Gsd Chiasiellis – Sette Sorelle 2 – 2

 

download

Zanardo Denis – chiasiellis (ud)- come si può aver voglia di commentare la gara tra il g.s.d. chiasiellis e l’a.s.d sette sorelle, valida per l’8^ giornata del friuli collinare a 11 di seconda categoria girone a. tutti si staranno aspettando storielle simili a quelle sugli elfi o cose del genere, ma io non ho proprio né tempo né voglia di calcare la mano sull’operato del sig. roberto busolini, che più di un arbitro sembrava ricoprire qualche incarico assegnatogli mediante concistoro (andate a vedere cosa vuol dire se siete curiosi). mi vien da ridere soltanto a leggere la sentenza che questo giudice ha inflitto al povero virginio rossi (il cui nome deriva dal nome latino “verginius”, che è possibile sia derivato da vigilio, tradizionalmente accostato a virgo, “vergine”, quindi in uno stato di purezza) il referto cita: “perché al 17° del st. dopo aver causato un calcio di rigore e mentre stavo estraendo il cartellino giallo per ammonirlo per le solite proteste mi dava una manata ( probabilmente per colpire il taccuino) all’addome in maniera non violenta e senza recarmi danno alcuno. successivamente ,mentre stavo salendo in macchina, si avvicinava e prima educatamente ma poi per ben tre volte in modo arrogante mi diceva: ” lei non può approfittare della sua divisa per fare e scrivere quello che vuole”. infine mentre partivo con la mia vettura, vedevo lo stesso che trattenuto a forza dal suo accompagnatore si scontrava verbalmente a distanza contro alcuni giocatori della squadra avversaria, ma essendo nell’abitacolo della macchina non ho potuto sentire le frasi dette.” a voi il responso di questa pagliacciata… prima però il sig. busolini aveva aggiunto delle note molto interessanti che dimostrano la sua particolare attenzione e capacità di intendere ciò che stava facendo: “il recinto di gioco presenta un’apertura ( manca la rete) di 2 metri nel lato sud del campo. nelle liste consegnate alle squadre non risulta ammonito il n° 9 del ” sette sorelle” per una mia distrazione, ma tale giocatore bergamo alex è stato effettivamente ammonito al 44° del 2° tempo. altro nulla da segnalare.” la sentenza però che più mi fa riflettere sono i 30 punti assegnati in coppa disciplina, che sommati ai 31 che già avevamo fanno giusto giusto 61 e così via col punto di penalizzazione. a lavar la testa a l’aseno, se perde lissia e saon!

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php