Fobal, la luce dopo il black-out

 

Fobal, che spettacolo.  Il team di Cervignano (2° cat gir B) è in seconda fila, ha una gara da recuperare e l’entusiasmo giusto per tentare il secondo salto di categoria consecutivo. Eppure qualche settimana fa c’è stato una sorta di black out con la squadra di mister Alberto Pelos, condottiero dei granata bianco blu da quattro stagioni, che ha bruscamente rallentato. >> Forse, racconta il vicepresidente Filippo Rutigliano, pensando di essere vicini al traguardo ci siamo rilassati troppo lasciando qualche punto pesante per strada. Ora, ripresa la concentrazione, soprattutto dopo aver sconfitto una diretta contendente, il Merce Rara, abbiamo riacceso la luce per illuminare a festa il nostro cammino. Non sarà certamente facile, ma l’idea è inserirsi definitivamente nella volata promozione. D’altronde, rispetto al passato, sono arrivati il portierone Ivan Del Bianco, e gli attaccanti Alessandro Tomat e Alessandro Marcatti. Quest’ultimo decisivo anche nell’ultima sfida vinta per 2-1 contro una ostica Ost. Da Daniela. Loro ci hanno dato continuità, il gruppo si è dimostrato ancora una volta impeccabile. E allora perché non provarci? Se la seconda categoria pare disegnata da un giallista che vuole condire il suo racconto con finali thriller, sia in testa che in coda,  ecco che in Terza  emergono storie di promozioni acquisite con qualche giornata d’anticipo come  quella ottenuta dal Mai@letto Gemona o dal Risano,  squadra esplosiva che con le sue 68 reti all’attivo detiene il miglior attacco del campionato. Ma nella maggior parte dei casi ci sono sfide che devono ancora consumarsi e risolversi, probabilmente,solo al fotofinish. In attesa che le ultime settimane di gara emettano i verdetti definitivi,  godiamoci la Santa Pasqua. Auguri a tutti.  

 

Pubblicato anche su Tremila Sport del 06/04/2012

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

Leave a Reply

Devi essere loggato per inserire un commento

css.php