi del Niù. Capita a tutti avere una giornata storta , ma l’educazione è dovuta da ENTRAMBE le parti .

Top: Meozzi Riccardo (Niù) universale,  (Elettrotec)

Marcatori: Rossi Omar (Elettrotec), Battistutta Luca  (Elettrotec), Macorig Giampaolo (Niù), Corubolo Mauro (Niù), Devinar Giovanni (Niù), Fabris Gabriele (Elettrotec)

 

Rist. Alla Frasca Verde – New Team C5 2 – 10

 

COMMENTO DELLA PARTITA SI LASCIA DESCRIVERE DA SOLA CON ESPULSI E UN ARBITRAGGIO CHE LASCIA UN PO A DESIDERARE.

Top: Comuzzi Michele (New Team C5) , Verona Alan (Rist. Alla Frasca Verde)

Marcatori: Assalone Marco (New Team C5), Comuzzi Michele (6) (New Team C5), Moro Paolo (New Team C5), Vaccaro Roberto (2) (New Team C5), Treu Andrea (Rist. Alla Frasca Verde), Verona Alan (Rist. Alla Frasca Verde)

 

No Name – I Drughi 4 – 3

Finalmente una vittoria in casa No Name,ottenuta in una gara combattuta con moltissime occasioni da goal.Perfetto l’arbitraggio

Top: Pittino Gian Luca (No Name) portiere, Schiratti Alain (I Drughi) universale

Marcatori: Lorenzini Luigi (No Name), Polonia Alex (No Name), Bianchi Emanuele (I Drughi), Schiratti Alain (2) (I Drughi), Conni Elia (No Name), Carrera Raffaele (No Name)

 

Fulmicotone – DLF Cervignano 3 – 9

Partita vivace grazie anche agli errori difensivi del Fulmicotone, in ogni caso corretta, superiorità netta degli ospiti nel primo tempo. Nel secondo tempo Fumicotone più compatto e concentrato, il risultato però è condizionato dai goal del primo tempo. Risultato finale indiscutibile.

Top: Lippolis Vito (DLF Cervignano) , Bianchin Cristian (Fulmicotone) universale

Marcatori: Iermano Maurizio (2) (DLF Cervignano), Lippolis Vito (3) (DLF Cervignano), Bianchin Cristian (Fulmicotone), Grillo Luca (Fulmicotone), De Pierro Rino (2) (DLF Cervignano), Spinosa Cosimo (DLF Cervignano), De Novellis Giancarlo (DLF Cervignano), Ghiotto Paolo (Fulmicotone)

 

Rivignanense C5 – A.S.D. Prost 5 – 3

Sul finire degli anni ’80 il Milan di Sacchi annichiliva il Real targato Butraguegno a San Siro,il quotidiano spagnolo As titolava laconicamente ”La noche mas triste”,Brera sulla rosea così cominciava ”Dopo i primi minuti di studio Ancellotti tuono’ da fuori e il Milan si mostrò qual’era: COSMICO”.Venerdì sera dopo i primi minuti di studio Meneguzzi tuono’da fuori e la Rivignanense si mostrò qual’era: COMICA!La scena ha inizio con Santovito,che interpreta se stesso perdutamente innamorato di Macor tanto da vederlo dappertutto anche dove non c’è .Il Maradona del salento passa la palla con tocco felpato ma in un vuoto indefinito per poi accorgersi  dell’errore commesso richiamato da un Macor che con un’espressività degna di Sir Anthony Hopchins ad alta voce abbina il nome di Nostro Signore a quello del miglior amico dell’uomo e in una scena ricca di densa drammaticità richiama il talentuoso pugliese    alle sue responsabilità. Il momento ha tutte le note della grande tragedia umana:un uomo vittima delle sue illusioni si risveglia improvvisamente consapevole dell’errore in cui è caduto,sentendo su di se il peso della Colpa.Ma il Destino ha in serbo una mano che trae in salvo l’uomo che precipita nell’abisso,una mano che si incarna in realtà in un piede quello di un Meneguzzi strumento del Fato lascia tutti impietriti e insacca.Gli avversari,spettatori immobili di una scena superbamente interpretata,accorrono a congratularsi col regista Michelutti che,modesto,parla dei suoi ragazzi e delle prove settimanali necessarie per la superba recitazione.  Il secondo atto vede i locali tagliare ordinati e chirurgici le linee difensive avversarie e portarsi sul 4a1 in pochi minuti,sprint fulmineo che maschera però le difficoltà cui i Rivignanesi sarebbero andati incontro qualora non fossero riusciti a prendere il largo.Il disordine tattico del quarto d’ora successivo vede gli ospiti tentare una rimonta che si spegne sul nascere.Per il futuro occorrerà più  applicazione in particolare nel dare la palla in modo preciso e andarsi a proporre sovrapponendo o portando via l’uomo .Le capacità ci sono

Top: Meneguzzi Nicola (Rivignanense C5) universale, Rosafio Roberto (A.S.D. Prost) vice capitano

Marcatori: Rosafio Roberto (A.S.D. Prost), Bressan Alessandro (A.S.D. Prost), Somaglino Massimiliano (A.S.D. Prost), Bonzio Carlo (2) (Rivignanense C5), Comel Gianluca (Rivignanense C5), Gobbato Luca (Rivignanense C5), Meneguzzi Nicola (Rivignanense C5)

 

Felettis United c.5 – C5 Talmassons 1 – 2

E’ fatale la 15a per i ragazzi di mister Bergagna che perdono la propria imbattibilità superati in casa da un coriaceo Talmassons. Gra equilibrata che i padroni di casa sbloccano a metà della ripresa grazie al neo acquisto Alessandro che dopo un uno due con Capitan Burlon deposita in rete. I minuti finali però condannano un Felettis sprecone che sbaglia più volte il gol del raddoppio e viene punito dall’uno due ospite di Cumin e Pitticco che su calcio piazzato gioca a flipper con Burlon e Orso che non riescono a liberare il pallone che carambola in rete. Lo United resta in testa, ma le inseguitrici si avvicinano.

Top: Alessandro Valentino (Felettis United c.5) laterale sinistro, Cumin Michele (C5 Talmassons) attaccante

Marcatori: Cumin Michele (C5 Talmassons), Gigante Simone (C5 Talmassons), Alessandro Valentino (Felettis United c.5)

 

Formentera Team – Ancora C5 4 – 4

PARTITA CORRETTA

Top: Grattoni Luca (Formentera Team) centrocampista, Mecchia Thomas (Ancora C5) portiere

Marcatori: Grattoni Luca (4) (Formentera Team), Comessatti Giacomo (Ancora C5), Solari Davide (Ancora C5), Not Emil (2) (Ancora C5)

 

GnauSport – Taboga C5 2 – 1

Partita giocata ad alti livelli. molti tiri in porta dei padroni di casa,fermati da un’ottimo portiere. Buon arbitraggio

Top: Forgiarini Massimo (Taboga C5) universale, Deotto Davide (GnauSport) portiere

Marcatori: Mongiat Pierantonio (GnauSport), Forgiarini Massimo (Taboga C5), Frezza Mirco (GnauSport)

 

C.R.S.F. Versa – Bicinicco Boys 3 – 2

partita tranquilla giocata dalle 2 squadre per il piacere dell’amatorialità

Top: Maestrutti Loris (Bicinicco Boys) attaccante, Paludetto Massimo (C.R.S.F. Versa) centrocampista

Evraz Palini e Bertoli – A.C. Canarino 3 – 1

Partita orgogliosa dell’AC Canarino che, sebbene in 10, mette in difficoltà l’Evraz P&B nel secondo tempo quando, prima accorcia le distanze portandosi sull’1 a 2, e poi rischia un clamoroso pareggio; il gol di D’Urso,  a 10 minuti dalla fine fissa il risultato sul 3 a 1 per la squadra di Bissacco.

Top: Peres Walter (A.C. Canarino) centrocampista, D’Urso Andrea (Evraz Palini e Bertoli) centrocampista

Marcatori: Durisotto Nivio (A.C. Canarino), Musulvana Carlo (Evraz Palini e Bertoli), Zucchiatti Antonio (Evraz Palini e Bertoli), D’Urso Andrea (Evraz Palini e Bertoli)

 

A.C. Canarino – Brigata Brovada 0 – 3

Gran freddo. Il Canarino deve subire quasi tutta la partita in quanto si presenta in campo in dieci, ma nonostante ciò il vantaggio degli ospiti arriva solo su un autogol alla mezz’ora. Nel secondo tempo la Brigata Brovada mette al sicuro il risultato in breve tempo lasciando al Canarino una sola occasione alla fine della partita.

Top: Tosoratti Victor (Brigata Brovada) centrocampista, Peres Walter (A.C. Canarino) centrocampista

Marcatori: Maiorana Francesco (Brigata Brovada), Papaiz Fabio (Brigata Brovada)

 

e.e.-Gjgjote – F.C. Duronons 1 – 3

Partita molto difficile per noi del Gjgjote ,  data la forza dell’avversario che già all’andata pur soccombendo , aveva dimostrato di esserci superiore. Primo tempo decisamente a favore degli ospiti , mentre nel secondo la squadra di casa aveva una ottima reazione riuscendo meritatamente a segnare il goal della bandiera.

Top: Candotto Sandro (e.e.-Gjgjote) difensore, Ferigutti Daniel (F.C. Duronons) universale

Marcatori: Candotto Sandro (e.e.-Gjgjote), Ferigutti Daniel (2) (F.C. Duronons), Zanutta Fabiano (F.C. Duronons)

 

Bar Stop&Go Chiasiellis – Silteo 4 – 2

il bar stop go ha portato a casa una vittoria un po’ fortunosa data l’attenzione della squadra avversaria a non concedere spazi…decisa da duei bellissimi gol nel finale

Top: Gaspari Gianluca (Silteo) attaccante, Ferrari Riccardo (Bar Stop&Go Chiasiellis) difensore

Marcatori: Scarafile Andrea (Bar Stop&Go Chiasiellis), Ferrari Riccardo (Bar Stop&Go Chiasiellis), Dagaro Franco (Bar Stop&Go Chiasiellis), Busana Giulio (Bar Stop&Go Chiasiellis), Gaspari Gianluca (Silteo), Guida Devis (Silteo)

 

A.S.D. Warriors – SS 463 Majano 2 – 4

GIORNATA FREDDA E VENTOSA COME AL SOLITO A LAIPACCO, LE DUE SQUADRE NON NE RISENTONO E DANNO VITA AD UNA BELLISSIMA PARTITA, DOVE IL LEIT MOTIVE E’, I GUERRIERI FANNO LA PARTITA IL MAJANO SEGNA! ANCHE SE I PADRONI DI CASA SEGNANO CON D’ANDREA, IN UNO STREPITOSO STATO DI FORMA, DOPO 8 MINUTI E SFIORANO IL RADDOPPIO IN UN PAIO DI OCCASIONI, IL MAJANO PAREGGIA A 8 MINUTI DALLA FINE DEL PRIMO TEMPO, CON UN GRAN GOL DI ROMANELLI. NELLA RIPRESA IL COPIONE NON CAMBIA, CON I GUERRIERI IN POSSESSO DEL CENTROCAMPO, E GLI OSPITI PRONTI A COLPIRE IN CONTROPIEDE, E DA UNO DI QUESTI, IN UNA PIÙ CHE SOSPETTA POSIZIONE DI FUORIGIOCO, RMANELLI SI TROVA DAVANTI A LEITA CHE RIESCE A NEUTRALIZZARE, MA DAL SUCCESSIVO CORNER, SCATURISCE L’AUTOGOL DI FRANCOVICCHIO. LA PARTITA RIPRENDE DA DOVE SI ERA INTERROTTTA, CON OCCASIONI PER I WARRIORS MA UN ALTRO REGALO, CON UNA DISTRZIONE DIFENSIVA E ROMANELLI SEGNA IL TERZO GOL E LA SUA DOPPIETTA PERSONALE, IL 4 GOL DEGLI OSPITI È QUASI CASUALE, DA UN TIRO SBAGLIATO, LA PALLA FINISCE TRA I PIEDI DI SACCHETTO, CHE SOLO DAVANTI A LEITA, E ANCHE QUI POSIZIONE PIU’ CHE SOSPETTA DI FUORIGIOCO, CHE SEGNA. IL RIGORE CHE TRASFORMA PERESSUTTI NON CONTA PERCHÈ GINGE NEI MINUTI DI RECUPERO,  MA AGLI ANNALI LA PARTITA FINISCE 2-4!

Top: D’Andrea Nello (A.S.D. Warriors) attaccante, Romanelli Alberto (SS 463 Majano) attaccante

Marcatori: D’Andrea Nello (A.S.D. Warriors), Peressutti Bruno (A.S.D. Warriors), Romanelli Alberto (3) (SS 463 Majano), Sacchetto Ivan (SS 463 Majano)

 

Merce Rara F.C. – Osteria da Daniela 2 – 0

Un tonico Merce Rara FC porta a casa il quarto successo consecutivo in campionato, sesto contanto le amichevoli, battendo per due reti a zero i friulani dell’Osteria da Daniela, che nonostante il penultimo posto mettono in difficoltà la compagine bisiaca. Ma sul sintetico di Monfalcone quest’anno non è facile per nessuno. I “neroliscati” in casa hanno perso un solo punto in sette partite, pareggiando con il Chiasiellis nella partita d’esordio, in cui l’emozione ha probabilemente giocato un brutto scherzo ai giovani liscati, che comunque hanno recuperato una partita che sembrava compromessa (sotto di tre). La striscia positiva viene mantenuta grazie ad un sontuoso secondo tempo, nel quale Mister Pangos butta nella mischia i 7 cambi a sua disposizione, che grazie alla loro freschezza mettono sotto gli ospiti e li trafiggono per due volte, copione già visto in questa stagione, e che probabilmente rimane il punto di forza di questa squadra, che ha 25 giocatori importanti ma nessuno indispensabile.  Un primo tempo quasi abulico, in cui l’Osteria da Daniela si affida alle ripartenze degli ottimi Travaglia e Fornasin, con il buon Lenarduzzi a centrocampo a fare gli straordinari per contrastare i padroni di casa, che pagano l’assenza di gioco che solo un attaccante come Ortolano può dare in avanti, e la mancanza di lucidità sulla tre quarti, dove il numero 20 Sau non è adeguatamente rifornito dai compagni e si indispettisce, abituato com’è¨ a giocare -e far giocare- sul velluto.  Ma i friulani pagheranno fisicamente il loro gioco quando all’inizio della seconda frazione di tempo Pangos, volpesco mister liscato, butta nella mischia tutto quello che ha, permettendosi il lusso di togliere uomini come Fulghesu (bomber stagionale con 13 gol), capitan Zulini e il rientrante Garaffa, inserendo uomini freschi e affamati di gloria. Ed è proprio dai nuovi entrati, ancora una volta, che arrivano i gol. Il “furetto” Braico realizza il suo terzo centro personale con un preciso rasoterra dopo aver scardinato da solo la difesa avversaria, portando il Merce Rara FC in vantaggio; pochi minuti dopo è l’ottimo lavoro del duo Demonte-Crupi a portare il bomber Malaroda in gol.  Risultato a nostro giudizio giusto, che porta il Merce Rara FC a due lunghezze dalla capolista Fobal e che lascia invece l’Osteria da Daniela in crisi di risultati al penultimo posto, nonostante un ottimo primo tempo. Ottimo l’arbitraggio all’inglese del Sig. Civita, che dirige una partita tutto sommato corretta, condita da un ricco dopopartita nei locali della “movida” monfalconese, per festeggiare la vittoria e il compleanno dell’ottimo Berlese che non si tira indietro e apre il portafoglio.

Top: Travaglia Stefano (Osteria da Daniela) attaccante, De Monte Emanuele (Merce Rara F.C.) centrocampista

Marcatori: Malaroda Alessio (Merce Rara F.C.), Braico Andrea (Merce Rara F.C.)

 

A.C. Farra – G.S.D. Chiasiellis 3 – 2

Vittoria meritata del Farra che ha controllato la partita senza correre  eccessivi rischi.Discreto l’arbitraggio del sig. Sorge ammalato però di troppo protagonismo.

Top: Tonetti Michele (A.C. Farra) attaccante, Mauro Livio (G.S.D. Chiasiellis) attaccante

Marcatori: Cavedale Graziano (G.S.D. Chiasiellis), Tonetti Michele (3) (A.C. Farra), Delli Santi Gregorio (G.S.D. Chiasiellis)

 

ARS.Galli/Officina Zanon – A.S.D. Zellina Calcio 3 – 0

partiata equilibrata al primo tempo galli in vantaggio 1 a 0 al secondo tempo i galli hanno tirato fuori il gioco e la grinta giusta per portare a casa il risultato…….

Top: Matzuzzi Nicolas (A.S.D. Zellina Calcio) centrocampista, Morettin Roberto (ARS.Galli/Officina Zanon) attaccante

Marcatori: Morettin Roberto (2) (ARS.Galli/Officina Zanon), Pighi Franco (ARS.Galli/Officina Zanon)

 

A.C. Ruda – Asar Romans d’Isonzo 0 – 1

Nonostante la serata glaciale si è vista una bella partita, corretta e giocata a ritmi alti da entrambe le compagini e ben diretta dall’arbitro. Peccato per la sconfitta tutto sommato meritata.

Top: Politti Emilio (A.C. Ruda) difensore, Cabas Martino (Asar Romans d’Isonzo) centrocampista

Marcatori: Zorzin Luca  (Asar Romans d’Isonzo)

 

Moby Dick Rojalese – A.C. Ciconicco Villalta 2 – 0

Partita, tutto sommato, tranquilla unidirezionale con pochi spunti da parte della squadra ospite operati dall’ala destra più volte caduto in fuori gioco ma prontamente rilevato da un arbitro eccellente. Per la squadra di casa due traverse, un palo ed un rigore parato dal “prenditutto” avversario.

Top: Furlano Franco (A.C. Ciconicco Villalta) laterale destro, Zenarola Federico (Moby Dick Rojalese) difensore

Marcatori: Del Piero Massimo (Moby Dick Rojalese), Miconi Lorenzo (Moby Dick Rojalese)

 

Over Gunners – A.C. Montenars 1 – 3

Gli Over Gunners creano e il Montenars segna. questo potrebbe essere la sintesi della gara, che vede i padroni di casa andare in gol dopo pochi minuti con Intilia che al terzo tentativo insacca da distanza ravvicinata dopo che il portiere Petris aveva parato le conclusioni di Martincigh e Peresutti.Dopo due rigori richiesti dai Gunners il pareggio ospite con Tinappo che sfrutta una bella verticalizzazione e segna con un preciso diagonale rasoterra. Ripresa partono subito forte i padroni di casa che prima con Peresutti e poi con Intilia impensieriscono la retroguardia avversaria. Due contropiedi nel giro di cinque minuti fissano il risultato sul 3-1 con il secondo gol di Tinappo e quello di Dusefante. Gli Over Gunners ci riprovano ma sbattono contro un strepitoso Petris che dopo due interventi prodigiosi si permette il lusso di parare anche un rigore ad Intilia. Rigore generoso a tempo scaduto che sa di compensazione per quelli non dati in precedenza. Ultima occasione sui piedi di Stefanizzi che centra il palo in seguito ad un corner.

Top: Petris Ivan (A.C. Montenars) portiere, Intilia Alessandro (Over Gunners) attaccante

Marcatori: Intilia Alessandro (Over Gunners), Tinappo Lorenzo (2) (A.C. Montenars), Dusefante Matteo  (A.C. Montenars)

 

A.R.S. Calcio – Am Colloredo Digas 1 – 2

Partita equilibrata. Vince la squadra più concreta sotto porta!

Top:  (Am Colloredo Digas) , Buttazzoni Luca (A.R.S. Calcio) difensore

Marcatori: Bragagnolo Massimo (Am Colloredo Digas), Biasutti Tazio (Am Colloredo Digas), Guerra Davide (A.R.S. Calcio)

 

A.C. Billerio Magnano – Sclapeciocs F.C. 6 – 2

Partita giocata con un freddo pungente. Gli insistenti attacchi dei padroni di casa risultano subito devastanti per gli ospiti che si vedono infilare 4 reti nella prima frazione di gara. Nel secondo tempo i ritmi cambiano, gli ospiti cercano di rifarsi sotto riuscendo a realizzare una rete con un tiro imparabile ed un’altra con un rigore regalato. Per par condicio il billerio rifila a sua volta altre due reti. Partita molto corretta.

Top: Clapiz Alessandro (A.C. Billerio Magnano) attaccante, Quattrini Daniele (Sclapeciocs F.C.) centrocampista

Marcatori: De Monte Bruno (A.C. Billerio Magnano), De Baronio Alessandro (2) (A.C. Billerio Magnano), Cerutti Mirco (A.C. Billerio Magnano), Clapiz Alessandro (2) (A.C. Billerio Magnano), Collavini Massimo (Sclapeciocs F.C.), Di Centa Alan (Sclapeciocs F.C.)

 

Dream Team Resiutta – Al Sole 2 Tarcento 4 – 0

bisogna dire che il potiere di casa a fatto si che il risutalto rimanesse sullo 0 a 0 con delle sue ottime parate. Dopo di che i ragazzi del presidente Antonio Cristiano hanno dilagato, 2 goal per tempo, Adami Sergio e Rampazzo Hendi nel 1° tempo, Maione Fabio e Osellame Daniele nel 2 tempo.

Top:  (Al Sole 2 Tarcento) , Adami Sergio (Dream Team Resiutta) attaccante

Marcatori: Adami Sergio (Dream Team Resiutta), Rampazzo Hendi (Dream Team Resiutta), Micelli Marco (Dream Team Resiutta), Osellame Daniele (Dream Team Resiutta)

 

Fancy Club – Am Treppo Grande 5 – 1

Continua il periodo di forma del Fancy Club, che, accompagnato anche da un po’ di fortuna, vince largamente una sfida che in realtà è stata più equilibrata di quanto il risultato sembra indicare. Da segnalare le grandi prove di Andrea Mariano, autore di una trippletta, Fabio Cusan, sempre più padrone del centrocampo e in porta Andrea Munisso, sicuro in ogni occasione. Per il Treppo Grande una gara sfortunata che sicuramente non compromette il futuro del buon campionato che sta facendo. Gara corretta dal punto di vista disciplinare ben diretta dal signor Artico.

Top: Mariano Andrea (Fancy Club) attaccante,  (Am Treppo Grande)

Marcatori: Soresi Federico (Fancy Club), Gatti Fabio (Am Treppo Grande), Mariano Andrea (3) (Fancy Club)

 

A.S.D. Carioca – A.C. Pozzecco 0 – 0

Locali decimati dalle assenze, ospiti quadrati. Partita giocata a centrocampo,  molto fisica ma corretta. Poche le occasioni da una parte e dall’altra. Giusta ed equa la direzione del Sig. Pirioni

Top: D`osvaldo Andrea (A.S.D. Carioca) centrocampista, Bertolini Alessandro (A.C. Pozzecco)

 

A.C. Gradisca – A.C. Villesse 0 – 1

Che senso ha, per il secondo sabato consecutivo, giocare in tali condizioni atmosferiche?

Top: Pellicano` Domenico (A.C. Gradisca) difensore, Fort Stefano  (A.C. Villesse) centrocampista

Marcatori: Altran Federico (A.C. Villesse)

 

Real Cervignano – A.C. Muzzanella 2 – 0

Partita gestita abbanstanza bene dal Real che con 2 goal nel 1^ tempo e 3 pali in tutto; un po’ di sofferenza nel secondo tempo quando il Muzzanella ha provato a reagire agevolata anche da vento a favore.

Top: Barbera Salvatore (Real Cervignano) attaccante, Biondin Luca (A.C. Muzzanella) centrocampista

Marcatori: Szalay Diego (Real Cervignano), Ripa Michele (Real Cervignano)

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php