Festa per l’ASD Viola, promozione ormai sicura

Sotto la lente d’ingrandimento c’è la lotta per la salvezza dopo i risultati della diciannovesima giornata del campionato di Eccellenza.Il Boca Juniors Risano esce dalla zona retrocessione, area nella quale si era ritrovato dopo un negativo inizio nel girone di ritorno, grazie alla fondamentale vittoria in casa del Manzignel. La doppietta di Braidotti ed i gol di De Sabbata, Favero e Scarbolo regalano ai risanesi questo successo. Di Cavazzano (2) e Passoni invece le reti del Manzignel, ora fermo a quota 18 punti proprio assieme a Risano e Bombonera, anche se rispetto a queste due compagini il Manzignel ha giocato meno partite. Stop anche per la Bombonera, seppur contro un avversario fuori portata come il Paluzza, deciso a proseguire la fuga verso il titolo. E’ Zammarchi il protagonista della partita grazie ad una tripletta che mette sui binari giusti la partita della capolista, ora distante quattordici punti dalla Taverna Maiero, che però ha disputato cinque partite in meno. L’Attimis Calcio ringrazia Caruzzi, autore di una tripletta, e supera per 6-3 il San Daniele, condannandolo a rimanere fermo a quota 16 punti e quindi fermo al quartultimo posto, in zona retrocessione. Per l’Attimis questa è appena la seconda vittoria stagionale, eppure non poteva arrivare in un momento peggiore per i sandanielesi, chiamati ora ad una immediata risposta. Grande vittoria casalinga della Climassistance che mette un freno alla rimonta del Real Tresesin verso la prima piazza. Marcuzzi (2), Genna e Sattolo gli autori dei gol vincenti di una Climassistance che, con questo successo, sembra essersi definitivamente portata in una zona della classifica di assoluta tranquillità.

Nel Girone A di Seconda Categoria l’ASD Viola C5 può già festeggiare la promozione, in quanto anche la matematica ormai gioca a suo favore, rendendo impossibile una rimonta. Solo lo Sporting Evergreen rimane in corsa assieme al Viola per il primo posto ma sembra chiaro ormai che le prime due posizioni siano appannaggio di queste due squadre. Entrambe hanno comunque vinto in questa giornata, la sedicesima complessiva. Il Viola ha superato il Passons con le reti di Sferragatta, Barba e Cescutti. Lo Sporting invece è riuscito ad espugnare il campo dell’Adorgnano, anche se ha dovuto fare i conti con Chiapolino, autore di quattro reti, e di Colavizza, protagonisti della resistenza della squadra di casa. Quinto risultato utile consecutivo per il NO al Putra Moderato che questa volta ferma sul pareggio il C5 Flow, terza forza di questo girone. Tanti i gol segnati in questa partita, ben otto per parte. Agostinis, Iob e Visentin, tutti e tre con una doppietta, sono i migliori marcatori nel Flow mentre nel Putra si distinguono Chiarvesio, con tre reti, Plos e Rovedo con doppiette. I BastardiSenzaGloria dominano in trasferta contro il Mereto, col solito Candoni a mettere il sigillo sull’incontro realizzando sei reti. Anche Petterin (4), Cigliani (3) e D’Orlando partecipano a questa festa del gol dei BSG. Buon successo del New Team contro l’Alexti Feletto, travolto dalle reti di Vaccaro, realizzatore di tre sigilli, Abramo e Valenti, doppietta per entrambi. Tanti gol anche nella sfida tra Taboga C5 e Reana, conclusa con il successo di quest’ultima. Bon e Pagnacco i migliori marcatori del Reana, rispettivamente autori di quattro e tre reti mentre nel Taboga ben si comporta Venturini, tre le sue marcature, ma non basta per il successo finale.

Print Friendly, PDF & Email
css.php