I Cicciolotti si scatenano, 7 squadre in un punto nel B

Agli archivi il quarto turno degli Amatori calcio a 5: la scorsa settimana per il girone A la partita segnalata da seguire era quella tra Formentera Team e Ele.V.ation. Nella partita del martedì sera alla Bombonera i ragazzi di capitan D’Orlando hanno dato ancora una volta una grande prova di forza, imponendosi per 4-0: a segno ben quattro giocatori diversi, lo stesso Thomas D’Orlando, Matteo Senarighi, Andrea Scridel e Luca Grattoni. Fanno la voce grossa anche I Cicciolotti, davvero squadra da seguire da qui alla fine della competizione soprattutto per le spiccate doti in fase offensiva; a farne le spese questa volta è il Real Tresesin, surclassato per 12-1, in evidenza con le loro doppiette Nicholas Buiatti e Denis Cecconi mentre hanno messo a referto una tripletta a testa Giacomo Petri e Alessandro Forza. Hanno vitale importanza invece le vittorie di bar Al Posta Gemona e Maledez, ottenute con lo stesso risultato finale di 6-5 rispettivamente contro Julia asd e Real Pittibull: grazie a questi due punti le formazioni vincitrici hanno lasciato al palo le loro avversarie e sono rimaste attaccate al treno di centro-alta classifica per continuare a lottare per obiettivi importanti in questa fase finale.

Lo scenario che presenta invece il girone B ha davvero dell’incredibile: escluso il Bicinicco infatti, ancora fermo a 0, le restanti sette squadre sono racchiuse tutte in un punto; saranno dunque decisive le prossime tre partite per scremare un po’ la classifica e stabilire a quale girone prenderanno parte nella seconda fase. Il risultato più eclatante di giornata è sicuramente il 12-2 degli Sbregabalon ai danni della Tratt.4 con… valso anche il momentaneo sorpasso in classifica, triplette per Luca Felettig e Alessandro Barbieri. Grande, grandissimo Jolly Lauzacco nel fermare la ormai vecchia capolista in solitaria Danieli andando ad espugnare il suo campo per 8-7 con un Mattia Turco particolarmente ispirato e a segno ben tre volte. 6-6 il finale di Pizzeria ConcordiaSTU Fagagna nel segno dei due capocannonieri del girone, Nobile Federico dei collinari e Alan Quaiattini della Pizzeria, i quali hanno mantenuto le gerarchie segnando due goal a testa. Alberto Crisuscolo racconta: “Partita bella e combattuta con doppio vantaggio iniziale dello STU rimontato subito dalla Pizzeria, abile addirittura a portare a due le reti di scarto. Lo STU non si è però perso d’animo e ha recuperato fino al pareggio finale“.  Le Black Panters hanno sconfitto, non senza qualche difficoltà, il Bicinicco C5 per 2-3 e si sono proiettate nelle zone nobili della classifica.

Varmo nel girone C come il Formentera nel girone A: sono infatti queste due le sole squadre a punteggio pieno dopo quattro giornate. Nell’ultimo turno a fare strada nell’1-5 finale è stata la Cantera Talmassons, ancora in goal con due centri a testa Alex e Fabio Mauro, gioia personale invece per Manuel Ottogalli. Cadono invece i Duronons per 5-3 a Santa Maria contro i BGB, bravi a riscattarsi dopo la pesante sconfitta subita nel turno precedente sulle ali della vena realizzativa ritrovata da capitan Cristian Virginio (doppietta). Termina 6-5 a favore della Rivignanese il match di Fagagna contro i locali del Fagagna C5, attualmente relegati al penultimo posto ma vogliosi di riscattarsi dopo la bella stagione e l’ottimo potenziale dimostrato lo scorso anno.

Cristian Tulissi

 

Print Friendly, PDF & Email
css.php